PIOMBINO: AGEVOLAZIONI PER L’ACQUISTO DEI TESTI SCOLASTICI

L’anno scolastico è ormai agli sgoccioli e tra non molto le famiglie dovranno provvedere alla prenotazione dei libri di testo per il prossimo settembre. Per agevolare l’acquisto, per il quarto anno consecutivo è stato rinnovato l’accordo stipulato tra Comune, Confercenti, Confcommercio e alcune librerie.

In cambio della prenotazione dei libri scolastici entro il 31 agosto, le cartolibrerie “Charlie”di corso Vittorio Emanuele, “Jolly” di via Fucini, “Cartotecnica” di Riotorto e “Play Time” di via Verga, offrono un buono sconto acquisto sul valore della spesa effettuata, da utilizzare a piacimento all’interno del proprio negozio. Una formula già sperimentata in passato, ma che quest’anno presenta alcune novità.

A differenza degli anni scorsi, infatti, le librerie offrono ora la possibilità di effettuare degli acquisti anche parziali dei testi di testo richiesti, per una spesa minima di 120 euro, proponendo un buono sconto leggermente inferiore (6% invece che 10%). Una scelta di maggiore flessibilità che risponde alle esigenze di molte famiglie, sempre più orientate verso acquisti “mirati” dei libri, integrando anche con testi di seconda mano.

L’accordo prevede impegni e iniziative da parte di tutti i sottoscrittori.
In particolare le librerie che aderiscono si impegnano a garantire un servizio efficiente con la fornitura di liste precise e aggiornate dei libri di testo, la consegna dei testi entro termini precisi, la sostituzione gratuita dei testi in caso di errore commesso dal libraio, la possibilità di pagare i libri delle scuole elementari con i buoni del comune.
Il comune invece si impegna a pagare entro l’anno corrente i testi delle elementari alle librerie, a distribuire nelle scuole il materiale informativo sul servizio offerto, a collaborare alla creazione di materiale informativo.

Consercenti e Confcommercio collaborano all’elaborazione e al sostegno della campagna di informazione impegnandosi a coordinare le librerie aderenti per rendere visibile la promozione e predisponendo il materiale promozionale necessario.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.5.2009. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 23 giorni, 7 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it