NOTIZIE DALLA COSTA DEGLI ETRUSCHI DEL 10 SETTEMBRE 2010

CAMPIGLIA: PRONTA LA GRADUATORIA PER IL CONTRIBUTO AFFITTI

Anche questo anno il Comune di Campiglia ha predisposto la graduatoria degli aventi diritto ai contributi  per i  canoni di locazione onorati nell’anno 2009. Tali agevolazioni sono destinate alle persone che  sostengono  affitti, pubblici e privati, particolarmente elevati in rapporto al reddito familiare.

Il Comune ha inoltre inviato l’elenco degli aventi diritto  alla  Guardia di Finanza competente per territorio per i controlli previsti dalle vigenti leggi, al fine di accertare la veridicità delle informazioni fornite agli uffici.

“A fronte di un iniziale trasferimento di risorse di  € 43.914,00,   che la  Regione Toscana ha disposto in questi giorni – spiega l’assessore Simona Casini – unitamente  a quelle  da noi stanziate in bilancio, € 50.000,00 e  che speriamo di integrare nel corso del 2010,  siamo riusciti intanto a dare un aiuto concreto  a 64  su 88 cittadini che ne hanno fatto domanda”.

____________________________________________

IL PARCO DELL’ARCIPELAGO STA RIDUCENDO I MUFLONI E NON HA MAI SMESSO DI FARLO

Il Parco in collaborazione con la Provincia di Livorno sta lavorando per ridurre il numero dei mufloni e i monitoraggi non sono mai stati interrotti. La preoccupazione è in maggior parte per i danni alle colture e alla vegetazione locale oltre che indirettamente alla fauna selvatica. Questi animali, soprattutto nel periodo estivo e siccitoso, attratti dagli arbusti freschi, scendono, talvolta di notte, vicino ai centri abitati.

Il Parco sta facendo la sua parte ed è l’unico soggetto pubblico che sta raggiungendo gli obiettivi prefissati nel  territorio di competenza: lo scorso  venerdì in una sola uscita ne sono stati presi 12 nelle zone di Marciana e Poggio.

Annualmente, sulla base di monitoraggi ripetuti, viene elaborato un piano di prelievo con la collaborazione della Provincia di Livorno. Se dal monitoraggio risulta che gli animali sono aumentati, il piano  prevede una quota maggiore di capi da abbattere.  Nel piano vengono anche definiti i tempi, i modi e gli strumenti per raggiungere l’obiettivo. Le modalità previste sono  gli abbattimenti con i selecontrollori, le catture con le trappole e gli abbattimenti ad opera della polizia provinciale. Fuori del Parco interviene la Provincia di Livorno e l’ATC 10 con la caccia di selezione, secondo un programma di prelievo definito di circa 200 animali.

Normalmente in estate si preferisce l’utilizzo delle catture con le trappole per motivi di sicurezza pubblica mentre in autunno e in inverno si interviene con gli abbattimenti.

Il piano di abbattimento dentro il Parco 2009/2010 aveva come obiettivo il prelievo di 320 capi ed è stato raggiunto. Inoltre su segnalazione dei cittadini sono stati effettuati interventi mirati e straordinari che in tutto hanno consentito il prelievo di ulteriori  51 animali.

Il piano per l’annualità 2010/2011 ha come obiettivo il prelievo di 335 capi ed è appena iniziato con catture e abbattimenti ad opera della Polizia Provinciale.

I cittadini che vogliono comunicare la presenza di ungulati e richiedere l’intervento dell’Ente Parco devono mandare una segnalazione scritta per e-mail a parco@islepark.it.

_____________________________________

GARA DELLA SCHIACCIA BRIACA RIESE A RIO NELL’ELBA: I°  IL FORNO GIANNONI-MERCANTELLI DI RIO MARINA

Sabato 4 settembre 2010 nella piazza centrale di Rio nell’Elba si è svolta la “Gara della schiaccia briaca riese”. La manifestazione, svoltasi a partire dalle ore 18.00, ha avuto inizio con un percorso enogastronomico, inaugurato dall’acquisto di un bicchiere da degustazione (recante la scritta Rio nell’Elba dipinta a mano da un’artigiana del paese).

