NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 31 AGOSTO 2007

Molti gli appuntamenti per questo fine settimana in Val di Cornia. Leggiamoli insieme.

SAN VINCENZO: AL VIA LA FESTA DEL VINO E DELLA BIRRA

Al via da giovedì 30 agosto la Festa del vino e della birra, la prima delle due feste dedicate ai gemellaggi.

E’ Iniziata giovedì 30 agosto presso il Parco di Santa Costanza a San Vincenzo la IX° edizione della Festa del vino e della Birra, dedicata al gemellaggio con il comune tedesco di Pfarrkirchen. Fino a domenica 2 settembre protagonisti ogni sera la cucina e i prodotti tedeschi, prima su tutti la birra, che i volontari del Comitato gemellaggi della cittadina tedesca porteranno direttamente dalla Germania.

Insieme a loro a lavoro anche i volontari sanvincenzini e a fianco della gastronomia tedesca anche quella italiana e locale con particolare attenzione alla promozione del vino. Uno stand curato dai sommelier FISAR sarà presente all’interno delle festa e darà la possibilità a tutti di degustare i principali vini locali. In tavola sarà invece servito il vino dell’Amicizia, vino rigorosamente della Val di Cornia, che il Comitato gemellaggi sanvincenzino ha lanciato nel maggio scorso, caratterizzandolo con una propria etichetta disegnata dal pittore Daniele Govi.

Spazio anche per lo spettacolo e la musica con il gruppo folkloristico bavarese “Lindenthaler”, la banda cittadina Filarmonica Verdi e vari gruppi locali. Dal 7 al 9 settembre sarà la volta della festa Provenza e Toscana, con ospite l’altro comune gemellato, quello francese di Saint Maximin. Il programma completo della Festa della Birra è disponibile al seguente indirizzo internet. http://www.gemellaggisanvincenzo.com/6-manifestazioni.htm


CAMPIGLIA E SUVERETO CHIEDONO CERTEZZE AD ASA

Urgente procedere nel progetto per migliorare la depurazione.

La situazione di disagio che vivono i cittadini di Cafaggio a causa dell’inadeguatezza del depuratore che provoca cattivi odori si sta acutizzando in questi giorni caldi di fine estate alimentando nuove proteste che l’amministrazione comunale prende in considerazione coinvolgendo i vertici dell’Asa, l’ente gestore della rete idrica, fognaria e di depurazione che da parte sua ha più volte assicurato di avere presente il problema e di cercare di risolverlo. “Ma la situazione non cambia – affermano i cittadini – e noi siamo costretti a stare a finestre chiuse. Solo in occasione della Festa dell’Unità si sono avuti dei miglioramenti, poi tutto come prima”.

“Sfoghi comprensibili ma accuse immeritate verso l’amministrazione comunale – replica l’assessore ai lavori pubblici di Campiglia Mario Paladini – infatti dal primo momento in cui abbiamo appreso della situazione, a fine giugno, ci siamo attivati in tutti i modi con l’Asa sollecitando interventi e parlando direttamente con i vertici dell’azienda, comprendendo che per i cittadini i disagi sono davvero pesanti”.

Anche in questi giorni l’assessore afferma di avere effettuato diversi sopralluoghi presso il depuratore di Cafaggio insieme ad alcuni tecnici comunali e di aver verificato che gli interventi previsti per alleggerire il problema prima della soluzione definitiva sono effettivamente stati fatti. “Ma se non sono sufficienti – aggiunge Paladini – torneremo a ripetere ad Asa che deve fare di più”.

Dello stesso avviso il sindaco Pioli che è intervenuto ponendo l’accento sull’inadeguatezza dei depuratori di Suvereto e Cafaggio e sulla necessità di realizzare al più presto il progetto di eliminazione di questi depuratori e la messa in linea degli impianti con il depuratore di Venturina. L’assessore di Campiglia Paladini e il sindaco di Suvereto Pioli, dato che il problema investe entrambi i territori comunali e che la soluzione individuata è comune, hanno deciso in questi giorni di affrontare insieme la situazione chiedendo a brevissimo termine un incontro con i vertici dell’Asa per avere certezza definitiva sui tempi e per sollecitare nuovamente l’effettuazione scrupolosa di tutti gli interventi di manutenzione necessaria a limitare i disagi, fino a quando non sarà completato il progetto in programma.

Il progetto proposto da ASA, lavori entro ottobre.
L’idea nasce da una verifica complessiva degli impianti per poter mettere in atto economie di scala, l’Asa ha proposto da circa un anno ai comuni di Campiglia e Suvereto un corposo progetto per realizzare un unico impianto di depurazione a Venturina. I costi saranno a carico della società di gestione del ciclo delle acque.

L’obiettivo è quello di eliminare i depuratori di Campiglia, Lumiere, Cafaggio e Suvereto trasportando con una condotta tutte le “acque nere” di questi centri urbani al depuratore di Venturina situato in località Campo alla Croce, in prossimità della zona industriale. Secondo quanto più volte confermato dai dirigenti Asa al comune di Campiglia i lavori sono a gara e avranno inizio nel mese di ottobre per proseguire per quattro o cinque mesi.


1° SETTEMBRE, RIOTORTO IN FESTA

Tradizioni, cucina e folclore della campagna toscana.

