PIOMBINO: IL SINDACO PREMIA GLI STUDENTI PIU’ MERITEVOLI

Un riconoscimento al merito, al sacrificio, al saper dare prima di ricevere. Con queste parole il sindaco e l’assessore all’istruzione Anna Tempestini hanno premiato oggi pomeriggio (30 ottobre) in sala consiliare gli studenti delle scuole superiori che si sono diplomati con 100/100 all’esame di Stato lo scorso anno scolastico.

Ai ragazzi, otto in tutto, sono stati consegnati alcuni doni tra cui un buono per l’acquisto di libri del valore di 100,00 euro spendibile nelle librerie della città, una pergamena, due pubblicazioni realizzate dal Comune (“Garibaldi innamorato. La figura dell’eroe e il garibaldinismo in Toscana”  e “Gli ultimi testimoni. Storie e ricordi degli internati militari nei lager nazisti”, edizioni Polistampa).

“Consegnando questi doni – ha detto il sindaco – noi compiamo un gesto che ha un valore molto forte dal punto di vista simbolico. Questi momenti dovrebbero aiutarci a fare una riflessione profonda sul rapporto con le istituzioni e sul modo in cui diamo valore alle cose. Riconoscere il merito significa dichiarare che l’esistenza non è fatta di slogan. Al contrario le cose vere si realizzano attraverso lo studio, fondamentale per diventare cittadini non subalterni, titolari di una capacità di scelta. Studiare significa impadronirsi della propria esistenza”.

Questi i nomi e le scuole degli undici ragazzi premiati: Mattia Cicalini, Francesca Feltrin, Lorenzo Martinozzi, Silvia Pallini, Alessandro Agnarelli del liceo scientifico e  Nicola Calonaci del liceo classico “G. Carducci”; Claudio Scarpelli e Alessandro Bartalini dell’Iti “Pacinotti”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.11.2010. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 7 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it