EOLICO: IMBARAZZO NEL PD PER LA LETTERA APERTA DI WKN

PD: NOI SIAMO CONTRARI AL PROGETTO WKN NON ALL’EOLICO

Riceviamo e Pubblichiamo da “Campiglia democratica”.

«La coalizione Campiglia Democratica ha appreso dalla stampa l’iniziativa della WKN a sostegno del proprio progetto sul Parco eolico, l’iniziativa è certamente legittima, ciò che ci pare veramente singolare è definire la posizione presa dal Consiglio Comunale “Un incidente del capogruppo di maggioranza” ed addirittura asserire che la maggioranza non ha una posizione negativa sul progetto. Ci piacerebbe sapere da quale fonte l’Amm.re Delegato della WKN attinge certe notizie.

Sul progetto in argomento c’è un dibattito ed ognuno ha le proprie convinzioni ma una cosa deve essere chiara soprattutto per i cittadini: all’interno del Consiglio Comunale il gruppo di maggioranza ha portato la propria posizione che è stata espressa dal capogruppo e può essere sintetizzata così: Non siamo contrari pregiudizialmente ed ideologicamente all’eolico, ma siamo contrari a questo progetto che riteniamo altamente impattante, invasivo ed in contrasto con il tipo di sviluppo economico che prevediamo per il nostro territorio. Dobbiamo, peraltro, esprimere la nostra solidarietà al capogruppo di Campiglia Democratica che ha sempre svolto il suo compito con grande correttezza  competenza».

____________________

COMUNE DEI CITTADINI: CHI E’ IL REFERENTE POLITICO DI WKN?

Riceviamo e pubblichiamo dalla lista civica Comune dei Cittadini.

«Curiosa la risposta di WKN di fronte alla decisione unanime del Consiglio Comunale, massima espressione della rappresentanza democratica, che ha manifestato la propria contrarietà alla realizzazione di un mega parco eolico nelle nostre campagne. Il giudizio negativo su tale progetto è stato espresso da Comune dei cittadini, PDL e Campiglia Democratica.  Pure le associazioni degli agricoltori e del turismo lo ritengono dannoso per l’economia locale. L’amministratore della WKN ha tutto il diritto di contrapporsi a questo giudizio, ma non ha quello di censurare i consiglieri comunali che si sono espressi liberamente e consapevolmente, compreso il capogruppo e i 13 consiglieri di maggioranza.

Di fronte ad un voto unanime, dire quindi che il tutto è un “incidente del capogruppo e, che la maggioranza non ha un parere negativo sul progetto” sembra un modo per minimizzare il problema e svilire un giudizio politico importante. Il capogruppo di maggioranza non ha espresso una posizione personale ma ribadito una posizione che nessun membro del Consiglio ha voluto contraddire.

Verrebbe poi da chiedersi quali siano i fatti per i quali la WKN dichiara di sapere che il PD ha una posizione sul progetto diversa dal voto espresso».

Giacomo Spinelli Consigliere CDC.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.3.2012. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “EOLICO: IMBARAZZO NEL PD PER LA LETTERA APERTA DI WKN”

  1. giacomo spinelli

    qui potrete trovare alcune slide del progetto, analizzate alla nostra assemblea della scorsa settimana. http://www.comunedeicittadini.it/blog/2012/03/23/wkn%C2%ABeolico-state-tranquilli-sara-un-bene-per-tutti%C2%BB/

    grazie a corriere etrusco per la tempestiva pubblicazione.

  2. Giampiero Amerini

    Vediamo cosa deciderà il consiglio comunale di Piombino quando sarà discussa questa mozione.

    Futuro e Libertà per L’Italia
    Gruppo consiliare di Piombino PRESIDENTE: Giampiero Amerini
    LOC. PERELLI, 5 57025 RIOTORTO (Li)
    e-mail: g.amerini1@tin.it

    Piombino 7 marzo 2012

    Spett. Sindaco del comune di Piombino Spett. Presidente del C. C. di Piombino o Spett. Stampa Locale

    Oggetto: Mozione su impianti eolici nel comune di Piombino

    Si sta parlando molto, in questi ultimi tempi, del progetto di un grosso impianto eolico da costruire nella Val di Cornia. Si tratta di 17 pale di un’altezza di 150 metri che produrranno 34 MW. Di queste una parte sono previste nel comune di Piombino (sembra sei) e l’altra nel comune di Campiglia. Il progetto, presentato dalla ditta WKN, è in attesa del Via da parte degli enti preposti. A differenza delle sei pale approvate nell’area industriale che seguono la linea di costa, queste sono disseminate a caso nella vallata senza assecondare alcuna linea o geometria del territorio. Inoltre, sono tutte previste in località ad alta vocazione agricola, dove vengono coltivati carciofi, spinaci, meloni, pomodori e altre coltivazioni tipiche della nostra zona. In parte ricadono anche nella zona vitivinicola a marchio Doc e Docg “Val di Cornia”. Se approvato sarebbe devastante, sia per l’impatto ambientale, sia per i danni arrecati all’agricoltura.
    Considerato che il consiglio comunale di Piombino, nella passata legislatura, ha stabilito che gli impianti eolici, escluso i piccoli per autoconsumo, potevano essere costruiti solo nelle zone industriali;
    – Preso atto che il nostro comune ha già fatto la sua “parte”, in particolare col fotovoltaico, per la produzione di energia alternativa;
    Tenendo conto che un impianto di tali dimensioni, sparso in tutta la vallata, comporterebbe la costruzione di strade e di elettrodotti, che provocherebbero un impatto e un’occupazione di territorio sproporzionato in rapporto all’energia prodotta;
    Visto che la stessa legge nazionale indica che sarebbe opportuno evitare turbine individuali disseminate nel territorio;
    Il consiglio comunale

    da mandato al Sindaco e alla Giunta, di fare tutti gli atti necessari per impedire la costruzione di impianti eolici di grandi dimensioni fuori dalla zona industriale.

    Futuro e Libertà per L’Italia
    Amerini Giampiero

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 6 ore, 15 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it