TOSCANA, BANDA LARGA OVUNQUE C’E’ UN TELEFONO FISSO

Si chiama “Progetto banda larga” ed è un’iniziativa della Regione Toscana alla quale ha aderito anche la Provincia di Livorno per estendere il più possibile a tutto il territorio, campagne incluse, il servizio di banda larga, ovvero la possibilità di utilizzare Internet ad alta velocità. La finalità è quella di abbattere il digital divide, ossia il divario digitale tra chi ha la possibilità di accedere ai servizi di alta tecnologia e chi no.

Regione e Provincia hanno ovviamente chiesto aiuto ai Comuni per individuare le aree che ancora non sono coperte dalla rete a banda larga e Campiglia ha accolto con soddisfazione l’opportunità di poter contribuire all’innovazione tecnologica a favore dei cittadini. In linea generale per esempio si sa che le aree urbane sono tutte coperte, che la linea ha raggiunto recentemente l’abitato di Cafaggio e che a Lumiere la rete potrebbe arrivare intorno al 2009. Ma perché non cercare di anticipare i tempi, dato anche il fatto che i tempi in fatto di innovazione tecnologica sembrano comprimersi sempre di più? E, più tempo passa, più cresce il digital divide che si vuole evitare: questione di democrazia e di pari opportunità.

Per questo anche il Comune di Campiglia Marittima, che ha grosse aree scoperte, fa appello a tutti coloro che già dispongono di un telefono fisso e che, avendo richiesto l’attivazione dell’ADSL (o banda larga) si sono sentiti rispondere che la loro zona non è coperta, a comunicare il proprio numero telefonico (dal quale si risale alla zona) al Comune che si farà carico di avanzare la richiesta alla Provincia e alla Regione nell’ambito del “Progetto banda larga”.

La comunicazione può essere fatta per e-mail all’indirizzo a-raspolli@comune.campigliamarittima.li.it oppure per fax al Responsabile dei Sistemi Informativi del Comune di Campiglia 0565.839259 o per posta ordinaria, sempre al Responsabile dei Sistemi Informativi – Comune di Campiglia M.ma, via Roma 5 – 57021 Campiglia M.ma, indicando come oggetto “Progetto banda larga”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.2.2008. Registrato sotto scienza_tecnologia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    53 mesi, 4 giorni, 2 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it