BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 14 LUGLIO 2008

Premi su: «Leggi Tutto…»

IN ARRIVO LA DICHIARAZIONE AMBIENTALE PER LA PARCHI

Nella cornice del Rivellino a Piombino lunedì 14 luglio alle ore 18 presentazione della Dichiarazione Ambientale con ospiti d’eccezione.

Ospiti d’eccezione lunedì 14 luglio a Piombino, per la presentazione della Dichiarazione Ambientale della Parchi Val di Cornia, si confronteranno su “Complessità territoriale e sostenibilità”. Introdotti da Luca Sbrilli, presidente Società Parchi, interverranno sul tema l’on. Ermete Realacci, commissione parlamentare Ambiente, territorio e lavori pubblici, il geologo Mario Tozzi, presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, l’on. Silvia Velo, sindaco di Campiglia Marittima e vice presidente commissione parlamentare Trasporti, poste e telecomunicazioni, Annarita Bramerini, assessore regionale della Toscana alla Tutela dell’ambiente ed energia, Sonia Cantoni, direttore generale Arpa Toscana e Gianni Anselmi, sindaco di Piombino.


PUBBLICA ASSISTENZA: CORSO DI FORMAZIONE LEGATO AL MICROCREDITO

La Pubblica Assistenza di Piombino informa che il giorno 16 c.m. avrà inizio il corso di formazione per l”avvio di nuove imprese, collegato al progetto regionale “Mi credi” che promuove il microcredito ovvero la concessione di finanziamenti di piccola entità per l”avvio di attività d”impresa da parte dei c.d. soggetti “non bancabili”.

La Pubblica Assistenza ha aperto uno sportello per fornire tutte le informazioni relative al progetto e per seguire i neo imprenditori nell”iter relativo all”apertura del credito.
Il corso formativo, che si terrà presso la sala assemblee della sede sociale, avrà la durata di 25 ore e tratterà argomenti relativi agli adempimenti legali e fiscali richiesti per aprire e gestire un”impresa, alla sicurezza sul lavoro, alla comunicazione e alla motivazione, con l”acquisizione di conoscenze di tipo amministrativo, finanziario, legale, commerciale, previdenziale e fiscale.
I partecipanti al corso saranno 15, dei quali 10 femmine e 5 maschi, con un”età compresa fra i 26 e i 64 anni. Al termine delle lezioni la Regione Toscana rilascerà un attestato di partecipazione.
I finanziamenti con microcredito potranno essere richiesti dai soggetti che hanno frequentato il corso ma anche da altre persone interessate che hanno intenzione di aprire una nuova attività imprenditoriale o che l”abbiano già avviata da massimo 36 mesi.

I soggetti interessati potranno rivolgersi presso gli uffici della Pubblica Assistenza situati in Via Giordano Bruno 23 a Piombino oppure chiamare il num. 0565.225150 chiedendo come riferimento l”impiegata Sara Baldini


SEI POSTI IN PIÙ AGLI ASILI NIDO A PIOMBINO

E’ in pubblicazione dal 14 luglio la graduatoria definitiva dei bambini iscritti agli asili nido comunali per l’anno scolastico 2008/2009, consultabile sul sito Internet del Comune (www. comune.piombino.li.it), presso l’Urp, le sedi delle circoscrizioni e il servizio Istruzione di via Ferruccio.

Quest’anno, per potenziare le possibilità di accesso ai servizi per la prima infanzia, riducendo le liste d’attesa, l’amministrazione comunale ha concluso un accordo con le organizzazioni sindacali che ha consentito l’ampliamento dell’offerta, con sei posti in più rispetto all’anno precedente, tre all’asilo nido Girasole, che passa da una disponibilità di 45 a 48 bambini tra i 18 e i 36 mesi, e tre all’asilo nido Arcobaleno, che passa da 29 a 32 posti.
Attualmente nel Comune di Piombino sono in funzione tre nidi comunali (Girasole, Panda e Arcobaleno), un centro gioco educativo, gestito per appalto da una cooperativa, un nido domiciliare, gestito dai privati per 5 posti.

Per quanto riguarda gli asili nido comunali, Il Girasole è l’unico ad osservare l’orario 8/14, mentre gli altri svolgono il servizio fino alle 16.
L’asilo nido Panda di via Medaglie d’Oro, invece, ha la disponibilità per 45 bambini, di cui 8 per la sezione piccoli da 3 a 12 mesi con due educatori, 22 per la sezione medi ((12-24 mesi) e 10 per la sezione grandi (24-26 mesi). Altri 32 posti sono presso l’Arcobaleno, 17 per i medi e 15 per i grandi. In tutto quindi da quest’anno sono 125 i posti disponibili presso le strutture pubbliche.
Le domande pervenute e inserite in graduatoria sono 193, per bambini residenti o domiciliati nel comune. Di queste richieste, per il momento, ne sono state accolte 83, ma bisognerà attendere la conferma delle iscrizioni da parte delle famiglie, entro il 4 agosto, per quantificare con più certezza la consistenza delle liste d’attesa. Anche l’anno passato, infatti, le domande iniziali furono 167 e la lista d’attesa, inizialmente di 92 bambini, si è poi ridotta con la pubblicazione delle graduatorie definitive a 53.

I bambini con età compresa tra i 18 mesi e i 3 anni potranno fare domanda inoltre per usufruire del servizio Centro Gioco Educativo di viale Medaglie d’Oro. Le iscrizioni inizieranno immediatamente prima dell’apertura del servizio, a partire dai primi giorni di settembre. Il Centro Gioco è una struttura costruita ex novo dall’amministrazione comunale con contributo regionale, organizzata in moduli mattutini e pomeridiani con possibilità di ospitare fino a 36 bambini.
Per informazioni è possibile contattare il Servizio Pubblica Istruzione ( tel. 0565 63297-63298).


RIAPRE VIA VITTORIO VENETO A CAMPIGLIA

A Campiglia da lunedì 14 luglio sarà riaperta al traffico via Veneto dove si sono conclusi i lavori di riqualificazione complessiva della strada. Contemporaneamente sarà ripristinato il senso originario di marcia in via della Libertà, ovvero da piazza della Vittoria in direzione dell’ex Ospedale.

Il traffico in via Veneto circolerà con il sistema già sperimento nei mesi scorsi: senso unico da piazza Gallistru a piazza della Vittoria; i veicoli che escono da via Roma possono svoltare sia a destra che a sinistra, ma chi svolta a destra deve obbligatoriamente andare al parcheggio di piazza della Vittoria. Il parcheggio sotto le scuole si raggiunge esclusivamente da via Vittorio Veneto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.7.2008. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 2 giorni, 22 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it