JUDO: MARCO TORRENTE TERZO AI CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES

Marco Torrente è il primo a destra

Stupenda affermazione di Marco Torrente,  atleta dell’Assjd judo Piombino al campionato Italiano Juniores  Under 20, che si è tenuto recentemente al “105 Stadium” di Genova ed organizzato dalla Fijlkam.  Quattro i tatami allestiti per la competizione, gestita da 20 arbitri nazionali ed internazionali e 15 presidenti di giuria nazionali,  8 i titoli in palio. Numerosa la presenza di atleti provenienti da tutta Italia, 269 nella categoria maschile e 164 per quella femmine. Marco Torrente ha gareggiato nella categoria fino a kg. 73.

Nonostante un fastidioso infortunio alla spalla che lo ha tenuto fermo per un po’, l’atleta piombinese è salito sul tatami molto concentrato e determinato ed ha ottenuto ben 4 vittorie consecutive che gli hanno permesso di accedere alla semifinale. Purtroppo in semifinale l’atleta dell’Assjd ha visto sfumare la vittoria per una differenza di punteggio minima.

Per niente demoralizzato ma con tanta determinazione e voglia di vincere, ha affrontato la finale per il 3° posto con una determinazione incredibile e, dopo pochissimi secondi ha battuto l’avversario  dell’Emilia con un bell’ippon (KO nel pugilato).

La conquista del podio in una categoria molto agguerrita (64 judoka presenti), gli ha permesso di conquistare la cintura nera secondo Dan, la convocazione nella Nazionale Italiana Under 20, la partecipazione all’European cup U 20 che si svolgerà in Austria il prossimo giugno e l’entrata di diritto nella lista degli atleti Juniores di interesse Nazionale.

L’atleta piombinese è stato  seguito, durante la competizione, dagli istruttori Mario Andreini e Marco Pieraccini che con grande professionalità hanno contribuito a questo importantissimo risultato.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.3.2012. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 13 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it