Il percorso è proseguito con la guida di un sommelier dell’Ais (Associazione Italiana Sommelier), che proponeva assaggi di aleatico di diverse Aziende Agricole del territorio e si è poi completato con gli assaggi delle Schiacce Briache iscritte al concorso.  Alla manifestazione erano inoltre presenti due stands di specialità toscane, offerte dal Centro Commerciale naturale di Rio nell’Elba.

Contemporaneamente la giuria, presieduta da Carlo Eugeni per Slow Food e composta da Carlo Rizzoli, Cristina Amato, Luigi Cignoni, Isa Zolfino ha eseguito gli assaggi di rito, dando un voto alle varie Schiacce Briache iscritte al concorso.

Il primo premio è stato aggiudicato al Forno Giannoni-Mercantelli di Rio Marina, il secondo al Ristorante La Bruschetta di Rio nell’Elba ed il terzo a La bottega del pane, sempre di Rio nell’Elba.

Il presidente del CCN Dari Franzin ha proposto a Carlo Eugeni, fiduciario della condotta Slow Food Arcipelago toscano, l’avvio delle procedure per la creazione di un presidio Slow Food della Schiaccia Briaca Riese attraverso un disciplinare.

Il CCN ringrazia , per l’aleatico,le aziende agricole Arrighi,La Fazenda, Montefabbrello, Montefico e Tenuta delle Ripalte, per il sommelier l’Ais e per le Schiacce briache ,oltre ai vincitori, anche gli altri concorrenti Muti e Lupi ed Il dolce e il pane di Rio Marina.

_________________________________

VELA/ELBA: DOMENICA DI FESTA AL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA

Domenica 12 settembre, in occasione del Lampuga Day,  verranno festeggiati i ragazzi che hanno partecipato ai Campionati Giovanili di Marsala e verrà salutato l’arrivo del nuovo comandante del porto di Marciana Marina.

Domenica – 12 settembre 2010, ore 16.30 – sarà una giornata di festa per il Circolo della Vela Marciana Marina, soldalizio velico marinese presieduto da Piero Canovai.

Infatti in occasione anche della premiazione della gara di pesca Lampuga Day, nella sede del Circolo della Vela in Viale Regina Margherita 52 verranno festeggiati i ragazzi della squadra agonistica giovanile che hanno preso parte, a Marsala, alla Coppa Primavela 2010, manifestazione promossa dalla Federazione Italiana Vela nell’ambito dei Campionati Nazionali Giovanili.

Nella manifestazione siciliana i giovani marinesi Samuel Spada e Gianlorenzo Martiner Bot hanno conquistato il titolo nazionale nella classe L’Equipe, vincendo la Coppa del Presidente e ripetendo il successo ottenuto anche nel 2009.

Nella stessa classe 5° posto per Riccardo Groppi e Dennis Peria, 9° posto per l’equipaggio rosa composta da Giulia Arnaldi e Ludovica Di Tavi e 17° per Ruben Spechi e Matteo Pagnini.

Lorenzo Marzocchini, in gara per la Coppa Primavela Optimist Cadetti (i più giovani velisti in gara) ha concluso al 62° posto in una flotta di oltre 100 concorrenti.

La giornata di festa per i giovanissimi atleti del CVMM sarà anche l’occasione per salutare il nuovo comandante del porto di Marciana Marina, il 1° Maresciallo Lgt, Giuseppe Micali, recentemente insediatosi nel suo nuovo incarico e che succede al Comandante Francesco Dell’Orco che negli ultimi 5 anni occupava il medesimo incarico.

____________________________________

CAMPIGLIA: «MUTANDO RIPOSA» AL CONCORDI

Lo spettacolo “Mutando riposa” di Fondazione Pontedera Teatro che sarà rappresentato a Campiglia Marittima dal 14 al 19 settembre a cura della Fondazione Toscana Spettacolo, con la collaborazione del Comune di Campiglia Marittima e della nostra Associazione, il Teatro dell’Aglio.

