L’ESPERIENZA SOLIDALE DEL VOLONTARIATO IN UNA SOCIETÀ IN CRISI

volontariato1Giovedì 10 dicembre 2009 alle ore 17 presso l’Auditorium Centro Giòvani “F. De Andrè” in Viale della Resistenza, 4  a Piombino, si terrà la tavola rotonda “L’esperienza solidale del volontariato in una società in crisi. La realtà del comprensorio piombinese”.

L’economia civile in rapporto alle politiche sociali; le necessità di ripensare una rete sociale nel territorio; considerare la qualità sociale come possibile risposta alle situazioni di crisi; l’esperienza della condivisone dal basso nelle situazioni di disagio; i nuovi stili di vita centrati sulle relazioni e la cooperazione; la socialità quale sfi­da per un volontariato maturo e responsabile; l’importanza delle competenze ed il ruolo di queste nel superamento delle crisi.

Questi sono alcuni temi sui quali vogliamo confrontarci con i rappresentanti del mondo del volontariato e sociale, del terzo settore, delle istituzioni. Per fare ciò pensiamo di farci aiutare da addetti ai lavori ed esperti per riuscire ad osservare questi argomenti, leggerli, rielaborarli nel territorio del comprensorio piombinese che di questa crisi globale ne ha subito profonde conseguenze.

Vogliamo che questa proposta non si fermi però qui, ma diventi, a‑raverso una maggiore consapevolezza nel coinvolgimento della “società civile”, un’occasione per trovare nuove prospettive di sostenibilità sociale.

Interverranno alla Tavola Rotonda:

Andrea Bilotti – Sociologo Università di Roma 3

Anna Tempestini – Assessore Politiche Sociali

Giuseppe Bartoletti – Responsabile C.G.I.L. Piombino-Elba

Leonello Ridi – Dire­ttore Caritas Diocesi Massa M.ma-Piombino

Neda Caroti – Dirett­rice ASL 6 Zona Val di Cornia

Roberto Nardi – Presidente C.C.I.A. Livorno

Vittorio Pineschi – Presidente Circolo Interculturale Samarcanda

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.12.2009. Registrato sotto sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 2 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it