NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 26 LUGLIO 2011

L’ITALIAN FOOD REALIZZERA’UN DEPURATORE PER I REFLUI INDUSTRIALI

Campiglia M.ma – Un nuovo depuratore per i reflui industriali dell’Italian Food sarà presto realizzato a carico dell’azienda stessa di trasformazione del pomodoro di via Cerrini a Venturina.

Il consiglio comunale ha approvato una convenzione per la concessione in diritto di superficie di una porzione di immobile di proprietà comunale nell’ambito del depuratore di Campo alla Croce, in gestione ad Asa Spa, per la costruzione dell’impianto di depurazione industriale necessario a sgravare, in particolar modo nel periodo estivo, il depuratore comunale di Campo alla Croce dalle acque di lavorazione provenienti dallo stabilimento venturinese. In questa fase l’azienda di trasformazione è autorizzata in deroga da Aato 5, fino al 31 dicembre prossimo, e in connessione alla compatibilità dell’impianto di depurazione comunale scaricare le acque in prossimità del tracciato di via Cerrini, da verificare da parte di Asa Spa.

L’Asa ha rilevato la parziale incompatibilità del conferimento delle acque reflue della lavorazione di pomodoro con il carico proveniente dalle altre utenze che utilizzano il depuratore comunale ed ha quindi richiesto a Italian Food di contribuire alla modifica dell’impianto di depurazione di Campo alla Croce attraverso l’installazione di sedimentatori lamellari. Le parti hanno raggiunto le intese necessarie a portare a buon fine l’operazione senza oneri per l’amministrazione comunale che deve approvare con un atto consiliare l’apposita convenzione ricordata sopra.

La delibera di consiglio è immediatamente eseguibile pertanto quanto prima potranno partire i lavori e fin dai prossimi giorni, nel periodo di più intensa attività dell’industria del pomodoro.

_______________________________

CAMPIGLIA: L’ASSESSORE SARRI LASCIA LA GIUNTA

L’assessore alla pubblica istruzione, agli affari generali e vicesindaco Francesca Sarri rassegnerà le dimissioni, comunicate nell’ambito della seduta del consiglio comunale, per motivi di lavoro che la portano a trasferirsi all’estero. “Si tratta di dimissioni che non si possono non accettare, colgo anzi l’occasione per esprimere a Francesca Sarri i migliori auguri per il futuro.

Desidero però sottolineare che rinunciamo in giunta ad una persona responsabile e preparata, a causa del problema sempre più stringente nel nostro Paese delle opportunità di lavoro per giovani con profili di alta specializzazione professionale. Molti dei nostri giovani o anche non più meno giovani talenti provano a rimanere in Italia e dopo qualche anno trascorso nel tentativo di trovare una sistemazione. Ringraziandola per il lavoro svolto e per l’impegno profuso in questi due anni”.

Il sindaco ha annunciato che prenderà qualche giorno per assegnare le deleghe ad un nuovo assessore, anche on considerazione del fatto che altri assessori hanno in questo periodo problemi di presenza per motivi di lavoro e potrebbe essere necessario un “rimpasto” complessivo delle deleghe.

 

TOSCANA COSTIERA PROTAGONISTA DOMANI A LIVORNO: IL PUNTO SUL PROGRAMMA ITALIA-FRANCIA

FIRENZE – Il punto sullo stato di avanzamento del Programma operativo Marittimo Italia-Francia verrà fatto oggi, martedì 26 luglio,  a Livorno, nel corso della riunione del comitato di sorveglianza, nel Museo di storia naturale del Mediterraneo, in via Roma 234. L’incontro, che sarà presieduto dall’assessore alle attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini, si aprirà alle 9.30 e durerà per l’intera mattinata.

Si tratta di un programma europeo di cooperazione transfrontaliera che coinvolge 4 regioni italiane e francesi, tutte affacciate sul Mar Mediterraneo: Toscana, Liguria, Sardegna, Corsica. In particolare, ad essere coinvolte sono tutte le province costiere della nostra regione, Massa Carrara, Pisa, Livorno, Lucca e Grosseto.

__________________________________

DA RIO A CAPE TOWN, IL VIAGGIO IN PER DUE PROGETTI DI AIUTO, PROIEZIONE REPORTAGE

Doppio appuntamento a Rio nell’Elba con la presentazione del reportage sul viaggio in moto fra Asia e Africa di Anna Castelli e Fabio Stojan. Un viaggio durato 5 mesi, il cui obbiettivo era raccogliere 1 euro per ogni chilometro percorso, da mettere a disposizione per due progetti di aiuto: il sostegno ai pozzi d’acqua in Tagikistan e un progetto dell’ospedale S. Albert nello Zimbabwe.

L’anteprima del reportage del viaggio sarà presentata mercoledì 27 luglio in collaborazione con il Circolo Pensionati di Rio nell’Elba, presso il Teatro Garibaldi, alle ore 21.00. La presentazione successiva invece ci sarà il 20 agosto alle 21,30, sempre a rio nell’Elba, nella cornice panoramica del Passo della Pietà. Le iniziative sono aperte al pubblico.

La scommessa del viaggio legato alla raccolta fondi ha avuto vari sponsor e sostenitori, fra cui anche il Comune di Rio nell’Elba, Acqua dell’Elba, Lions Club Isola d’Elba, Youritaly, Victoria Motor, Samsung, Netbook, Continenatle e Touratech.

