TOSCANA, BANDA LARGA OVUNQUE C’E’ UN TELEFONO FISSO

Si chiama “Progetto banda larga” ed è un’iniziativa della Regione Toscana alla quale ha aderito anche la Provincia di Livorno per estendere il più possibile a tutto il territorio, campagne incluse, il servizio di banda larga, ovvero la possibilità di utilizzare Internet ad alta velocità. La finalità è quella di abbattere il digital divide, ossia il divario digitale tra chi ha la possibilità di accedere ai servizi di alta tecnologia e chi no.

Regione e Provincia hanno ovviamente chiesto aiuto ai Comuni per individuare le aree che ancora non sono coperte dalla rete a banda larga e Campiglia ha accolto con soddisfazione l’opportunità di poter contribuire all’innovazione tecnologica a favore dei cittadini. In linea generale per esempio si sa che le aree urbane sono tutte coperte, che la linea ha raggiunto recentemente l’abitato di Cafaggio e che a Lumiere la rete potrebbe arrivare intorno al 2009. Ma perché non cercare di anticipare i tempi, dato anche il fatto che i tempi in fatto di innovazione tecnologica sembrano comprimersi sempre di più? E, più tempo passa, più cresce il digital divide che si vuole evitare: questione di democrazia e di pari opportunità.

Per questo anche il Comune di Campiglia Marittima, che ha grosse aree scoperte, fa appello a tutti coloro che già dispongono di un telefono fisso e che, avendo richiesto l’attivazione dell’ADSL (o banda larga) si sono sentiti rispondere che la loro zona non è coperta, a comunicare il proprio numero telefonico (dal quale si risale alla zona) al Comune che si farà carico di avanzare la richiesta alla Provincia e alla Regione nell’ambito del “Progetto banda larga”.

La comunicazione può essere fatta per e-mail all’indirizzo a-raspolli@comune.campigliamarittima.li.it oppure per fax al Responsabile dei Sistemi Informativi del Comune di Campiglia 0565.839259 o per posta ordinaria, sempre al Responsabile dei Sistemi Informativi – Comune di Campiglia M.ma, via Roma 5 – 57021 Campiglia M.ma, indicando come oggetto “Progetto banda larga”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.2.2008. Registrato sotto scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 9 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it