CAMPIGLIA: LA BIBLIOTECA SARA’ “IL PALAZZO DEI RACCONTI”

Le immagini sulle porte di Teresa ALberini

Si chiamerà “Il palazzo dei racconti” la biblioteca comunale dei ragazzi di Campiglia che ha sede nel prestigioso Palazzo pretorio e che è stata inaugurata nell’ottobre 2010.

Il nome è stato ideato da Mariapia Di Dia, alunna della classe 3° B della scuola elementare Altobelli di Venturina che è stata premiata con un buono acquisto libri presso una libreria locale e che ha ricevuto il riconoscimento venerdì 25 febbraio nel corso della cerimonia a Palazzo pretorio alla presenza di un pubblico numerosissimo composto in gran parte da giovanissimi. Il premio è stato consegnato dal sindaco di Campiglia Rossana Soffritti, dall’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi, dal dirigente scolastico Raffaella Biagioli, dal presidente della Sefi, società che ha in gestione la biblioteca, Leonardo Carolini e dalla bibliotecaria Valentina Fabiani. Un ulteriore premio, ancora un buono acquisto libri, è stato messo a disposizione dalla stessa Sefi ed è andato alla classe 3° B frequentata dalla ragazzina vincitrice.

I partecipanti al concorso sono stati oltre ottanta, tra questi singoli autunni e intere classi. Tutti hanno ricevuto attestati di partecipazione e di merito anche per il lavoro interdisciplinare svolto intorno al concorso, infatti oltre a inventare un nume per battezzare questo servizio specifico per i ragazzi, sono stati prodotti molti disegni ed elaborati che il pubblico ha potuto vedere in occasione della premiazione nella mostra allestita al primo piano del Palazzo pretorio  dove il tutto si è concluso con una merenda. Naturalmente in tanti hanno colto l’occasione di visitare per la prima volta o di rivedere la nuova biblioteca e non hanno mancato di prendere un libro in prestito, compresa la vincitrice Mariapia.

La biblioteca anche se è stata appena intitolata ha già visto dall’apertura una ricca attività progettata e condotta dalla bibliotecaria Valentina Fabiani: con cadenza settimanale si tengono incontri con le scuole dell’infanzia e primarie e in questo ambito si affronta il testo narrativo dal punto di vista dei diversi generi letterari attraverso progetti di lettura animata e comprensione del testo. In programma anche corsi di formazione per insegnanti del nido, scuola dell’infanzia e primaria sull’apprendimento musicale del bambino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.2.2011. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 13 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it