_______________________

SUCCESSO DEGLI INCENTIVI PER L’ACQUISTO DELLE BICICLETTE ELETTRICHE

Piombino – Esaurito il fondo di 9.000 euro stanziato dall’assessorato all’ambiente del Comune per incentivare l’acquisto di biciclette a pedalata assistita. Nel giro di due mesi, sono state vendute infatti 46 biciclette con supporto elettrico nel Comune di Piombino.

“Ritengo che questo sia un segnale importante perchè testimonia l’attenzione e la disponibilità dei cittadini verso una mobilità alternativa ed ecologica – commenta l’assessore all’ambiente Marco Chiarei – Rinunciare all’uso dell’auto oppure di uno scooter optando per un mezzo ecologico rincuora nel proseguire su una strada che, attraverso anche forme di incentivazione pubblica, deve portare a una rivisitazione complessiva del modello di mobilità del nostro territorio”.

“Sono pertanto molto soddisfatto che un’iniziativa innovativa e inedita per Piombino abbia centrato così velocemente l’obiettivo. Spero che ciò sciolga le perplessità di chi aveva manifestato dubbi sull’iniziativa”.

“Ovviamente questo è solo un piccolo ma significativo passo per alleggerire l’impatto del traffico veicolare sulla qualità della vita in città – continua Chiarei – in questo senso colgo positivamente le proposte per migliorare la viabilità ciclabile e i piccoli servizi ad essa necessari.

Per il 2012 speriamo di continuare con politiche di incentivo pubblico per stimolare l’adozione di buone pratiche come questa. Valuteremo risorse disponibili e target da sostenere.”

_______________________

PIOMBINO: IL TRIO A’REBOURS” AL CHIOSTRO DI SANT’ANTIMO

Secondo appuntamento al chiostro della concattedrale di Sant’Antimo martedì 26 luglio alle 21,30 con il Trio “A’Rebours” (Controcorrente), formato da pianoforte a 4 mani e percussioni. Paola Sorrentino e Vito Lobefaro al pianoforte insieme a Dante Spada alle percussioni eseguiranno un programma originale, con brani del compositore e pianista francese  Satie, “Parade” e “La belle excentrique” nella prima parte, del compositore francese Milhaud con “Le Boeuf sur le toit” e di nuovo Satie con “Cinéma su proiezione di Entr’acte di R. Clair” a conclusione.

Il Trio “A’ Rebours” prende il nome dal titolo del romanzo di Huysmans del 1884, considerato un manifesto del Decadentismo. A’ Rebours è la voglia di indagare terreni inesplorati come le avanguardie musicali dei primi anni del Novecento, potenziando la timbrica e gli effetti coloristici di strumenti apparentemente poco conciliabili come il pianoforte e le percussioni.

Ricerca e antiricerca, sofisticato e bizzarro, esecuzioni ligie ai canoni esecutivi della prassi classica convivono tra di loro in una fusione e contaminazione, non stridente, di generi diversi.

Costituitosi nel 1998, il trio ha al suo attivo numerosi riconoscimenti in concorsi nazionali, presenza in rassegne nazionali e registrazioni tra cui una per Rai Radio3 nel 2006.

La rassegna dei concerti al chiostro, che prevede appuntamenti settimanali fino al 30 agosto, è organizzata dall’associazione “Etruria Classica” e dall’assessorato alla cultura del comune di Piombino, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, il patrocinio della Regione Toscana e della provincia di Livorno.

________________________

SAN VINCENZO: NUOVE NORME IN MATERIA DI PANIFICAZIONE

A seguito dell’approvazione della nuova Legge Regionale n.18 sulla panificazione, in vigore dal 28 maggio 2011, tutti i panifici in esercizio, entro e non oltre il 25 agosto dovranno comunicare al Comune il nominativo del responsabile dell’attività produttiva ai fini dell’annotazione nel registro imprese della Camera di Commercio utilizzando l’apposito modello predisposto dagli uffici comunali.

Per “attività di panificazione” si intendono quelle attività all’interno delle quali si svolge l’intero ciclo di produzione del pane.

La normativa sopraccitata prevede precisi adempimenti come ad esempio indicare il responsabile dell’unità produttiva, i percorsi formativi, gli orari oltre a gravose sanzioni amministrative in caso di non ottemperanza.

Per maggiori chiarimenti in merito alle nuove disposizioni regionali, oltre che direttamente alle proprie associazioni di categoria, è possibile rivolgersi all’Ufficio Attività Produttive del Comune di San Vincenzo, sig.ra Mirta Macchi – tel. e fax 0565707221 – email: m.macchi@comune.sanvincenzo.li.it

Sul sito internet del Comune è inoltre pubblicato sia il testo della nuova legge regionale sia il modello relativo alla comunicazione da consegnare.

_________________________

L’ASSOCIAZIONE SENEGALESE “LA TERANGA” OGGI IN ASSEMBLEA

 PIOMBINO. Assemblea annuale dell’associazione della comunità senegalese La Teranga.  L’appuntamento è fissato per martedì 26 luglio, alle 19 nella sede del Centro giovani (in viale della Resistenza, 4). L’ordine del giorno prevede l’approvazione del bilancio economico e della relazione sull’attività svolta dall’associazione.

Durante i lavori verrà affrontata anche la programmazione delle prossime iniziative.  Nel corso dell’assemblea sarà decisa la formazione della commissione elettorale che gestirà le operazioni di voto.  La commissione avrà anche il compito, nei giorni successivi, di rilevare le candidature per il rinnovo del comitato direttivo, attualmente presieduto da Omar Njiang, giunto alla fine del mandato.  La Teranga conta circa 270 associati mentre complessivamente, in Val di Cornia, la comunità d’origine senegalese supera le cinquecento persone.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.7.2011. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 4 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it