NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 15 MAGGIO 2010

BLU NAVY PARTE DA PIOMBINO IL 26 MAGGIO E LANCIA LA NAVE-ALBERGO

La biglietteria di Piombino è in fase di allestimento. A Portoferraio non c’è ancora. Né sono stati resi noti orari e tariffe (arriveranno con ogni probabilità lunedì). Ma c’è già una data per l’avvio del servizio: il 26 maggio. O almeno questo è il termine richiesto da Blu Navy all’Autorità portuale per entrare in linea sulla tratta Piombino-Elba.

Se non ci saranno imprevisti la Primrose, che ha già fatto la sua prima apparizione a Portoferraio per le prove tecniche di accosto, sarà in servizio tra poco meno di due settimane. E così l’Elba avrà – come richiesto da anni – la sua terza compagnia. Una fetta contenuta di corse quella messa in campo dalla nuova società: 4 coppie di collegamenti nell’arco della giornata. Ma alla compagnia, di cui fa parte come socio al 50% la Finsea di Genova, per ora basta così. Per conquistare una fetta maggiore di mercato, infatti, si è candidata a giocare un’altra partita, quella per la privatizzazione di Toremar.

Primrose, può trasportare 1200 passeggeri e 350 auto, dispone di una zona giochi per i bambini, di 4 bar e 2 ristoranti. Ma ha a disposizione anche 25 cabine che – nelle intenzioni della compagnia – potranno essere messe a disposizione dei viaggiatori, anzitutto camionisti o in generale chi opera nel settore commerciale, intenzionati a partire con la prima corsa del mattino prevista alle 5,15.

Ulteriore elemento di concorrenza, poi, l’accordo siglato con l’associazione albergatori: i clienti delle strutture ricettive elbane potranno contare su una percentuale di biglietti a basso costo sempre disponibili anche in alta stagione.  Le cose da mettere a punto prima dell’avvio del servizio, il 26 maggio, sono ancora molte: se per la biglietteria a Piombino c’è già una soluzione (sarà sistemata al secondo piano della stazione marittima) manca una sede della biglietteria a Portoferraio e non c’è ancora un accordo per la bigliettazione tramite le agenzie di viaggio elbane.

_________________________________________


PIOMBINO: LIBERTA’ E GIUSTIZIA SUL TESTAMENTO BIOLOGICO

La petizione di “Liberta’ e giustizia” con 500 firme raccolte a Piombino in soli due giorni ha ottenuto un importante successo  per l’intera comunita’. L’amministrazione comunale di Piombino,  ha deliberato il 19 marzo l’istituzione del registro comunale  dei testamenti biologici.

Da oggi il cittadino maggiorenne residente a Piombino che voglia depositare le proprie dichiarazioni anticipate di trattamento ( TESTAMENTO BIOLOGICO) lo può fare liberamente consegnandole all’ufficio addetto del Comune.

Come fare: Rivolgersi all’Ufficio per le Relazioni Pubbliche in Comune ( a fianco dell’ingresso comunale) per ricevere ogni tipo di informazione e per essere indirizzati all’ufficio preposto ( Atti Notori) per ritirare i moduli e gli stampati. I giorni di apertura al pubblico di tale ufficio sono

Lunedi  9,30-13,30   Mercoledi   9,30-13,30  15,15-17,30  Venerdi   9,30-13,30. Una volta ricevuto il MODULO UNICO in carta semplice predisposto per il   TESTAMENTO BIOLOGICO  ( si può anche scaricare dal sito internet del Comune di Piombino) il cittadino lo potrà riempire in 4 COPIE:

la prima copia andrà consegnata all’ufficio comunale dentro una busta, sigillata dal funzionario comunale presente, unitamente alle copie dei documenti di identità del DEPOSITANTE e di quelli delle due persone di lui FIDUCIARIE che fungeranno da garanti e da testimoni della Dichiarazione di Testamento biologico. La seconda copia del Testamento Biologico rimarrà al depositante e le altre due copie ai rispettivi fiduciari. L’ufficio poi, avrà cura di far firmare al DEPOSITANTE ED AI DUE FIDUCIARI  un ATTO NOTORIO IN BOLLO da 14,62,che certifichi la piena e consapevole assunzione di responsabilità da parte del cittadino che ha redatto il Testamento Biologico. L’Ufficio autentica la data in cui viene rilasciata la dichiarazione e attribuisce il numero di iscrizione al registro.

_________________________________________________

COOP: RAGGIUNTO L’ACCORDO CON GLI AUTISTI?

