RIOTORTO: VISTI DA NOI- PODERANDO 2009

poderandoIl giorno 27 Settembre 2009 a Riotorto, frazione di Piombino (Li), si è tenuta Poderando 2009: la passeggiata enogastronomica/paesaggistica tra boschi, poderi e fattorie della Val di Cornia, organizzata dall’Associazione Trekking Riotorto.

 
L’Associazione, fondata nel 2001 da appassionati ed esperti, in pochi anni si è imposta grazie alla quantità e qualità delle proprie iniziative turistico-sportive. Oggi conta di circa centocinquanta soci, un numero ogni anno crescente, così come le escursioni proposte, talmente frequenti da assicurare un’iniziativa quasi ogni quindici giorni.
Giunta alla quarta edizione, l’ottima riuscita della manifestazione ha rivelato la voglia e lo sforzo di un gruppo unito, composto di circa settanta volontari, di migliorare di anno in anno una manifestazione eno-gastronomica ma anche ambientale che quest’anno ha raggiunto il picco di circa 1150 partecipanti. Un’organizzazione collaudata ormai da anni che già da dal mese di giugno inizia a pianificare, progettare, definire le linee di una giornata all’insegna della natura, del gusto e del movimento. Quattro edizioni perfette sotto tutti i punti di vista, considerato che per quattro anni il tempo è sempre stato clemente regalando a tutti un sole caldo ma non afoso e, quindi, un’ottima temperatura e visuale del paesaggio.
Tra le associazioni che hanno collaborato alla riuscita del progetto e i volontari ricordiamo il Trekking Riotorto, il Comune di Piombino, l’Associazione Cultura e Spettacolo Riotorto, l’Assessorato per lo Sport, l’Assessorato per il Commercio e il Quartiere Riotorto, i ragazzi e ragazze dell’IPSCT “A. Ceccarelli” di Piombino, il Liceo Artistico “Gemelli” di Cecina e, infine, il Comitato Soci Coop dell’Unicoop Tirreno che ha contribuito offrendo gratuitamente a ciascun partecipante una bottiglia d’acqua da mezzo litro.
La passeggiata ha una difficoltà media: 10 km ben distribuiti tra piani, discese e alcune salite non troppo impegnative, il tutto circondato dal panorama mozzafiato del Golfo di Follonica, dell’isola d’Elba e di Montecristo.
Una delle novità introdotte quest’anno è stata, infatti, quella di modificare leggermente il solito percorso campestre per evitare proprio quelle salite che rendevano il percorso meno agibile e più arduo per le persone meno abituate a camminare e, considerato il notevole numero di famiglie con passeggini o con bambini in spalla che anche quest’anno ha partecipato all’iniziativa, la scelta è stata delle migliori.
La seconda novità è stata l’inserimento dei ragazzi dell’Istituto artistico “Gemelli” di Cecina che hanno proposto il percorso d’arte “Tra passato e futuro” e la sostituzione dei gruppi canori che si esibivano dal vivo con i ragazzi che intrattenevano i partecipanti con interviste o imitazioni, assecondando l’intento degli organizzatori di creare un maggior coinvolgimento dei partecipanti.
L’impegno a migliorarsi, a perfezionarsi con cura e attenzione per soddisfare e venire incontro a tutte le tipologie di persone, è visibile anche dalla scelta di un menu variegato composto di prodotti tipici della cucina toscana.
Le partenze sono scaglionate in gruppi e solitamente si distribuiscono in un arco di tempo che va dalle 9.30 alle 10.30 per cercare di non creare intoppi e code lungo il percorso.
La colazione, servita presso il Lago dell’Angiola, consiste del panino dolce, una sorta di ciambella accompagnata da succo di frutta. Si prosegue con un piatto di bruschette miste presso la località Il Poggio, per continuare nel Podere Il Castello con l’antica zuppa toscana con le cotiche e l’aggiunta a piacere di cipolla cruda in pezzi. Nella splendida visuale offerta dal Podere Bellavista si possono gustare ottimi spiedini di carne, salsiccia e peperoni alla griglia accompagnati da un contorno di olive. Alla Fattoria di Vignale ecco il piatto di formaggi e miele accompagnati da uno spiedino di uva mista, per finire in via De Amicis con il dolce. Tutto il percorso è accompagnato da un ottimo vino locale bianco e rosso e da acqua. Due le sorprese offerte, come ogni anno, dagli organizzatori: la squisita zonzella fritta con sesamo e in Piazza del Popolo la ricotta fresca con frutti di bosco o cioccolata.
Previsti anche menu vegetariani e, in collaborazione con l’Aceia (Associazione Celiachia e Intolleranze alimentari) menu per persone intolleranti al glutine. È molto importante che le persone che hanno esigenze di questo tipo le comunichino al momento dell’iscrizione alla passeggiata per evitare fraintendimenti, per migliorare il servizio e per avere maggiore assistenza. Sono sicura che negli anni l’associazione apporterà ulteriori modifiche ai suoi menu per cercare di soddisfare le esigenze di tutti e, personalmente, applaudo già lo sforzo e la volontà di non escludere a priori chi ha esigenze particolari. È previsto, infatti, anche un servizio di trasporto per chi ha difficoltà motorie.
Consiglio a tutti di partecipare ad un evento di questo tipo che ti permette di staccare dallo stress e dalle nevrosi quotidiane per riappropriarti di una dimensione più naturale e salutare, a stretto contatto con la natura. Un evento adatto a tutti ed amato particolarmente dai bambini finalmente liberi di correre e giocare senza particolari preoccupazioni.
Per maggiori informazioni: Via Valnera 2, 57025 RIOTORTO (LI), Tel.: 333/4971780, Email: trekkingriotorto@virgilio.it, Sito web: www.trekkingriotorto.it

Margherita Dinolfo

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.10.2009. Registrato sotto sagre_feste. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 11 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it