NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 28 APRILE 2010

PIOMBINO: “A SPASSO TRA LE STELLE” A PUNTA FALCONE

L’Associazione Astrofili di Piombino organizza per Venerdì 30 aprile, a partire dalle ore 21,00 una serata dedicata al cielo primaverile, intitolata “A SPASSO TRA LE STELLE”.

L’iniziativa fa parte del programma dedicato alla Settimana della Cultura Scientifica promosso dal Comune di Piombino, Assessorato alla Cultura, e dalla Provincia di Livorno.  Le osservazioni astronomiche, se le condizioni meteo lo consentiranno, saranno effettuate sia ad occhio nudo che con i telescopi, alla ricoperta delle costellazioni e degli oggetti della volta  celeste.
I principali corpi celesti obiettivo delle osservazioni saranno  la Luna, Marte e Saturno con i suoi fantastici anelli. Non mancheranno osservazioni dedicate ad oggetti del cielo profondo, stelle doppie, ammassi stellari e altri astri della Via Lattea.

Ricordiamo che sul sito dell’Associazione – www.astropiombino.org – è possibile consultare il “Cielo del mese”, la rubrica periodica che descrive l’aspetto del cielo notturno, gli eventi astronomici previsti, approfondimenti e le mappe del cielo scaricabili e stampabili.
Dalle ore 21,30, all’interno dell’osservatorio, sarà effettuata la videoproiezione “Uno sguardo ai confini del cosmo”, dedicata alle più suggestive immagini astronomiche riprese dai telescopi più potenti da terra e dallo spazio. La videoproiezione si svolgerà anche in caso di cielo nuvoloso.

Per informazioni: tel.: 3204126725 mail : visite@astropiombino.org; sito web: www.astropiombino.org
_______________________________________________

APPUNTAMENTO CON LA MEZZASTAGIONE AL TEATRO DEI CONCORDI DI CAMPIGLIA

Con la Mezzastagione ritorna la musica al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima. Venerdì 30 aprile, alle 21.15, appuntamento con Valentin Gerlier Trio, per una serata di musica jazz, brasiliana, celtica e soprattutto all’insegna del pop inglese anni ‘60 e ‘70.

“La maggior parte dei brani che suoneremo sono miei  – spiega Valentin, nato in Belgio, vissuto in Francia, poi in Toscana, e oggi di base a Londra dove ha studiato musica, letteratura e filosofia – ma proporremmo anche alcuni pezzi jazz di repertorio”.

Il trio esegue sonorità complesse, ricche di idee originali e intensi impasti vocali, grazie anche al prezioso contributo della vocalist Wendy Nieper, solista acclamata che ha cantato per molti anni nei Swingle Singers. Special guest della serata sarà il chitarrista Luca Burgalassi.

Nei brani del gruppo si rintracciano le influenze di Sting, Pat Metheny, Burt Bacharach, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Jobim, Django Reinhart, Cole Porter. Pochi gli strumenti utilizzati, praticamente solo chitarra e voci, ma la varietà di melodie e i cambi di scenario sono sorprendenti.

I musicisti:

Valentin Gerlier – Voce e chitarra
Wendy Nieper – Voce
Fredrik Vislander – Voce e chitarra

Special guest: Luca Burgalassi – chitarra
Info : valentingerlier.com ; wendynieper.com

Venerdì 30 aprile, ore 21:15, Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima
Biglietti: euro 10 – 8 – 5 Info e prenotazioni: 0565 837028
____________________________________________________

CONFERENZA SUI LUPI DI MONTIONI A RIOTORTO

Giovedì 29 aprile alle 17  alla Biblioteca di Riotorto conferenza “I lupi di Montioni”.

Sulle tracce dei lupi che vivono all’interno del parco, dal 2008 due biologi faunisti, il dr. Paolo Varuzza e la dr.ssa Daniela Giustini dell’Università di Pisa hanno potuto scoprire il numero degli esemplari di questi splendidi animali, che cosa mangiano ed esaminare come vivono, grazie anche all’utilizzo di particolari tecniche di richiami artificiali.

Info: Biblioteca Riotorto, via della Bottaccina n.13/d; 0565.20950 – 3478650162
____________________________________________

LIVORNO: CONCORSO AUTRICE DELL’ESTATE 2010

Sesto appuntamento, con le scrittrici che partecipano al concorso letterario l’Autrice dell’Estate 2010 organizzato dall’Associazione il Calderone, in collaborazione con il portale www.manidistrega.it.