A proposito della situazione legata alla disdetta del contratto da parte della società Dinamica, che gestiva da alcuni anni l’attività di trasposto e  preparazione delle merci di alcune piattaforme del Gruppo Unicoop Tirreno, la Cooperativa intende precisare quanto segue:

– non è mai stata in discussione la garanzia del posto di lavoro per i 102 attuali dipendenti a tempo indeterminato della società Dinamica;

– le garanzie normative e di salvaguardia dei diritti delle persone proposte da CFT (la società chiamata a subentrare a Dinamica e una delle più grandi cooperative dell’autotrasporto in Italia) in sede di trattativa sindacale sono significativamente superiori a quelle ottenute in situazioni analoghe

– tutte le persone coinvolte sanno ormai da giorni che sono libere di scegliere tra l’assunzione come socio lavoratore o come lavoratore dipendente;

– rispetto alla protesta in corso che  coinvolge una parte minoritaria dei lavoratori Dinamica Unicoop Tirreno ha mantenuto un atteggiamento responsabile teso ad evitare inutili e pericolose tensioni. Fa parte di questo atteggiamento la volontà di garantire ai soci e consumatori la presenza della merce a punto vendita.

_________________________________________________________

GIROPARCHI: CAMPI ESTIVI TRA MARE, NATURA E ARCHEOLOGIA

A partire dal 28 giugno la società Parchi Val di Cornia organizza GIROPARCHI, campi solari diurni settimanali, ideati per i bambini residenti nei cinque comuni della Val di Cornia.

Il progetto per la realizzazione di GIROPARCHI, proposto dalla Parchi Val di Cornia, è stato finanziato dalla Regione Toscana e dai Comuni di Piombino e Campiglia M.ma, con l’intento di far scoprire ai bambini la ricchezza storica e culturale del loro territorio in modo giocoso e divertente e offrire ai genitori un servizio di qualità. I bambini vestiranno i panni del geologo e del minatore, realizzeranno ceramiche e lance preistoriche, gareggeranno nelle Olimpiadi di Populonia, saranno piccoli mosaicisti e fonditori di rame, senza farsi mancare un tuffo nei mari azzurri della nostra costa! Pranzi e merende saranno all’aria aperta e con prodotti biologici; un bus dedicato li porterà in giro per la Val di Cornia!

La quota di iscrizione è di 75,00 € a bambino per ogni settimana (da lunedì a venerdì, intera giornata).   Per informazioni e prenotazioni – tel.: 0565 226445 – prenotazioni@parchivaldicornia.it

_____________________________________________

PRESENTATI GLI OPUSCOLI TURISTICI DEI  CINQUE COMUNI DELLA VAL DI CORNIA

Nel corso di un incontro stampa, nella sede del Circondario a Piombino, sono stati ufficialmente presentati gli opuscoli turistici dei cinque Comuni della Val di Cornia realizzati dall’Apt Costa degli Etruschi, che opera per tutte le amministrazioni comunali della provincia.

Presenti l’assessore provinciale al turismo Paolo Pacini e la responsabile delle comunicazioni Apt Costa degli Etruschi Monica Felli. Rappresentava i comuni della Val di Cornia l’assessore al Turismo del comune di Piombino Luca Pallini.

L’assessore Pacini ha evidenziato la linea grafica omogenea che caratterizza le pubblicazioni in modo da dare un messaggio di uniformità per tutta l’area provinciale. Si tratta di opuscoli che raccontano il territorio nei vari aspetti, paesaggistici, storici, di arte, archeologia, gastronomia sia nei confronti del turista fuori non ancora sul territorio per interessarlo a venire che per quello che è già presente e che vuol conoscere di più le caratteristiche e le tipicità delle diverse aree.

Gli opuscoli sono tutti arrivati alla realizzazione grazie alla proficua collaborazione dell’Apt con i diversi comuni e sono presentati in edizione multilingue inglese, tedesco, francese e spagnolo una caratteristica che li rende proficuamente flessibili nella loro utilizzazione e distribuzione. Per questo costituiranno un prezioso strumento di promozione a disposizione degli operatori del settore e degli uffici di informazione del territorio.

Con i cinque della Val di Cornia sono stati pubblicati anche quelli degli altri comuni della provincia di Livorno che quest’anno vanta la presenza di ben 7 Bandiere Blu, tanto da classificarsi come prima provincia toscana e terza in Italia per questo prestigioso riconoscimento. Le Bandiere Blu del livornese saranno festeggiate nel corso di una “Notte Blu”, il 12 giugno, che interesserà tutti i comuni della costa. Queste pubblicazioni dedicate ai singoli comuni si affiancano alle altre dell’Apt che sono più specifiche su temi come trekking, percorsi in bici, storia, arte, gastronomia, mare e collina.

