PIOMBINO: LADRI SVALIGIANO LA PISCINA COMUNALE

piscinaUna cassaforte con circa 3000 euro, un fax, un cellulare ed altro materiale informatico il “bottino” dei malintenzionati che, probabilmente nel fine settimana, si sono introdotti all’interno della Piscina Comunale di Via Maestri del Lavoro.

I primi ad accorgersi dell’effrazione sono stati i membri dell’impresa di pulizie. Alle ore 6 circa hanno iniziato il loro turno lavorativo e si sono trovati davanti alla spiacevole sorpresa.
Il furto è probabilmente avvenuto durante il week-end, arco di tempo in cui i locali della piscina restano chiusi al pubblico.
I malintenzionati sarebbero entrati da una delle finestre della segreteria, al riparo da occhi indiscreti.

Oltre alla cassaforte, contenente circa 3000 euro e vari oggetti in oro, mancano all’appello un fax, un cellulare, tre monitor, due tastiere e le licenze dei software di gestione informatica della Società Nuoto Piombino.
Da un’analisi sommaria risultano presenti segni di scasso anche sui distributori automatici di vivande e sull’altra cassaforte presente nella sede della società. Sparite anche le chiavi della piscina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.10.2009. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 1 ora, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it