NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 9 NOVEMBRE 2010

BEL RISULTATO PER IL 15° EXPO MODEL. APPUNTAMENTO AL 2011

Si è concluso domenica 7 il 15° Expo model Venturina 2010 con rinnovato successo e un incremento sia in termini di pubblico sia di espositori partecipanti rispetto alla passata edizione.

Hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione oltre 15 associazioni e  decine gruppi modellistici. Massiccia la presenza del Gruppo Track Model di Reggio Emilia e  degli associati del gruppo Modellisti di Pontassieve. Per la prima volta presente anche l’associazione del gruppo Meccano GAMM di Bergamo. Modellisti ed appassionati hanno affollato gli ampi stand dei padiglioni interni ammirando centinaia di realizzazioni modellistiche e partecipando alle gare di Automodelli su piste elettriche. Nel Padiglione del Settore Ferroviario decine di piccoli e grandi plastici oltre alle vetrine delle novità dei principali costruttori di settore.

Di grande effetto la sfilata dei truck model della domenica mattina all’interno dei vari padiglioni seguita dalle note della banda cittadina della Filarmonica Mascagni di Venturina. Le Auto ed i Trattori agricoli d’epoca del Casm hanno sfilato per le vie cittadine di Venturina con a seguito i Camion del gruppo GTV. Molto apprezzata la presenza e la collaborazione del CASM (Club auto storiche e moto federato Asi) di Venturina e la Croce Rossa Italiana con la sezione femminile di Venturina che ha dato un’anticipazione natalizia offrendo oggetti il cui ricavato sarà utilizzato per progetti di solidarietà e sostegno ai più bisognosi.

Molto soddisfatto l’assessore alla cultura di Campiglia e sport Jacopo Bertocchi che si complimenta con gli organizzatori per aver dato vita ad un evento molto interessante e di successo, a dimostrazione che la costanza e la professionalità nel proporre le iniziative sono due elementi che hanno un riscontro positivo, dopo 15 anni Expo Model è un evento conosciuto ed apprezzato, con un richiamo di pubblico e di espositori sempre più ampio. Il Comitato cittadino Venturina, ringrazia tutti i partecipanti e rinnova l’invito per la prossima edizione, la sedicesima,  presumibilmente per il 5 e 6 novembre 2011.

_____________________________________________

IL COMITATO PER BARATTI NEANCHE INVITATO DAL COMUNE DI PIOMBINO?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Apprendiamo dalla stampa che domenica 14 novembre inizia il “percorso partecipativo” organizzato dall’Amministrazione comunale di Piombino “per raccogliere indicazioni utili all’elaborazione del Piano particolareggiato” di Baratti e Populonia. Ad oggi il comitato “Giù le mani da Baratti” non ha ricevuto alcuna comunicazione ufficiale a tal riguardo.

Il carattere pubblico dell’appuntamento non esclude che il Comitato si aspettasse un invito formale da parte del Comune, anche come riconoscimento del ruolo che sta svolgendo per contribuire a rendere più ampio e democratico il percorso partecipativo. Detto questo, non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per l’opportunità che, grazie alle nostre sollecitazioni, viene data ai cittadini di incontrare tecnici e amministratori con i quali interloquire per capire, dialogare ed avanzare proposte nel corso di un confronto che ci auguriamo sia aperto, libero e senza “paletti”.

Tutto può e deve essere discusso, compresa la destinazione d’uso del Casone e la privatizzazione di alcuni tratti della poca spiaggia rimasta ponendo semmai al primo posto, come priorità assoluta, l’obiettivo di fermare l’erosione.

Ribadiamo quindi la posizione del Comitato, approvata all’unanimità dall’affollatissima assemblea del 29 ottobre scorso, per fare in modo che si apra una discussione vera nel segno della trasparenza e della chiarezza coinvolgendo istituzioni come le Sovrintendenze e autorevoli competenze accademiche e culturali: 1. Definire il quadro d’insieme di Baratti nella sua interezza e complessità; 2. acquisire dati certi e completi; 3. individuare la vocazione principale del luogo – e cioè la centralità del parco archeologico – che deve essere mantenuta e tutelata allo scopo di salvaguardare l’identità e l’integrità del golfo; 4. stabilire quale tipo di turismo è compatibile con le caratteristiche del luogo, in funzione del quale dotare Baratti delle strutture necessarie a migliorare e integrare i servizi per lo sviluppo e la qualificazione di una moderna forma di turismo aperto e alla portata di tutti.
Per questo invitiamo tutti i cittadini ad accogliere l’invito dell’Amministrazione comunale per il primo di questi appuntamenti alle ore 10 di domenica prossima sul prato di Baratti.

Il Comitato “Giù le mani da Baratti”

______________________________________

LA VAL DI CORNIA AL SALONE DEL GUSTO PER FAR CONOSCERE IL NOSTRO TERRITORIO

La Val di Cornia è tornata ad essere protagonista all’ottavo Salone del Gusto della Slow Food , tenutasi a Torino dal 21 al 25 di Ottobre 2010 con degustazioni, laboratori, convegni, proiezioni e tanto altro.

All’interno dello stand riservato alla Regione Toscana, l’associazione Linceo ed il “Consorzio Tutela Vini D.O.C. Val di Cornia” in collaborazione con i produttori della “Val di Cornia Bio”, hanno ideato un percorso in tre tappe tra cibo, vini e tradizione, per portare il territorio della Val di Cornia e le sue eccellenze alla ribalta in questa importante vetrina, dando la possibilità, a giornalisti e semplici curiosi, di conoscere questa terra.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle attività produttive del comune di Campiglia Barbara Del Seppia che ha espresso un plauso per questo successo e per le iniziative che le realtà locali stanno portando avanti “E’ il modo giusto per valorizzare e far conoscere il nostro straordinario territorio” ha detto l’assessore.
________________________________________

CAMPIGLIA: SI RIUNISCE IL 10 NOVEMBRE ILCONSIGLIO COMUNALE

L’ordine del giorno del consiglio comunale di Campiglia convocato per mercoledì 10 novembre alle 15.00, è stato integrato con un ulteriore punto in discussione: Ordine del giorno presentato dal consigliere Riccardo Verdura del gruppo Campiglia democratica in merito alla legge sul legittimo impedimento.

