PIOMBINO: RIPARTONO I PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE CON LE SCUOLE

Ripartono in questi giorni i laboratori ed i percorsi di educazione ambientale nelle scuole di tutti i Comuni serviti da ASIU. I progetti sono stati inviati a tutti i gli istituti scolastici ad inizio settembre, in questi giorni vengono raccolte tutte le adesioni che ogni scuola effettua compilando un apposito modulo, sono già in corso le prime riunioni con le insegnanti per definire i calendari e le modalità operative dei percorsi didattici. Quest’anno, nei percorsi di educazione ambientale, sono state introdotte alcune novità.

Saranno riproposti i laboratori di progettazione e realizzazione degli oggetti in plastica riciclata, che tanto successo hanno avuto lo scorso anno e che hanno visto la realizzazione di una panchina, uno sgabello ed un porta biciclette.

Per i più piccoli ancora laboratori per trasformare la carta straccia in nuovi fogli di carta riciclata, per dar vita a giochi di varia natura partendo dai rifiuti più disparati, e tante altre attività che facciano vedere come con un po’ di fantasia si possono riutilizzare gli oggetti che ogni giorno buttiamo via.

Un apposito progetto vede invece la partecipazione attiva degli alunni del plesso di Piazza Dante  nell’incentivazione dell’utilizzo dell’isola ecologica informatizzata automatica, collocata proprio nei pressi della piazza. Un modo ancor più particolare di unire all’azione educativa le buone pratiche giornaliere.

Per tutto l’anno scolastico saranno poi effettuati i consueti incontri con le classi, i laboratori educativi, con i quali sarà possibile toccare con mano in che modo un rifiuto possa divenire una risorsa, le visite agli impianti e molto altro ancora.

Alcune di queste riflessioni si trasformeranno in disegni, altri in temi e racconti, altri ancora in una sorta di campagna di sensibilizzazione.

Il tutto, anche il prossimo anno, darà forma e sostanza alla rivista ambientale “Note per l’ambiente”, dove verranno raccolti tutti gli elaborati, i disegni e le idee che nel corso degli incontri scaturiranno, ma ci sarà anche un’altra novità. In collaborazione con il Comune di Piombino, infatti, tutti i percorsi educativi intrapresi troveranno un loro momento di rendicontazione e di presentazione all’interno del festival dell’economia ecologica Quanto Basta, che si terrà a Piombino a fine aprile.

ASIU da più di dieci anni collabora con le scuole. Nel 2010 sono state 85 le classi aderenti, per un totale di circa 1500 ragazzi che hanno affrontato i temi ambientali proposti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.10.2011. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 0 giorni, 15 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it