TOREMAR: PROCEDE L’ITER DI PRIVATIZZAZIONE DELLA COMPAGNIA

E’ stata inviata martedì, dalla Regione Toscana al Ministero dei trasporti, la documentazione (relazione, articolato e lettera di invito) frutto della fase di interlocuzione, richiesta dall’Unione Europa e dal Ministero stesso, relativamente alla privatizzazione di Toremar.

Gli uffici regionali confermano, quindi, che entro il 30 settembre l’iter per l’aggiudicazione a privati della compagnia toscana sarà concluso, senza incorrere in sanzioni dell’Unione Europea. Ad oggi la Toscana è stata la prima regione a procedere con la privatizzazione della società marittima. Il percorso di privatizzazione intrapreso è, dunque, in linea con quanto indicato dalla Commissione nel dicembre scorso. Sono state ricevute 11 manifestazioni di interesse di compagnie ed aziende per la cessione del 100% del capitale di Toremar Spa (Toscana Regionale Marittima) e per l’affidamento dei se rvizi pubblici di cabotaggio marittimo esercitati all’interno della Regione Toscana.

Conclusa adesso la fase di interlocuzione utile a definire gli atti di gara, il passaggio successivo è l’approvazione della documentazione regionale da parte dell’Ue e del Ministero. Ottenuto l’assenso, la Regione Toscana provvederà ad inviare la lettera di ammissione ed il contratto agli interessati che hanno i requisiti per partecipare alla gara a doppio oggetto, come previsto dalla norma. Quest’ultimo passaggio dovrebbe avvenire entro fine mese e permettere, quindi, nei 3 mesi successivi la valutazione delle offerte presentate da parte della Regione e l’aggiudicazione entro il 30 settembre, senza pericolo di incorrere nelle sanzioni Ue.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.6.2010. Registrato sotto Economia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 9 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it