CAMPIGLIA: UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO A CAMPO ALLA CROCE

Un impianto fotovoltaico per produrre energia elettrica a Venturina, è quanto promuove il Comune di Campiglia Marittima che a questo scopo ha aperto una procedura di selezione per la concessione del diritto di superficie di un lotto PIP di Campo alla Croce di sua proprietà. Le domande scadono il 21 ottobre.

L’iniziativa prende avvio dalle disposizioni del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 febbraio 2007 (il cosiddetto Decreto Bersani – “Conto Energia”) e delle relative delibere attuative emanate dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.
Il progetto del comune prevede di individuare un soggetto concessionario che mediante la realizzazione dell’impianto fotovoltaico sia in grado di generare, almeno in parte, l’energia consumata in un anno dall’Ente.

Questo tipo di impianto di produzione di energia elettrica sfrutta direttamente la conversione della radiazione solare, tramite l’effetto fotovoltaico; è composto principalmente da un insieme di moduli fotovoltaici, uno o più gruppi di conversione della corrente continua in corrente alternata e altri componenti elettrici minori.
La concessione del diritto di superficie comporterà l’obbligo a carico del concessionario della progettazione e realizzazione dell’impianto fotovoltaico nonché della relativa gestione per l’intero periodo di durata della concessione. Realizzazione e manutenzione ordinaria e straordinaria inerenti gli impianti fotovoltaici da installare saranno a cura del concessionario, senza alcun onere per il Comune. Il Comune metterà a disposizione l’area per un numero di anni pari al numero indicato nell’offerta economica. Alla scadenza della concessione del diritto di superficie, l’area tornerà senza oneri nella piena e completa disponibilità del Comune.

La proprietà dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico nonché la qualifica di “soggetto responsabile” dell’impianto fotovoltaico rimarrà del Comune che trasferirà al Concessionario i benefici relativi alla vendita dell’energia prodotta per il periodo di durata del diritto di superficie. Al Concessionario saranno anche trasferite le tariffe incentivanti previste dal Decreto che il GSE sarà tenuto a corrispondere all’Ente in qualità di “soggetto responsabile” dell’impianto fotovoltaico.
La quota percentuale di ricavi netti annui derivanti dalla vendita dell’energia prodotta che il Concessionario intende corrispondere al Comune essere dovrà indicata in sede di offerta.

Chi intende partecipare alla selezione dovrà presentare domanda entro il prossimo 21 ottobre.
Il testo integrale del bando di selezione è scaricabile dal sito web ufficiale del Comune di Campiglia alla pagina:
http://extra.comune.campigliamarittima.li.it/news/scripts/seleziona.asp

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.9.2008. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 1 ora, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it