Altre 5 autrici, riunite intorno ad un tavolo parleranno venerdì 30 aprile alle 17, alla Libreria Edison di Livorno, dei loro testi, di come è nata in loro la volontà di scrivere, come è maturata l’idea che ha dato vita al libro, delle difficoltà affrontate, dei successi ottenuti e delle aspirazioni future. Ecco i nomi delle scrittrici e i loro libri: Matilde Di Fusco con I Fiori di Campo; Liana Bartelloni con Ombra; Nicla Menchi con Soprattutto Buonumore; Bruna Valori con La casa rossa; Maria Pia De Carli con Scatto mortale.

Intanto si sono definiti i dettagli della premiazione, che svelerà l’autrice vincitrice della sezione editi e di quella inediti. Infatti, il 16 luglio, all’Ippodromo Caprilli, all’interno del cartellone della Caprillina, si svolgeranno le premiazioni e uno spettacolo di cabaret, per concludere la manifestazione in allegria. La vincitrice della sezione editi riceverà una targa in ricordo della manifestazione, una vetrina sul portale www.manidistrega.it dove potrà pubblicizzare la sua  opera, ed un weekend di vacanza da scegliere fra un ventaglio di località turistiche, offerto dalla sezione livornese dei Soci Coop Toscana Lazio. I migliori inediti invece saranno raccolti in un antologia e la prima qualificatasi riceverà dal Tirreno, oltre ad una targa ricordo, l’opportunità di pubblicare il racconto (o un estratto) sul giornale.

Altre informazioni sugli appuntamenti alle Edison e sullo svolgimento del concorso si possono trovare sul sito www.unlibroperlestate.it

______________________________________________

PIOMBINO, PRIME INIZIATIVE ASPETTANDO IL PIUSS

Venerdì 30 aprile alle 17,00 nella nuova piazza della borgata del Cotone il sindaco Gianni Anselmi inaugurerà il “museo temporaneo degli abitanti” ospitato all’interno di un container. Nell’occasione sarà organizzata una festa del quartiere e offerto un buffet (rigorosamente a base di polpo lesso) organizzato in collaborazione con il Circolo Arci del Cotone e con il nuovo supermercato Eurospin.

Questa struttura temporanea resterà nella piazza del Cotone per due mesi (maggio e giugno) e al suo  interno saranno raccolte storie di vita degli abitanti del Cotone e Poggetto, fotografie del passato e del presente e i contributi dei cittadini che vorranno offrire suggerimenti e proposte per il rinnovamento del quartiere. Presso il museo e durante i momenti di ascolto saranno promosse le attività legate alle fasi successive del percorso e raccolte le iscrizioni ai momenti di lavoro di gruppo.

Obiettivo di questo lavoro è il coinvolgimento dei cittadini e delle associazioni che, partendo dalla memoria storica, potranno  suggerire delle proposte concrete per il futuro del quartiere stesso.
Si tratta della prima fase di una proposta più ampia di comunicazione e di partecipazione, che cerca di dare corpo e anima alla vasta progettualità messa in campo negli ultimi anni per la riqualificazione del quartiere Cotone e Poggetto e per la riconversione urbanistica delle aree industriali di Città Futura.

Parallelamente alle attività legate al tema della memoria e dell’identità si aprirà infatti anche una consultazione pubblica sulle opere previste nel Programma Integrato di Sviluppo Urbano sostenibile (Piuss) previste nell’area di Città Futura e al Cotone. A questo scopo saranno realizzati momenti pubblici di incontro, aperti a tutta la cittadinanza, per analizzare i progetti preliminari delle opere che verranno realizzate, in funzione di quelli definitivi ed esecutivi.

Dal quartiere Cotone e Poggetto parte quindi il lavoro di informazione e coinvolgimento “Piombino Città Futura” che si svilupperà in varie fasi e attività fino all’autunno del 2010.
Sul sito www.piombinocittafutura.it, che sarà pronto nei prossimi giorni, sarà possibile trovare informazioni sui progetti di Città Futura, sulle attività proposte e sugli eventi organizzati nei prossimi mesi.

Per informazioni: Segreteria sindaco 0565 63357 – 63238; Ufficio Relazioni con il Pubblico 0565 63274.

______________________________________

ANCHE IN VAL DI CORNIA SI RACCOLGONO LE FIRME PER I REFERENDUM SULL’ACQUA

Martedì 20 aprile si è svolta una prima riunione convocata dall’associazione ARCI con l’obiettivo di arrivare in tempi brevi alla costituzione del comitato promotore dei referendum per l’acqua pubblica anche in Val di Cornia.

