SIMULAZIONE DI INCIDENTE RILEVANTE ALLA LUCCHINI

Prove di sicurezza in Lucchini. Venerdì 10 ottobre, intorno alle ore 10, si svolgerà un’esercitazione per verificare la validità del Piano di Emergenza Esterno allo stabilimento Lucchini.

Lo scenario ipotizzato per questa simulazione sarà quello relativo a un rilascio tossico per incendio incontrollato nei depositi di catrame e dispersione nell’atmosfera di idrogeno solforato.
L’incendio di catrame provoca una densa nube di fumo nero, che ovviamente non sarà visibile il giorno dell’esercitazione, con emissione di idrogeno solforato caratterizzato da un intenso odore di uova marce.

Pur non essendo prevista in questo caso specifico la partecipazione attiva della popolazione, per tutta la durata dell’esercitazione i cittadini potranno udire il suono intermittente della sirena di emergenza installata appositamente dallo stabilimento, insieme alle sirene dei mezzi dei Vigili del Fuoco, delle ambulanze e delle forze dell’ordine, quest’ultime con il compito di presidiare determinati punti della città.

Le associazioni di volontariato di protezione civile si occuperanno dei collegamenti radio e del presidio delle aree di assistenza alla popolazione, mentre il personale del comune attiverà la sala operativa comunale ubicata presso il comando della Polizia Municipale.

Gli stabilimenti a rischio presenti nel territorio comunale sono due: SOL e Lucchini. Per entrambi la Prefettura ha redatto i piani d’emergenza esterni; quello della SOL è stato testato con una esercitazione svoltasi con esito positivo nel dicembre 2006, quello della Lucchini è stato approvato alla fine del 2007 .

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.10.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 17 giorni, 10 ore, 52 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it