_____________________________________________

CAMPIGLIA: UN PROGETTO PER FAR FIORIRE LE FIABE

“Son tornate a fiorire le fiabe”, è il titolo del progetto realizzato dall’Istituto comprensivo G. Marconi e dall’Associazione culturale Vieniteloracconto grazie al finanziamento del Comune di Campiglia. Il Progetto ha coinvolto le classi dalla prima alla quinta,  della Scuola Elementare “Amici” di Campiglia, e si è posto l’obiettivo di legare le scuole del territorio al Festival estivo di ABC Festival  Apritiborgo ma avrà anche un momento di sintesi il 24 maggio con lo spettacolo che la scuola presenterà al tetaro Concordi (ore 15.00).

Il percorso di lavoro ha avuto inizio con il  racconto della novella Hansel e Gretel  fatto ai bambini divisi per gruppi d’età. E’ stato scelto questo testo perchè proprio questa novella verrà messa in scena  sulla terrazza del Mancino, nell’ambito di Apritiborgo 2010. Dopo il racconto orale i bambini hanno lavorato su due versanti: il  Gioco Teatrale e l’Espressione Grafica. Tutti gli aspetti del Gioco Teatrale, riassumibili in parola, mimica e movimento sono confluiti nello spettacolo della scuola il 24 maggio.

L’Espressione grafica ha invece prodotto una serie di disegni, sui vari elementi della storia. Tutti troveranno saranno esposti all’interno del Festival di agosto Apritiborgo. Alcuni disegni, con la collaborazione di due studentesse della scuola di Scenografia dell’Accademia Di Belle Arti di Firenze sono stati ingranditi, ed andranno ad allestire Via delle Scuole, che porta appunto all’Asilo del Mancino dove la fiaba di Hansel e Gretel sarà rappresentata.

Per il momento però le opere che andranno ad allestire la strada, volutamente non sono state completate, perchè il 3 e 4 agosto nello spazio del Mannelli, dalle ore 16 alle 18,30 i ragazzi interessati potranno prendere parte al  Laboratorio di pittura insieme alle studentesse, partecipare alla conclusione dei loro lavori e sperimentare la pittura sulla tela.

___________________________________________

NUOVE PARKING PASS IN VENDITA IN VAL DI CORNIA

Parking Pass in vendita anche a Suvereto e a Riotorto. L’abbonamento per la sosta nei parcheggi gestiti dalla società Parchi Val di Cornia può essere acquistato a Suvereto, nella sede dell’ufficio informazioni turistiche tutti i giorni dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 19,00, escluso il mercoledì, Da lunedì a venerdì, dalle 8,00 alle 13,00 fino alla fine di giugno, la tessera è in vendita anche nella sede dell’ufficio di quartiere di Riotorto, in via de Amicis 34.

I nuovi punti vendita si aggiungono a quello di Venturina, nella sede distaccata del Comune di Campiglia, ogni venerdì dalle 10,00 alle 12,00 fino alla fine di giugno. Parking Pass è acquistabile inoltre dal lunedì al venerdì (ore 14,00 – 18,00) nella sede della Parchi Val di Cornia Spa, in via Lerario 90 a Piombino, e nelle biglietterie dei parchi e musei archeologici negli orari di apertura.

La tessera per residenti costa 35 euro per tutta la stagione balneare, non dà diritto alla riserva del posto, ma consente soste illimitate nelle aree del Parco costiero della Sterpaia e del Golfo di Baratti, aperti il sabato e la domenica a maggio, tutti i giorni durante i mesi estivi fino al 1 ottobre, giorno di chiusura dei parcheggi a pagamento. La card si acquista presentando la carta di circolazione del veicolo da registrare e un documento di identità. Informazioni – tel 0565 226445 / e-mail prenotazioni@parchivaldicornia.it

____________________________________________________

PIOMBINO: INIZIATIVA DEL PD A SALIVOLI CON STEFANO FASSINA

LUNEDI’ 17 MAGGIO ORE 17 SALA CIRCOSCRIZIONE SALIVOLI (Lungomare Marconi,290) STEFANO FASSINA Resp. Dipartimento Economico PD Nazionale presenterà le proposte del PD su: economia, lavoro e fisco. Saranno presenti Matteo TORTOLINI Segretario Federazione PD Val di Cornia Elba e l’On. Silvia VELO.

____________________________________________________

SINISTRA E LIBERTA’  DEDICA IL CIRCOLO VAL DI CORNIA A PEPPINO IMPASTATO

Il coordinamento di SEL Piombino- Val di Cornia nell’ultima riunione ha deciso che il circolo di zona assuma la denominazione “ CENTO PASSI” in memoria, nell’anniversario della morte, di Peppino Impastato ucciso dalla mafia in Sicilia.   Inoltre il coordinamento a fronte del perdurare della crisi, dell’attacco speculativo all’Euro, alla perdita del lavoro , della “precarizzazione” della vita per tanti giovani e donne, RITIENE indispensabile che la SINISTRA rimetta al centro il valore del LAVORO, dei diritti dei lavoratori/trici.