L’ingresso è gratuito, ma è necessaria la prenotazione. Per maggiori informazioni vai su:

http://www.teatrodellaglio.org/TdAWebSite/news/mutando.html

_______________________________________

SAKINEH E LE ALTRESTORIE DI ORDINARIO ORRORE

13 settembre 2010, ore 21.00 presso la Sala del Consiglio Comunale sede Arcivescovile – Rosignano M.mo (accesso dalla corte interna Via del Castello, n. 3) mobilitazione delle donne e della cittadinanza per una riflessione contro la lapidazione comminata a Sakineh Mohammadi Ashatiani e a tante altre donne in Iran e ovunque nel mondo.

«Perché le Comunità Internazionali – commentano gli organizzatori – cessino di mobilitarsi soltanto nelle emergenze e facciano dei diritti delle donne, primo fra tutti IL DIRITTO ALLA VITA una piattaforma stabile di confronto a livello mondiale.

Occorre sostenere la mobilitazione internazionale per il rispetto della dignità e della libertà di tutte le donne che Sakineh, in questo momento rappresenta e che nel mondo continuano ad essere oggetto di discriminazione, violenza, di mancato rispetto dei diritti e della dignità e libertà della persona».

____________________________________________

OGGI AL VIA “UN ARCIPELAGO DI ISOLE SLOW”

E’ partita oggi dal porto di Piombino la tre giorni itinerante intitolata «Un arcipelago di isole Slow», promossa da Slow Food e dalla Regione Toscana.  Sarà un viaggio fra i sapori e le peculiarità della terra e del mare dell’arcipelago toscano con tappe all’isola d’Elba, all’isola del Giglio e a Capraia, che si concluderà domenica 12 settembre.

Un programma denso di incontri con i produttori locali e con i pescatori, con incontri istituzionali e tanti momenti di dibattito e di riflessione, e con la presentazione di proposte e testimonanze, ma anche con visite e degustazioni. Sul battello che  domani partirà da Piombino saranno ospitati oltre 200 operatori e molti giornalisti. L’assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori, ha inviato un messaggio.

«Sono certo -ha detto Salvadori – che da questa tre giorni nasceranno ulteriori p roposte e stimoli per portare avanti proficuamente il lavoro che Regione Toscana e Slow Food hanno iniziato ormai tanti anni fa a difesa della tipicità delle produzioni agricole e della piccola  pesca della Toscana. Si  tratta di un patrimonio unico – ha sottolineato Salvadori- sul quale la Regione ha investito molto e sul quale continuerà a investire risorse e impegno politico. Fra i temi che condividiamo c’è quello di difendere e valorizzare le nostre produzioni di nicchia e di non permettere che gli Ogm possano, in nessun modo, mettere a rischio il patrimonio autoctono della nostra regione. Io ho già presentato il primo preliminare di una nuova legge in questo senso e siamo intenzionati ad andare avanti con tutto il nostro impegno e la nostra determinazione. In questo, come in altri settori che riguardano il patrimonio agroalimentare e quello della piccola pesca, Slow Food è uno dei partner con cui condividiamo il cammino e contin ueremo a farlo. Per questo – ha concluso Salvadori – voglio augurare a tutti buon lavoro e vi invito a tenere sempre alta la bandiera della tipicità delle produzioni locali della Toscana che distinguono e fanno apprezzare nel mondo la nostra terra.»

______________________________________________

FUNERALI DEL SINDACO VASSALLO: BANDIERE A MEZZ’ASTA AL COMUNE DI PIOMBINO

Il Comune di Piombino si unisce al lutto delle amministrazioni comunali in seguito al brutale e vile assassinio di Angelo Vassallo, il Sindaco di Pollica nel Cilento. Bandiere a mezz’asta dunque in segno di lutto domani, venerdì 10 settembre, negli uffici pubblici comunali in coincidenza con i funerali.

Così ha disposto il Sindaco Gianni Anselmi aderendo all’invito pervenuto dall’Associazione dei Comuni Italiani. “Il brutale assassinio del Sindaco Vassallo colpisce direttamente tutte le amministrazioni locali – sottolinea Anselmi  – e ci sembra giusto ricordare attraverso un gesto, non solo simbolico, quale l’esposizione della bandiera a mezz’asta, chi ha speso la propria vita in difesa di valori come la legalità e il bene comune.”

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.9.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 17 giorni, 13 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it