VIOLA VALENTINO E IL NUOVO DISCO TARGATO PIOMBINO

La copertina del nuovo albun di Viola Valentino

La copertina del nuovo albun di Viola Valentino

”I tacchi di giada” è il nuovo albun di Viola Valentino in radio con il singolo scritto dai 2 Piombinesi Germanelli e Mignogna “Dimenticare mai”.

A trent’anni da “Comprami”, la cantante lombarda stupisce con un Lp ricco di pathos nel segno dell’impegno, e centra il bersaglio. Il titolo è originale, “I tacchi di Giada”, la copertina pure: un piede di una donna, sulle punte come se avesse una scarpa col tacco, e invece è nudo.

E’ questa la nuova Viola Valentino, che dopo avere giocato per anni con la sua immagine, rinuncia ad apparire ed anzi nell’interno del libretto indossa una sintomatica maschera a celarne il volto. E’ il segno della svolta, in nome dei contenuti. Il tema portante è quanto mai attuale, la violenza sulle donne.

Le protagoniste di due pezzi, Giada e Daisy, hanno ferite profonde che Viola descrive con pathos ma anche con misura, incontrando una maturità interpretativa che farebbe invidia a molte colleghe ormai fuori pista. Un Lp di sei brani, su cui si staglia “Dimenticare mai”, trascinante e radiofonica.

Messi nel cassetto i grandi autori di cui Viola è stata interprete (Gianni Bella, Bruno Lauzi, Mario Lavezzi, Cosmo Parlato tra gli altri), ecco nomi nuovi ma validissimi (Altobelli, Mignogna, Angelosanti, Gallo, Germanelli). Eccellente iniziativa dare voce (e soprattutto concedere la firma…) ad autori che finalmente hanno qualcosa da dire.Divertenti “Che caldo fa” e “Miraggio”, puro easy listening di ottima fattura.Viola Valentino si affida ad arrangiamenti smaglianti, e svecchia persino l’antichissima, ma assai raffinata (non per niente è firmata Bacalov) “Che m’importa del mondo”, successo di Rita Pavone.

Una donna ed un’interprete matura, che non esita ad imprecare la sua rabbia, senza giri di parole e mettendo sempre in primo piano il senso delle parole che le vengono affidate. A trent’anni da “Comprami”, la cult-song da mezzo milione di copie, nessuna celebrazione nostalgica, anzi… In un autunno stagnante in cui persino i giovani artisti imitano se stessi all’infinito, in un mercato che non osa e che annacqua i pochi talenti, “I tacchi di Giada” si evidenzia come una fresca sorpresa, e Viola Valentino, esperta leonessa sempre in prima linea nelle battaglie civili (dalle donne ai gay, di cui è idolo da sempre), piazza il suo graffio vincente.

Il singolo “Dimenticare mai” (Germanelli-Mignogna) è acquistabile su Itunes:

http://www.apple.com/it/search/ipoditunes/?q=viola+valentino

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.9.2009. Registrato sotto cultura, Foto, musica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 1 ora, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it