Già in questa fase erano presenti rappresentanti di associazioni, quali: Arci, Croce del Sud, Legambiente, Associazione Toffolutti, Associazioni per la Pace, casa Crocevia dei Popoli, singoli cittadini e anche rappresentanti del partito di Rifondazione Comunista, una fra le forze politiche che compongono il comitato di sostengono all’iniziativa  di referendum popolare.

I presenti hanno convenuto sulla giustezza e necessità del referendum che si propone l’abolizione di tre articoli di legge con tre quesiti da sottoporre agli elettori.

Il primo quesito intende fermare la privatizzazione dell’acqua come dispone la recente legge del governo Berlusconi che obbliga le aziende che gestiscono l’acqua ad una privatizzazione a tappe forzate, riducendo ad una quota minimale la partecipazione pubblica.

Il secondo quesito intende aprire la strada della ripubblicizzazione delle aziende di gestione, per quei territori, come la Val di cornia, che hanno già scelto la privatizzazione anche se solo con società miste a maggioranza pubblica e hanno costatato come il servizio sia ulteriormente peggiorato e rincarato nelle tariffe.

Il terzo quesito intende eliminare i profitti ingiusti sul bene comune Acqua. Infatti anche in Val di Cornia e oltre paghiamo in bolletta un ingiusto onere del 7% sul capitale investito, al privato subentrato in ASA, senza alcun collegamento a qualsiasi logica di reinvestimento per il miglioramento qualitativo del servizio.

L’acqua è un bene comune e un diritto umano universale. Un bene essenziale che appartiene a tutti, nessuno può appropriarsene, né farci profitti. Vogliamo restituire questo bene essenziale alla gestione pubblica e alla partecipazione dei cittadini.

I presenti alla riunione decidono di iniziare l’organizzazione per la raccolta delle firme e di riconvocare un’altra riunione per giovedì 29 alle ore 21 nella sede dell’Arci in via C. Pisacane a Piombino per allargare e costituire definitivamente il comitato promotore (di cui faranno parte associazioni e cittadini) e il comitato di sostegno (composto, in analogia con l’organizzazione scelta a livello nazionale, da forze politiche).
_______________________________________________

VELA/ELBA: DISPUTATO A RIO MARINA IL CAMPIONATO ZONALE LASER

Rio Marina, 27 aprile 2010 – “Un grande lavoro di squadra del Comitato”, questo è stato il commento conclusivo di Piero Canovai, presidente del Comitato Circoli Velici Elbani, in occasione della terza prova stagionale del Campionato Zonale Laser disputato sul campo di regata del Centro Velico Elbano a Rio Marina.

Una trentina i timonieri impegnati che hanno portato a termine due manche per le tre divisioni in gara: Standard, Radial e 4.7. Grazie alla collaborazione di tutti i circoli velici che fanno parte del Comitato le regate si sono svolte in maniera impeccabile sotto tutti i punti di vista, dalla posa delle boe alla premiazione. Un importante presupposto per poter rilanciare ai massimi livelli l’attività agonistica dello sport velico sulla principale isola dell’arcipelago toscano.
Dopo le due prove disputate nella classe Laser Radial il migliore in classifica è risultato il livornese Alessandro Caroli (1-2) che preceduto lo spezzino Marcello Paesani e un altro livornese, Alberto Dalla Vacche, classificatisi rispettivamente al secondo e terzo posto.
Nella divisione Laser 4.7 vittoria incontrastata della velista Claretta Tempesti di Castiglioncello che in entrambe le manche è stata la prima a tagliare la linea d’arrivo. Al secondo e terzo posto rispettivamente figurano il livornese Matteo Jeri e Sara Letizia da Talamone. In questa divisione hanno regatato anche gli elbani portacolori del Club del Mare Manuela Vitiello, Lucrezia Vivaldi e Samuele Spinetti.

Infine nella divisione maggiore, la classe olimpica Laser Standard, il primo è stato il livornese William Fogli che ha concluso davanti al cecinese Francesco Bottoni e a Massimiliano Piccinetti da Pietrabianca. Anche in questa divisione era presente un velista di Marina di Campo, Federico Galli.
Il Comitato Circoli Velici Elbani è composto dai seguenti sodalizi velici dell’isola d’Elba: Centro Velico Elbano/Rio Marina, Club del Mare/Marina di Campo, Lega Navale Italiana/Portoferraio, Circolo della Vela Marciana Marina, Circolo Velico Porto Azzurro, Circolo Nautico San Giovanni, Associazione Nautica La Guardiola/Procchio (Marciana), Circolo Velico Capoliveri, Circolo Nautico Cavo.
___________________________________________________

CAMPIGLIA: IL VI TROFEO DEL DRAGO A SCANSANO

Domenica 25 Aprile alla rocca si è svolta la manifestazione 6° torneo arcieri del drago che ha visto la partecipazione di molte compagnie. La gara si è svolta la mattina con le prove individuali e il pomeriggio con le gare a squadre.

