PIOMBINO: GIRO D’ITALIA, INFORMAZIONI DI SERVIZIO

il logo del Giro d'Italia 2011

Da martedì 10 maggio, si entra nel vivo dell’organizzazione con l’allestimento dell’area partenza. Dal pomeriggio, e per tutta la notte, inizierà il montaggio del villaggio di partenza articolato in tre zone: il villaggio aperto al pubblico, posizionato presso il parcheggio ex Bernardini tra via G. Bruno e viale del Popolo dove sarà possibile visitare gli stand degli sponsor, saranno distribuiti gadget e altro materiale informativo; il villaggio riservato nella parte finale di piazza Bovio e il podio firma, collocato sempre nella piazza di fronte al ristorante La Rocchetta.

Per consentire gli allestimenti, si ricorda che da martedì 10 alle ore 15 piazza Bovio, il parcheggio dell’ex fonderia Bernardini, la piazzetta del Mare e lo sterrato di viale del Popolo dovranno essere liberi dalle auto. Dalle 22 sempre di martedì 10 dovranno essere liberate invece le aree di Via Borgo alla Noce, Piazza Manzoni,  Via della Marina,  Via Sferracavalli,  Piazzale d’Alaggio Via Mazzini. Gli altri luoghi interessati dal passaggio del giro ( viale del Popolo, piazza di Cittadella,  parcheggio di Levante e di Ponente, piazzale d’alaggio, piazza della Costituzione, via G. Bruno, via Lombroso, via della Repubblica (tratto via Lombroso e via Fucini), via Vivaldi, via Amendola solo lato mare, via Matteotti (tratto tra via Mascagni e via Turati lato destro), dovranno essere liberati dai veicoli dalle 6 di mattina dell’11 maggio.

Da piazza Bovio è prevista la partenza ufficiosa del Giro, alle 12, che percorrerà una parte della città prima di raggiungere il cosiddetto Km 0 al Gagno.

La zona di partenza comprende anche alcune aree tecniche che sono l’area di incolonnamento dei corridori, il parcheggio dei mezzi dell’organizzazione, il parcheggio delle ammiraglie gruppi sportivi, della carovana pubblicitaria in partenza alle 10,30 da viale del Popolo, l’area per i mezzi Rai, l’area degli accrediti.

La città, inoltre, festeggia l’arrivo del Giro da martedì sera con varie iniziative: dal pomeriggio continuerà la distribuzione di informazioni e di gadget presso i tre gazebo posizionati in piazza Verdi, piazza Gramsci e in piazza della Costituzione. In piazza della Costituzione è stato installato un video wall che consente di seguire in diretta le tappe del Giro d’Italia.

Alle 18 i negozi del centro commerciale Coop di Salivoli organizzano un aperitivo aperto a tutti. In quell’occasione sarà possibile visitare anche la mostra fotografica allestita a cura del Fotoclub Il Rivellino.

Al mercato coperto sarà preparata una cena con piatti sfiziosi, come quella già  sperimentata sabato scorso in occasione della Notte Rosa. Per l’occasione, i negozi e gli artigiani del centro rimarranno aperti in orario serale.

Fino al 29 maggio, i ristoranti di Piombino festeggeranno il maggio rosa del Giro d’Italia con sfiziosi menù a prezzi speciali, con un’iniziativa dal titolo Il Giro del Gusto, promossa dalla Provincia a Livorno e a Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.5.2011. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 21 giorni, 11 ore, 52 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it