CAMPIGLIA, PARTE LA STAGIONE AL CONCORDI CON “PAZZE”

Si alza venerdì 9 novembre il sipario sulla stagione teatrale del Concordi a Campiglia Marittima e per l’occasione, oltre al consueto brindisi con il pubblico immediatamente prima dello spettacolo, si ripete l’esperienza dell’incontro con gli attori.

Alle 21.15 le tre bravissime attrici che in questo caso sono anche le autrici della piéce, saranno sul palco campigliese ad inaugurare un cartellone promettente proposto dal Comune di Campiglia insieme al Teatro dell’Aglio e alla Fondazione Toscana Spettacolo.

Le tre interpreti, molto diverse tra loro ma accomunate dal piacere di giocare con la comicità, auto ironiche per nascita, si avvicendano in una carrellata di figure femminili, comiche e tragicomiche, paradossali e “pazze”: raccontano i tic del mondo contemporaneo, il sogno divaricato dal reale, e sono le donne in preda all’orrore di Lucia Poli, la piccolo borghese ostinata a sognare di Simona Marchini, le donne acide ma lucide di Caterina Casini, accompagnate dal suono di uno strumento in scena (alla fisarmonica Roberta Montisci) che vive con loro emozioni e paradossi. Per informazioni, prenotazioni e ultimi abbinamenti è possibile rivolgersi al botteghino del teatro, tel. 0565837028.

Per gli estimatori di queste grandi attrici teatrali Caterina Casini, Simona Marchini, Lucia Poli venerdì 9 alle 16 e trenta, prima delle prove per lo spettacolo serale, si racconteranno in pubblico, sollecitate dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina, grazie a un’iniziativa che ha preso il via nella scorsa stagione ( protagonisti Arnoldo Foà e Giobbe Covatta) su idea dell’assessorato alla cultura di Campiglia Marittima, in collaborazione con la Fondazione Toscana spettacolo e l’associazione ExTra Onlus.

Lo scopo è quello di avvicinare al teatro soprattutto i giovani che poco sanno dei segreti del palcoscenico e che, da un incontro con tre attrici di calibro come Casini, Marchini, Poli, potranno trarre arricchimento culturale, ma anche grandi valori umani. La sera le attrici saranno poi sul palco del Concordi con una carrellata di figure femminili, comiche, tragicomiche, paradossali e appunto “pazze” che apriranno la stagione teatrale 2007/2008, raccontando i tic del mondo contemporaneo, accompagnate dall’agile fisarmonica di Roberta Montisci.

L’incontro pomeridiano è a ingresso libero, mentre per lo spettacolo serale è in funzione la biglietteria ( tel. 0565/837028).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.11.2007. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 10 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it