Il trofeo a squadre è andato alla compagnia  Antica Contrada “Il Dentro” di Scansano, seguita dal Rione Santa Maria di Pescia e da Il Gherado D’Appiano di Scarlino. Il primo premio uomini è andata o Mario Bruni , mentre alla compagnia ospitante Arcieri del Drago di campiglia è andato il primo premio Donne vinti da Giovanna Taddei e il primo premio Bambini vinto da Giuliana Caramante.  Il Presidente degli Arcieri del Drago, Claudio Burattelli, si è detto molto soddisfatto per la riuscita della manifestazione che in tutto ha visto la partecipazione di oltre 100 iscritti tra concorrenti e accompagnatori. Alla fine si è svolta la premiazione alla quale ha partecipato anche l’Amministrazione comunale rappresentata dall’assessore Jacopo Bertocchi , che ha ricevuto una targa di ringraziamento per la collaborazione alla realizzazione della manifestazione.
________________________________________________

CAMPIGLIA: BONSAI IN PIAZZA DEL MERCATO

Domenica 2 Maggio nella Piazzetta del Mercato a Campiglia M.ma si terrà una mostra di bonsai organizzata dal gruppo Amatori Bonsai Costa Degli Etruschi. L’iniziativa avrà luogo  dalle ore 10.00 alle 13.00, e dalle ore 15.00 alle 18.30.

Gli espositori, nel corso della giornata svolgeranno attività di laboratorio su piante proprie e sono disponibili a fornire a tutti gli interessati consigli pratici e a effettuare interventi dimostrativi diretti sulle piante. Nell’occasione sarà allestita anche un’esposizione di Suiseki (pietre paesaggio).

L’antica arte del bonsai (che in giapponese significa albero in vaso) nasce in oriente, ma ha  trovato anche in occidente moltissimi estimatori. Il bonsai ha avuto origine da questo pensiero: un mondo contenuto in un piccolo vaso, dove l’albero è una presenza per mezzo della quale si crea la sensazione di vastità che possiamo provare osservando da lontano un albero secolare. Oggi il bonsai può essere di grande aiuto a chi cerca di ritornare ai ritmi naturali, a chi attraverso il deferente rispetto per la natura cerca di esprimere se stesso e a chi ha bisogno di allontanare i propri pensieri dai problemi quotidiani.

Domenica a Campiglia il tema protagonista sarà proprio l’incontro dell’arte orientale con la flora mediterranea, infatti il gruppo di appassionati esporrà le proprie piante che per la maggior parte appartengono a specie locali che meglio si adattano alle condizioni climatiche della costa etrusca.
_________________________________________

CAMPILIA MINERALIA ALLA VI EDIZIONE

Sabato 1 e domenica 2 maggio si svolge a Campiglia M.ma, nella bella cornice del centro civico Mannelli all’interno dell’omonimo parco la VI edizione di “Campilia Minerali” mostra mercato e scambio del minerale e del fossile organizzata dal Circolo Mineralogico Toscano in collaborazione con il comune di Campiglia M.ma e l’Ente Valorizzazione Pro Loco.

Nell’ambito dell’evento sarà allestita la Prima Esposizione di Rose Profumate provenienti dalla produzione del vivaio del Castello di Casalappi. Per le visite: Sabato 1 maggio ore 10.00-20.00; Domenica 2 maggio 9.30-18.30

Saranno presenti numerosi espositori provenienti da tutta Italia e due gemmologi dell’Istituto di Gemmologia di Milano saranno a disposizione del pubblico per perizie gemmologiche per la diagnosi di gioielli e gemme. Tra le più appassionanti curiosità è sicuramente da annoverare l’esposizione della Kryptonite, minerale fluorescente che stimolato dalla luce ultravioletta s’illumina di un verde brillante richiamando paesaggi astrali dai suggestivi colori.

