CAMPIGLIA:12° FESTIVAL DEL CINEMA AMATORIALE

La rassegna si svolgerà per la seconda volta a Campiglia il 4 e 5 giugno prossimi presso il Teatro Comunale dei Concordi. L’iniziativa si rivolge ai giovani registi, attori, musicisti e scenografi non professionisti che sognano di entrare nel mondo del cinema. Tra le novità di quest’anno una sezione dedicata agli attori emergenti e la possibilità per i 12 finalisti di vedere le loro opere inserite nei palinsesti Rai.

“Il nostro obiettivo è sensibilizzare le produzioni nazionali, calamitando l’attenzione del mondo dello spettacolo per mostrare semplicemente ciò che i nostri scorci, il nostro panorama può mettere a servizio del mondo del cinema per inaugurare una nuova età dell’oro, dopo la fine della Pisorno” esordisce Lanzilli, ideatore e promotore del Festival.

Le categorie in concorso saranno 4: video clip e spot pubblicitari, cortometraggi e fiction, lungometraggi e fiction, documentari. La partecipazione al concorso è gratuita ed i lavori dovranno essere consegnati entro il 30 aprile 2010 alla segreteria dell’Associazione per il Cinema ed il Turismo di Cecina. Nella serata finale verranno proclamati 3 vincitori per ogni sezione, i quali vedranno proiettate le loro opere di fronte a personaggi del mondo dello spettacolo.

La novità più importante di quest’anno è lo spazio dedicato all’ “Angolo dell’Attore”: chiunque voglia partecipare dovrà sostenere un monologo di 5 minuti; verranno poi selezionati, in collaborazione con “Rai Cinema”, i 3 finalisti, i cui lavori saranno inseriti nei palinsesti Rai. Le iscrizioni per questa sezione termineranno il 31 agosto 2010.

Inoltre verrà dato ampio risalto ai film girati a Livorno e Provincia, le quali rientrano tra le location più filmografate d’Italia.

Di rilievo anche il progetto di realizzazione di un centro documentale delle opere pervenute nelle edizioni precedenti.

Infine verrà promossa la partnership con le scuole di Cecina e Campiglia.

Tra gli ospiti d’onore ricordiamo le attrici Violante Placido e Lucrezia Lante della Rovere e personalità del panorama cinematografico italiano come Jacopo Capanna, Rossella Izzo e Luigi Perelli. Presidente di Giuria sarà Francesco Bruni, già sceneggiatore di Virzì e della fiction “Il commissario Montalbano”.

Esprime grande soddisfazione l’assessore alla cultura Bertocchi che, in qualità di rappresentante dell’amministrazione locale, sottolinea come il nostro territorio si presti particolarmente bene ad iniziative di promozione culturale e rassegne cinematografiche di livello internazionale.

Andrea Fabbri e Teresa Giordani

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.4.2010. Registrato sotto cultura, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 6 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it