NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 26 DICEMBRE 2008

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia. Buona Lettura.

PIOMBINO: NATALE CON RISSE E COLTELLI

In un recente messaggio natalizio su una famosa newsletter locale accennavo al rischio che questa città sta correndo da alcuni anni a questa parte, non essendo più quella cittadina tranquilla di un tempo. Piombino sta perdendo il proprio spirito e le proprie antiche tradizioni. Questa situazione di preoccupazione e tristezza viene però sempre sottovalutata da chi ci amministra. Speriamo quindi che non succeda nulla di brutto nella feste di capodanno. Ancora Buon Natale e Buon Anno. Giuseppe Trinchini.

Natale con la Rissa a Piombino. Tre uomini di 45, 43 e 33 anni dopo la cena in famiglia dopo la mezzanotte sono andati a fare gli auguri agli amici del Bar , forse per qualche bicchiere di troppo la situazione è degenerata e sono apparsi i coltelli e anche una roncola. Il risultato della colluttazione è stato di due feriti di cui uno grave all’addome sembra con lesione del fegato. Due gli arrestati e uno denunciato.

Notte di natale con una “brutta sorpresa” anche in una chiesa del centro dove un uomo di nazionalità straniera ha iniziato a urlare ed inseguire la moglie, con intenti ostili alla fine della celebrazione, e solo la volontà del Parroco e dei fedeli è riuscita a riportarlo alla ragione dopo alcuni minuti evitando il peggio.


ORARI UFFICI PUBBLICI DURANTE LE FESTE A PIOMBINO

Si comunica agli utenti che la Biblioteca civica Salesiana di Piombino rimarrà chiusa sabato 27 dicembre, mentre l’Archivio storico mercoledì 24 e mercoledì 31. Per informazioni: tel. 0565 63111

Per quanto riguarda le ferie del ponte Natale-capodanno l’informagiovani di Piombino effettuerà i seguenti giorni di apertura: Aperto il 29 e 30 dicembre 2008. Il 2 e 3 gennaio 2009. Dal 7 gennaio orario normale.


CAMPIGLIA: DONAZIONE AD UNA SCUOLA DEL CHACO BOLIVIANO

Non biglietti d’auguri ma solidarietà. Il comune di Campiglia Marittima, in occasione delle festività di fine anno, come di consuetudine devolve la somma necessaria allo scambio di voti augurali ad un ente che opera nel campo della solidarietà e della salvaguardia dei diritti umani e che si distingue per le sue caratteristiche morali ed etiche.

Quest’anno, così come nel 2007, la donazione di 500,00 euro sarà fatta all’associazione Amici del Popolo Guaranì di Lucca impegnata in progetti di solidarietà in Bolivia, tra i quali quello per la costruzione della scuola Tekove-Katu (salute piena), con l’obiettivo di sostenere il diritto all’istruzione e alle pari opportunità per le ragazze e i ragazzi Guaranì.

La scuola ha come obiettivo la formazione di giovani guarani che conoscono la realtà delle proprie comunità, nelle quali operano come infermieri o tecnici della nutrizione e della salute ambientale. La scuola in questione è riconosciuta dallo Stato Boliviano e l’organizzazione Mondiale della Sanità considera questa esperienza come un esempio per tutte le comunità indigene. Gli studenti provengono da famiglie povere, quindi anche i problemi materiali sono all’ordine del giorno. Per questo i costi per l’alloggio, per i pasti e per tutto quanto serve per lo studio sono a totale carico della scuola, da qui la necessità di sostenere con un progetto l’attività della scuola stessa.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.12.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 3 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it