PIOMBINO: ALLA RISCOPERTA DI RENATO FUCINI

il manifesto dell'iniziativa

il manifesto dell'iniziativa

Sabato 17 ottobre alle ore 17.30 presso il Centro Giovani in Via della Resistenza n. 4 a Piombino è prevista la seconda iniziativa, dedicata a Renato Fucini (1843-1921), del cartellone Ottobre piovono libri… a Piombino organizzato dalla Pro Loco di Piombino in collaborazione con La Bancarella editrice e la rivista Il libro volante con il patrocinio del Ministero dei Beni e della Attività Culturali, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Provincie Italiane, dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, del Centro per il Libro e la Lettura e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Piombino.

“Renato Fucini è una delle grandi voci letterarie della Toscana a cavallo tra il XIX e il XX secolo – chiosa Andrea Panerini, Direttore artistico della manifestazione, ed è in gran parte misconosciuto, soprattutto dalle giovani generazioni, anche nel nostro territorio. Ci è quindi sembrato giusto, considerato che il tema di quest’anno riguarda gli autori toscani, tentare di riscoprire questo scrittore straordinario”.

Saranno presentati i volumi “Veglie di Neri” e “Cento sonetti in vernacolo pisano”, ristampati recentemente da La Bancarella. Ricordare oggi opere come “Le veglie di Neri” non vuol dire solo fare una operazione di “amarcord” ma riscoprire il Fucini sconosciuto e bistrattato. Attraverso i suoi personaggi ci ha fatto uno specchio fedele di una società povera, classista, conservatrice, falsamente liberale, asservita alla leggi del più forte, della ricchezza e del clericalismo di bassa lega che nulla aveva da spartire con il Vangelo, e con il suo messaggio, rivolto alla liberazione, mai conosciuto da quei poveri che animano le pagine delle Veglie.

Interverranno Davide Puccini, critico letterario e italianista ed Enrico Beni, direttore editoriale dell’editrice La Bancarella. Presenta Andrea Panerini.

Per Info: andrea.panerini@gmail.com telefono: 3332876387

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.10.2009. Registrato sotto cultura, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 2 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it