SCRITTORE TOSCANO DELL’ANNO: I FINALISTI DEL CONCORSO

Sono ventinove, anziché venti, i finalisti del premio “Lo scrittore toscano dell’anno 2011” (primo premio e i due premi selezione), organizzato dall’Associazione Fiera del libro toscano con la Presidenza del consiglio regionale della Toscana e il Comune di San Miniato (Pi), dove la manifestazione culturale è nata nel 1993. Al giudice unico, scelto dall’organizzazione, ora il compito di decretare i vincitori.

Ecco, in ordine sparso, i finalisti.

Roberta Lepri “Il volto oscuro della perfezione”, Avagliano; Andrea Genovali “Viareggio 1920”, Marco Del Bucchia editore; Fabrizio Borghini e Jacopo Nesti “Cari Amici miei”, Nte edizioni; Rachele Innocenti “I tuoi occhi per tutta la vita”, Zonacontemporanea; Claudio Biscarini “Soldati nell’ombra”, Edizioni Effigi; Antonella Manzione “Martina va alla guerra”, Mauro Pagliai editore; Paolo Virzì “Se non ci sono altre domande”, Indiana; Roberto Carifi “Tibet”, Le Lettere; Cristina Preti “La donna che morì bevendo caffè”, Eclissi editore; Sergio Nelli “Orbita clandestina”, Einaudi; Carlo Lapucci “Le leggende della terra toscana”, Sarnus; Donatella Donati “Cenerentola chiede il divorzio”, ArtEventiBook edizioni; Sergio Rossi “Uliano”, Edizioni Il Foglio; Laura Vignali “Il cappotto del babbo”, Marco Del Bucchia editore; Roberta Baldini “Un’invisibile filo d’Arianna”, Marco Del Bucchia editore; Marco Catocci “Sguardi bruciati di Siena”, Mauro Pagliai editore; Gordiano Lupi “Fidel Castro”, Acar edizioni; Andrea Gamannossi “Sangue di Rose”, Mauro Pagliai editore; Lorenzo Andreaggi “I trabocchetti del Bandino”, Sarnus; Lucia Butini “Al terzo canto della civetta”, Soleombra edizioni; Marco Trogi “Persone che non c’erano”, Zonacontemporanea; Luca Bandini “Giallo fiorentino”,Settemari Scarl; Simone Ghelli “L’ora migliore”,  Edizioni Il Foglio; Graziano Bellini “Anima contadina”, Centro Toscano edizioni; Simone Falorni “Pagliacci dentro”, Giovane Holden edizioni; Silvio Waldergan “Sulle tracce del burattino”, Mauro Pagliai; Domenico Massaro “Il calendario dell’inquisitore”, Cult editore; Nicola Baronti “Ex-Libris”, Edizioni Helicon;  Alberto Fiaschi “La straordinaria avventura del regio cacciatorpediniere Turbine” , Marco Del Bucchia editore.

I finalisti per il premio speciale

Il quarto premio è definito speciale ed è destinato ad autori, editori e operatori culturali impegnati nella diffusione e valorizzazione del libro e della cultura toscani. Anche in questo caso, stabilire il vincitore spetta

Questi, in ordine sparso, i finalisti.

Erica Gardenti editrice (Soleombra di Firenze, nata dieci anni fa) e scrittrice. Edizioni Effigi, di Arcidosso, che dà spazio e voce, soprattutto, alla Maremma e all’Amiata. Marco Del Bucchia, editore di Massarosa-Viareggio, un occhio di riguardo per la Versilia, le sue storie, i suoi personaggi. Gordiano Lupi, deus ex machina delle Edizioni Il Foglio di Piombino,  scrittore, un interesse particolare per Cuba (suo ultimo libro è la biografia di Fidel Castro). Lucia Bruni, critica d’arte, animatrice culturale e scrittrice (è autrice, tra l’altro, di “Il segreto di Raffaello” e “Pontormo e l’acqua udorosa”, editi da Flaccovio). Franco Manescalchi, poeta, che con “Pianeta poesia”, a Firenze, cerca di mantenere desto l’interesse per la poesia, mentre da altri è maltrattata, perché irrilevante sul piano commerciale.

Il premio selezione lettori

Il premio selezione lettori viene deciso dal voto appunto dei lettori. Quest’anno, i voti sono stati 1.080, 520 in più dell’anno scorso, e hanno interessato 17 autori.

La premiazione

Salvo imprevisti, la premiazione avverrà a Firenze, nell’ambito della festa della Toscana, sabato 17 dicembre, ore 11.30, in Palazzo Panciatichi, Sala del Golfalone, via Cavour 4.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.11.2011. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 2 giorni, 12 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it