«Nella nostra zona – commenta SeL – come si è fatto per la Dal mine, vi deve essere un innalzamento di attenzione e di iniziativa ( politica e istituzionale) sul futuro della Lucchini, sulle difficoltà di tante piccole aziende. In tal senso sarà chiesto alle OOSS e alle Organizzazioni di categoria, incontri specifici.

SEL di zona ha preso in esame anche la situazione che si sta determinando nell’ospedale di Villamarina. Le posizioni assunte dalle OOSS, in merito ai servizi e alla copertura degli organici richiedono un approfondimento oltre che una  seria considerazione. Il coordinamento avanzerà la richiesta di un incontro con le OOSS e si farà promotore, nei confronti della maggioranza di una verifica politica.

La recente iniziativa sulla scuola con la presenza di Simonetta Salacone dirigente scolastica è risultata positiva. Proprio partendo dalle esperienze fatte in varie irealtà scolastiche si è potuto appurare come le ANTIRIFORME della Gelmini  stiano producendo effetti negativi immediati ( meno finanziamenti, meno opportunità di corsi di recupero, incertezza e confusione per i genitori e studenti nelle iscrizioni ecc.) . SEL promoverà con l’inizio del nuovo anno scolastico una campagna culturale e politica per la scuola pubblica.

SEL ribadisce il suo sostegno ai referendum per l’acqua bene comune . Ritiene la partecipazione così grande dei cittadini ai banchetti di raccolta delle firme una dimostrazione dell’importanza di questa iniziativa e della sua giustezza. Noi continueremo a dare il nostro contributo ed a svolgere un ruolo di informazione.

Il coordinamento. di SEL valuta positivamente il ruolo che Niki Vendola sta svolgendo per rilanciare e dare basi politiche al Centro- Sinistra nel nostro Paese, ritiene importante la scelta di effettuare a Ottobre il congresso fondativo di SEL e in tal senso l’avvio della campagna di ADESIONE. Esprime un giudizio positivo sull’esperienza “le fabbriche di NIKI” e valuta interessante che anche nella nostra città vi sia il tentativo di realizzare una iniziativa in tal senso».

___________________________________

SAN VINCENZO: TERZA GIORNATA IN PIAZZA SUL PIANO STRUTTURALE

Proseguono gli appuntamenti con il percorso di partecipazione del nuovo Piano Strutturale di San Vincenzo. Sabato 15 maggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00 all’interno dell’isola pedonale sarà istallato un gazebo presso il quale il garante della comunicazione del Piano e le consulenti di Sociolab informeranno i cittadini sulle modalità di partecipazione alla discussione pubblica sul piano e raccoglieranno già le loro impressioni e aspettative su San Vincenzo.

Nell’occasione saranno presenti anche i tecnici che seguono il lavoro di formazione del Piano strutturale per eventuali chiarimenti e spiegazioni. Sarà possibile inoltre iscriversi ai laboratori di discussione che ci saranno a giugno e vedere alcune carte e foto aeree di San Vincenzo. In caso di pioggia l’appuntamento sarà annullato.

Sul sito del Piano Strutturale all’indirizzo www.ps-sanvincenzo.it è attivo anche un forum di discussione nel quale è possibile lasciare il proprio contributo. Per avere informazioni è attiva anche una e-mail info@ps-sanvincenzo.it e due recapiti telefonici quello del Garante della comunicazione 0565 707246 e quello di Sociolab 055 667502.

____________________________________

GIOVANI TOSCANI A CONFRONTO SUI TEMI DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

Il terzo campo di Filigrane 2010 si occuperà di tutte le tematiche legate alla sostenibilità ambientale. ‘RI-USO’ è il titolo dell’iniziativa, riservata ai giovani toscani desiderosi di approfondire questi aspetti, che si terrà da venerdì 28 a domenica 30 maggio a Castelfiorentino, in provincia di Firenze.

Al centro della discussione tanti argomenti di grande attualità: educazione ambientale, filiera corta, riciclo e riuso alimentare, stili di vita sostenibili, comunicazione sostenibile. Sono previsti incontri con esperti del settore, workshop tematici, un’iniziativa aperta alla popolazione (mercatino del riuso e del riciclo, laboratori, animazione con giochi sostenibili) ed una tavola rotonda conclusiva.

L’esperienza è aperta a 30 ragazzi dai 18 ai 30 anni. Il termine per presentare la domanda di partecipazione è il 21 maggio. Per ogni altra informazione visita re il sito di Filigrane www.regione.toscana.it/filigrane dove è possibile consultare il programma dettagliato e scaricare la scheda di partecipazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.5.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 15 ore, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it