E’ il borgo di Riotorto, erede di una fiorente tradizione agreste, ad aprire la ricca stagione di sagre e feste paesane che ogni anno in Val di Cornia e in moltissime altre zone accompagna il passaggio dall’estate all’autunno: il primo sabato del mese si svolgerà infatti la FESTA DI SETTEMBRE. La manifestazione riprende l’antica Fiera di Settembre, quando il paese si riempiva di banchetti e di gente proveniente anche dei paesi vicini; i contadini portavano solitamente in mostra una o due vacche, le migliori della loro stalla (generalmente di razza chianina), sempre ornate da un nastro rosso contro il “malocchio”. Gli organizzatori – Associazione Cultura e Spettacolo Riotorto, con il contributo del Comune di Piombino e della Circoscrizione di Riotorto – intendono recuperare e riproporre negli anni questo appuntamento, come momento di promozione del territorio e delle sue attività: da qui la presenza di stand dell’associazionismo, bancarelle di artigianato e delle attività locali (gli espositori interessati possono ancora contattare la Circoscrizione di Riotorto).

Non manca naturalmente l’incontro con la cucina e le specialità della tavola rurale: le proposte enogastronomiche sono legate ai piatti tradizionali della zona e i prezzi popolari (panini con pancetta e salsiccia alla griglia, prosciutto crudo, zuppa di pane e verdure, panzanella e vino rigorosamente di produzione locale). Dalle ore 18 alle 22 si potrà cenare alla vecchia maniera, sedendosi ai tavoli collocati al centro della strada. Per i più piccoli, animazione e spettacolo dalle ore 17, mentre alle ore 18 e alle ore 21 si esibiranno gli Sbandieratori di Sangemini. Sempre alle 18, è in programma il Torneo degli arcieri storici, con il Gruppo Arcieri di Riotorto. Per tutta la serata, musica d’ascolto e da ballo con Franco e Antonio Group.
Alle ore 23.30, chiusura della Festa con un grande spettacolo di fuochi d’artificio.

INFO Circoscrizione Riotorto, tel.0565.20826


VENTURINA: LA FILARMONICA MASCAGNI A UMBERTIDE

La filarmonica in concerto domenica 2 settembre nella città umbra.

Estate intensa per la Filarmonica Mascagni di Venturina: sabato scorso si è esibita con successo nella suggestiva scenografia del Cassero di Massa Marittima. Inoltre, sempre diretta dal maestro Andrea Lupi, l’orchestra terrà domenica 2 settembre un concerto a Umbertide, in provincia di Perugia, ospite della banda cittadina umbra con la quale da diversi anni l’associazione venturinese intrattiene un proficuo rapporto di collaborazione e scambio culturale. Il concerto fornisce anche l’occasione per una breve ma piacevole gita sociale. Musicisti e seguito partiranno infatti la mattina di domenica per fermarsi a visitare il lago Trasimeno, dove è previsto il pranzo. Partenza per Umbertide nel pomeriggio per l’esibizione serale.

Intanto, mentre l’attività musicale non è mai arrestata durante tutta l’estate, il presidente Leonardo Ricci e i collaboratori del consiglio stanno lavorando per organizzare l’anno scolastico della scuola di Musica dove oltre agli strumento bandistici, allievi di ogni età possono cimentarsi e perché no, divertirsi, nell’apprendimento di tutti gli altri strumenti e delle tecniche di canto.


VOLONTARIATO IN FESTA A VENTURINA

La consulta del sociale mette in piedi due giornate, sabato 1 e domenica 2 settembre, per stare insieme e divertirsi.

Sabato 1 e domenica 2 settembre la Consulta del sociale in collaborazione con il Comune di Campiglia M.ma organizza la 1° Festa del Volontariato dalle 19.00 alle 24.00 nei Giardini di piazza Firenze a Venturina. Per tutta la durata della festa saranno proposti giochi per bambini e ballo liscio contornati da specialità gastronomiche, bar e paninoteca. Alle 21.00 il ballo liscio con gli Zenit (sabato) e con i Mascalzoni Latini (domenica). La consulta comunale del sociale riunisce le associazioni: Acat, Anmil, Arci, Auser, Avis, Cri, Dedalo, Samarcanda, Spazio H e la Ludoteca Comunale.

Questa prima festa, che ha tutta l’aria di voler diventare un appuntamento fisso, giunge dopo alcune esperienze condotte nei mesi scorsi e ben riuscite nel centro cittadino.


SUVERETO: EXTEMPORE – SIMPOSIO NAZIONALE DELLE ACCADEMIE DI BELLE ARTI

Extempore festeggia – con l’edizione 2007 – che si terrà nel Centro Storico di Suvereto dal 6 al 9 settembre prossimi, il suo decimo anniversario.

Per questo quest’anno Suvereto invita tutti i visitatori, con una calore speciale, non solo a rendere visita agli artisti al lavoro, durante i giorni che vedranno nascere le opere nei vicoli e nelle piazze del borgo medioevale di Suvereto, ma a partecipare alla serata di sabato 8 settembre – alle ore 20.00 al Chiostro -, dove, oltre al buffet e al concerto del coro Ptach World, saranno consegnati dei riconoscimenti a coloro che in questi anni hanno contribuito, con la loro competenza e la loro passione, al successo di Extempore.

Un altro momento importante sarà poi la visita alle opere, che la commissione artistica effettuerà domenica 9 al mattino, e che si concluderà domenica pomeriggio, alle 17,30, presso il museo d’arte sacra, con la segnalazione delle opere giudicate più meritevoli.
Contatti: comune di Suvereto, Ufficio Cultura. Tel.: 0565 829923

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.8.2007. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 12 giorni, 0 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it