NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 1° MAGGIO 2012

CAMPIGLIA: UNA MOSTRA DI GIUSEPPE GIOVANNINI AL MANNELLI

Dal 3 all’11 maggio si svolgerà al Centro Civico Mannelli la mostra di pittura e fumetti  di Paolo Lelli e Luca Leonetti  organizzata dal Centro Culturale Amicizia nel Mondo e patrocinata dall’assessorato alla cultura del comune di Campiglia.

L’inaugurazione è prevista per giovedì 3 maggio alle 17.00 con il saluto dell’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi e l’introduzione critica del professor Pablo Gorini. La mostra proseguirà con orario 16-22 il sabato e la domenica e 16- 19 gli altri giorni. L’ingresso è libero. In occasione del vernissage sarà offerto un rinfresco.

____________________________

PIOMBINO: DONNE IN VENDITA, LA TRATTA DELLE DONNE RUMENE DAL PASSATO AL PRESENTE

Sabato 5 maggio 2012 alle ore 17 presso la sala soci COOP Piombino in Corso Italia , 159 convegno sulla tratta delle donne.

«Da sempre fare cultura significa conoscere – inizia il comunicato -. Per tutti noi gli “esperti” sono anzitutto i “testimoni”. Per questo gli incontri che si sono succeduti hanno raccontato con le storie vive di donne e uomini le diverse culture migranti, i problemi, le aperture e le chiusure, la fatica di cambiare abitudini, tradizioni, ossificazioni prodotte da chi a paura di cambiare per il timore di perdere il proprio potere.

Questo vale per tutti, anche da noi. Non esistono civiltà superiori, ci sono solo percorsi e tempi diversi, da scoprire, nuove esperienze da praticare, che se alimentate dal rispetto, tra mille contraddizioni, possono aprire a scenari nuovi e inediti, per tutti.

Proviamo a guardarci, l’Italia, quale vergognoso esempio il potere costituito dà di se stesso… a proposito di tratta.

Cosa ci incastra questo discorso che ho fatto con la tratta di donne rumene… ma potremo dire anche di altre nazionalita, con le lore specificità , a tante latitudine del mondo.
Se parteciperete potrete capire molte cose di più al di là delle frasi fatte e presuntuse, delle semplificazioni giustificatorie, dei passaggi storici e sociali di un mondo che ci piaccia o no è parte della Comunità Europea, con la stessa nostra dignità».

_____________________________

LE CHIESE DI PIOMBINO TRA ARTE E STORIA

Le chiese di Piombino, tra arte e storia. Due preziosi volumi di autori vari raccolti in un cofanetto a cura di Maria Teresa Lazzerini, direttrice della Soprintendenza di Pisa e della Certosa di Calci,  pubblicati da Pacini editore in collaborazione con la Diocesi e la concattedrale di Sant’Antimo e  con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno.

I volumi verranno presentati venerdì 4 maggio alle 17 nella sala consiliare del palazzo comunale alla presenza del sindaco Gianni Anselmi, di Mons. Carlo Ciattini, vescovo della diocesi di Massa M.ma e Piombino, dell’assessore alla cultura Ovidio Dell’Omodarme, di Don Marcello Boldrini responsabile dei beni culturali della diocesi e di Mons. Pierluigi Castelli, arciprete della Concattedrale di Sant’Antimo. All’iniziativa interverranno in qualità di esperi Stefano Bruni dell’università di Ferrara, Maria Laura Testi Cristiani dell’Università di Pisa, Maria Teresa Zanobini dell’università di Firenze. Saranno presenti la curatrice e tra gli autori, Cristina Bernazzi.

Un’opera ricca, corredata di approfondimenti scientifici e da un importante apparato fotografico, frutto di uno studio meticoloso che ripercorre la storia delle chiese della nostra città, dedicando uno dei due volumi alla chiesa di Sant’Antimo e al museo diocesano Andrea Guardi.

Oltre a un inquadramento storico delle chiese di Piombino dal Quattrocento al Novecento, l’opera si sofferma anche su altri temi, quali le fonti per la storia delle istituzioni ecclesiastiche a Piombino, parlando dell’archivio del convento di San Francesco, i restauri, le campane di Piombino, fornendo un affresco storico e artistico del territorio piombinese nel corso dei secoli.

Al termine della presentazione verrà offerto un buffet nel chiostro di Sant’Antimo.

_________________________________

PIOMBINO: INTERVENTO URGENTE ALL’ACQUEDOTTO

ASA SpA comunica che, nel Comune di Piombino, dalle ore 22:00 di giovedì 3 maggio fino alle 02:00 (del mattino) di venerdì 4 maggio, non sarà garantita l’erogazione dell’acqua nei confronti delle utenze ubicate sul Lungomare Marconi, nelle località Diaccioni e San Quirico e, più in generale, nelle zone limitrofe al Comune di Piombino, per un intervento di sostituzione collare su tubazione del diametro di 300 mm.

Detto intervento sarà eseguito salvo imprevisti o condizioni meteo avverse. A fine lavori, potranno verificarsi dei fenomeni di intorbidamento, che si esauriranno nel corso di 24 ore. ASA si scusa con la cittadinanza per i disagi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.5.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 13 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it