GRAN SUCCESSO PER IL CARNEVALE DI PIOMBINO 2010

cicciolo2010Con la giornata di Domenica 21 Febbraio, si è concluso il carnevale piombinese, in ritardo rispetto al calendario a causa del maltempo dello scorso martedì grasso, con una giornata di grande successo che ha premiato il Coordinamento Carnevale, organizzatore della manifestazione.

I carri allegorici hanno preso il via dalle 15 partendo da Piazza della Costituzione fino ad arrivare alla centralissima Corso Italia  oggi accompagnati da Cicciolo e dalle “vedove piangione”. E’ infatti tradizione della nostra città fin dal 1927 segnare la fine del carnevale immolando sul rogo la maschera di Cicciolo.
Grande è stata la partecipazione dei cittadini grandi e piccoli, che hanno seguito in un tripudio di musica e colori la sfilata che si è snodata per numerosi giri della città, fino a raggiungere Piazza Bovio, trasformando le strade in  un fiume di coloratissimi coriandoli e stelle filanti.
Il carnevale piombinese sta anno dopo anno riprendendo vita e vigore anche grazie all’impegno degli organizzatori che sono riusciti a superare le difficoltà economiche e di spazi materiali per mettere in piedi una festa così sentita nella nostra città.
Da un paio di anni questa festa si è anche colorata di tinte multietniche; di particolare rilievo la comunità senegalese, che ha arricchito in maniera semplice ma travolgente la festa.
I carri allegorici seguiti dalle briose maschere hanno accompagnato la festa fino al Torrione, lasciando poi spazio all’unico vero protagonista della tradizione piombinese: “Cicciolo l’ubriacone, morto di bicchierini”. La sua tragica fine è stata sdrammatizzata con feroce ironia dalle numerose vedove che lo hanno seguito fino al patibolo. Cicciolo è stato posizionato al centro di Piazza Bovio, nell’attesa che i numerosi partecipanti prendessero posizione per godere al meglio dell’evento.
L’ubriacone inizia a prendere fuoco, ed in poco meno di dieci minuti di lui non rimane altro che lo scheletro,segnando la fine del carnevale 2010.

Gabriele Tozzi

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.2.2010. Registrato sotto Foto, sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 5 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it