Superman non ci sarà, ma la presenza della leggendaria pietra che conferisce straordinari poteri al timido Clark Kent incuriosirà senz’altro grandi e piccini. In esposizione minerali, fossili e gemme per le esigenze più svariate: potranno trovare soddisfazione sia gli esperti che i collezionisti alle prime esperienze per i quali gli espositori potranno fornire informazioni “didattiche” e consigli utili.
______________________________________

CAMPIGLIA: SI RIUNISCE IL CONSIGLIO COMUNALE

Si riunisce giovedì 29 aprile il consiglio comunale alle 15.00 nella sala di via Roma. All’ordine del giorno dopo le comunicazioni del sindaco la messa in approvazione degli atti relativi alla regolarizzazione del tracciato di via di Citerna. Successivamente si discuterà la seconda variazione del bilancio 2010 e infine verrà presentato per l’approvazione il rendiconto d’esercizio 2009.

______________________________________________

E’ ON-LINE IL BLOG DELL’ARCHIVIO STORICO DI UNICOOP TIRRENO

Uno dei primi blog nel mondo delle cooperative dove sarà possibile trovare testimonianze di oltre sessanta anni di storia della cooperativa, ma anche riflettere e discutere su cooperazione, identità, storia e comunicazione.

E’ da oggi online il blog “MemorieCooperative”, pubblicato dall’Archivio Storico di Unicoop Tirreno all’indirizzo www.memoriecooperative.it.
Si tratta di uno dei primi blog nel mondo delle cooperative, uno spazio interattivo dove poter trovare le testimonianze di oltre sessanta anni di storia, con foto, filmati, registrazioni audio che raccontano il percorso che da “La Proletaria” ha portato a Unicoop Tirreno.
“Memorie Cooperative” è anche di un luogo di riflessione, di discussione culturale centrato sulla “memoria al futuro” e in generale sui quei temi che, per l’Archivio Storico, sono i più cari: cooperazione, identità, storia e la loro comunicazione.
Partendo dalle oltre 5.000 fotografie, 600 registrazioni, 400 manifesti e via dicendo, il blog, proprio per le sue caratteristiche multimediali e interattive, ha infatti come obiettivo quello di aprire un dibattito con i soci attivi, i consumatori e i dipendenti, oltre che con i giovani, le istituzioni culturali e i centri di ricerca universitari, contribuendo a far sì che l’Archivio Storico diventi un Laboratorio per idee e progetti.
Il blog è inoltre uno spazio aperto a contributi e commenti, che ospiterà sì gli interventi di storici, economisti, sociologi e dei protagonisti del mondo cooperativo, ma anche video interviste fatte alle persone che visiteranno l’Archivio Storico (a Ribolla, Roccastrada, aperto il martedì e il venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 16.30), testimoniando e ricordando una parte della lunga storia di Unicoop Tirreno.
_____________________________________

SUVERETO: IL WEB AIUTA DAVVERO IL MONDO RURALE

Con  l’uscita dei nuovi bandi di finanziamento all’agricoltura del Piano di Sviluppo Rurale, in particolare le misure 121, 122 e 123, sono disponibili ulteriori fondi di aiuto alle imprese agricole della Toscana. Per ottenere i finanziamenti gli agricoltori hanno da tempo l’occasione di utilizzare le procedure predisposte dalla Regione tramite siti web creati allo scopo. Ma non tutti hanno ancora i mezzi e le capacità per completare con successo operazioni del genere, rischiando così di essere emarginati da un sistema socioeconomico sempre più informatizzato.
Il mondo agricolo in particolare ha un’esigenza continua di informazione ed aggiornamento delle professionalità dei suoi operatori, ai quali fornire i mezzi adeguati per sfruttare al meglio le opportunità fornite dagli strumenti di programmazione regionale, soprattutto dal Programma di Sviluppo Rurale.
E’ per questo che l’ARSIA (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione in Agricoltura) ha incaricato la WWF Ricerche e Progetti, società di proprietà della Fondazione WWF Italia dedicata alla promozione e gestione dei progetti, di tenere in varie aree rurali della Toscana una serie di incontri a carattere informativo, rivolti in particolare agli agricoltori, ai giovani ed ai tecnici agricoli.
Il prossimo incontro è previsto giovedì 29 aprile a partire dalle ore 9,30 presso l’ azienda agricola La Bulichella  – Località Bulichella, 131 – 57028 SUVERETO (Li) Parteciperanno i tecnici e operatori ARSIA che hanno creato e sviluppato i siti come la ‘Carta delle opportunità’ ed il ‘Business plan’. Maggiori informazioni telefonando al 339.1044460, scrivendo a wrp.psr.arsia@gmail.com  o sulla pagina web  http://www.psr-sul-web.net

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.4.2010. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 19 ore, 59 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it