Questi gli altri punti già comunicati, che saranno esaminati nella seduta che si terrà nella sala consiliare di via Roma. Dopo le comunicazioni del sindaco per l’assessorato agli affari generali ci sarà la presa d’atto del consuntivi del Circondario Val di Cornia. Quindi si varierà lo statuto della Parchi Val di Cornia Spa per trasferire le attribuzioni dal Circondario alla conferenza dei Sindaci.

Per l’assessorato alle finanze si ratificherà la deliberazione della giunta n. 131/2010 “Bilancio 2010. Variazione n. 10”. Quindi si proporrà l’11° variazione al bilancio 2010. Si procederà anche all’estinzione di mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. Per l’assessorato alla pubblica istruzione si porterà all’approvazione la convenzione tra il Comune di Campiglia e Tiemme Spa per l’integrazione ai servizi di trasporto pubblico locale, per il trasporto degli alunni verso le scuole elementari di Campiglia e medie di Venturina per l’anno scolastico 2010/2011.

A seguire sarà discusso un ordine del giorno presentato dal consigliere di Campiglia democratica Benedetta Bernardini, in merito alla richiesta di adesione all’appello per la salvezza e la liberazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani.

Sarà poi la volta delle interpellanze: il consigliere del Comune dei cittadini Giacomo Spinelli

interpella il sindaco sull’esame delle osservazioni al regolamento urbanistico. Lo stesso consigliere presenta l’interpellanza sul Centro civico Mannelli e sulle strutture culturali del centro storico. A seguire l’interpellanza del capogruppo del Comune dei cittadini Massimo Zucconi sulla dichiarazione d’interesse culturale per il complesso di archeologia industriale mineraria dell’Etruscan Mines. Sempre di Zucconi l’interpellanza sulla situazione ambientale delle zone limitrofe all’Italian Food di Venturina. Per lo stesso gruppo il consigliere Eleonora Petrocchi chiede informazioni sui servizi offerti dalle strutture sanitarie locali per gli esami diagnostici.

Il consiglio si chiuderà con l’interrogazione urgente a risposta scritta su Minerva Srl presentata dal consigliere Lisa Fiorenzani del Pdl.

_____________________________________

VAL DI CORNIA: NASCE ANCHE IL COMITATO CONTRO IL NUCLEARE

Giovedì 11 novembre alle ore 21 assemblea nella sede della Legambiente a Piombino per la costituzione di un comitato per la raccolta di firme su una proposta di legge popolare contro l’energia nucleare e per le energie rinnovabili sostenibili.

La proposta di legge e parte del materiale per informarsi sull’argomento può essere trovato sul sito www.oltreilnucleare.it
Le associazioni ambientaliste e della società civile che promuovono questa campagna sono: Acli, Acli Ambiente-Anni Verdi, AIAB, Ambiente e Lavoro, ARCI, Arci caccia/CSAA, Arci Servizio Civile, Arciragazzi, Associazione Ong Italiane, Auser, CGIL, Cittadinanzattiva, Comitato Fermiamo il nucleare non serve all’Italia, Comitato Sì alle Rinnovabili No al nucleare, Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile, Fa’ la cosa giusta!, Fai, Fairtrade Italia, Fair, Fare Verde, Federazione nazionale Pro Natura, FOCSIV – Volontari nel mondo, Forum Ambientalista, Greenpeace Italia, LAV, Legambiente, Lega Pesca, Libera, Mdc, Medici per l’ambiente, Terra quotidiano ecologista, Terre di Mezzo, Wwf.

Per ulteriori informazioni potete chiamare Adriano Bruschi 3398018138.

________________________________________

3° FESTA ANTIFASCISTA  E ANTIRAZZISTA A MONTEROTONDO

Il 12-13 novembre 2010 organizzata dal Coordinamento antifascista Alta Maremma / Alta Val di Cecina e dal Comune di Monterotondo Marittimo manifestazione dal tuitolo “Per non perder la memoria” presso la Sala ARCI di Monterotondo.

«Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero perché lì è nata la nostra costituzione». (Piero Calamandrei).

Venerdì 12
Ore 21,30 Spettacolo teatrale:
“PORGETE ORECCHIO EGREGI MIEI UDITORI”
Viaggio nel mondo dell’ottava rima popolare con Antonello Ricci, Alfonso Prota e Olindo Cicchetti. La serata continuerà con musiche ed eventi improvvisati.

Sabato 13 Novembre
Ore 09,30 Presso il teatro il Ciliegio, Pardo Fornaciari ed I Sonatori della Boscaglia incontreranno i ragazzi delle Scuole Medie per un percorso storico e musicale sulla Resistenza.
Ore 15,00 Al Circolo Arci, spettacolo teatrale dell’ associazione “Rays” sui fatti della Resistenza di Monterotondo M.mo.
Ore 16,00 Saluto di un rappresentante dell’ANPI.
Ore 17,00 Proiezione di filmati sulla Resistenza e discussione collettiva.
Ore 19,30 Cena popolare.
Ore 22,00 Concerto di “Yucabrava”, musica cubana e caraibica

MOSTRA STORICA SUI RESISTENTI MAREMMANI

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.11.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 14 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it