CAMPIGLIA RICORDA IL SINDACO POLIDORI

Scorcio di Campiglia Marittima

Scorcio di Campiglia Marittima

Un lungo impegno a servizio delle istituzioni. Venerdì alle 9.00 saluto al Piazzone.

Il Comune di Campiglia Marittima ricorda Valentino Polidori, sindaco dal 1975 al 1985. Polidori successe a Aldo Montomoli e lasciò il testimone a Lorenzo Banti. Approdò alla carica di sindaco, eletto nelle liste del Pci, dopo un’esperienza ventennale sui banchi del consiglio comunale e alla fine del mandato venne chiamato a ricoprire la carica di assessore provinciale all’agricoltura. Alla provincia è stato rieletto anche nel 1990.

Carattere tenace e pragmatico, Valentino Polidori ha dedicato tutta la vita all’impegno politico e istituzionale. Fondatore e primo presidente della Cooperativa per le case popolari a Campiglia, Cooper, ha sempre dimostrato per la sua cittadina un affetto particolare che in anni non lontani lo portò a pubblicare un libro di proposte per rivitalizzare il paese.

L’agricoltura e la cura del territorio sono stati i temi sui quali ha maggiormente focalizzato l’impegno dopo il mandato di sindaco ed è stato per molti anni anche presidente del Consorzio di Bonifica della Val di Cornia, poi divenuto Alta Maremma. Tra le sue grandi passioni la musica: suonava il clarinetto ed è stato componente della Banda Musicale Rossini di Campiglia. Ha sempre espresso il desiderio di essere accompagnato nel suo ultimo viaggio dalle note dell’Internazionale suonate dalla banda musicale cittadina.

Venerdì mattina alle 9.00 il corteo funebre proveniente dalla Saletta Comunale di Venturina si fermerà brevemente a Campiglia, in piazza Gallistru – il Piazzone per tutti i campigliesi – per un saluto e il tributo della banda cittadina, prima di proseguire per Livorno per la cremazione. Alla moglie Anna, alla figlia Valentina e a tutta la famiglia vanno le condoglianze del sindaco Rossana Soffritti e della giunta, anche a nome di tutta l’amministrazione comunale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.10.2009. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 0 ore, 44 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it