TICKET AGGIUNTIVI: ILREDDITO VA DICHIARATO SOLO ALLA RICHIESTA

FIRENZE – Da qualche giorno circolano con sempre maggior insistenza sul web notizie prive di fondamento, secondo le quali entro il 30 settembre andrebbe presentata (ma non si specifica dove) la certificazione della propria fascia di reddito, pena l’essere inseriti automaticamente nella fascia di reddito più alta. Numerose domande in questo senso sono arrivate anche al numero verde messo a disposizione dalla Regione.

La notizia è assolutamente falsa, ed è l’occasione per ripetere qual è invece la procedura corretta. La documentazione relativa alla propria fascia di reddito va presentata solo al momento che si ha bisogno di un farmaco, o di una prestazione specialistica. In particolare:

– per la farmaceutica: i cittadini devono autocertificare in farmacia la fascia di reddito di appartenenza rifacendosi al reddito del nucleo familiare fiscale oppure esibire l’indicatore ISEE.

– per la specialistica ambulatoriale: i cittadini devono presentare, al momento della prenotazione o dell’erogazione della prestazione, l’autocertificazione relativa alla fascia di reddito di appartenenza oppure l’autocertificazione da indicatore ISEE.

I moduli sono reperibili  agli sportelli delle Asl oppure scaricandoli dal sito di della Regione Toscana.

Non è prevista quindi alcuna scadenza rispetto alla presentazione dell’autocertificazione.

Solo se, al momento dell’acquisto del farmaco, o della prenotazione della prestazione, il cittadino si rifiuta di dichiarare la fascia economica di appartenenza, allora viene collocato nella fascia più elevata.

Per qualsiasi dubbio o chiarimento, ricordiamo che i cittadini si possono rivolgere al Centro di ascolto regionale, attivato per l’occasione. Il numero verde 055-4385901 è attivo tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle 8 alle 20. In alternativa, l’indirizzo e-mail a cui scrivere per chiedere informazioni è ticket.sanita@regione.toscana.it. Si otterrà risposta entro 24 ore.

Tutte le informazioni anche sul sito della Regione Toscana, nelle pagine dedicate al Ticket sanitario, dove si possono trovare anche le domande più frequenti, con le relative risposte.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.9.2011. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 4 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it