GLI APPUNTAMENTI CON LA CULTURA IN VAL DI CORNIA

Vediamo insieme cosa offre nei prossimi giorni questo angolo di Toscana a turisti e residenti appassionati di cultura ed arte.

CAMPIGLIA: MARINA TAGLIAFERRI E LE SUE RICETTE

Dopo il successo delle prime due serate di “Libri in piazza”, incontri con gli autori condotti dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina in collaborazione con il collega Manolo Morandini dell’associazione Extra, l’accogliente Piazza del Mercato di Campiglia M.ma ospiterà mercoledì 1 agosto l’attrice-scrittrice Marina Tagliaferri, la Giulia Poggi di “Un posto al sole”.

La popolare Giulia della fiction tv completamente prodotta in Italia, presenta il suo libro di ricette e curiosità “ Un posto a tavola- non solo Giulia Poggi”.


«NERO NEVE» SI PRESENTA A CAMPIGLIA

Venerdì 3 agosto alle ore 21.30 in Piazza Dogali a Campiglia Marittima la Compagnia di contaminazione artistica Ghiaccio 9, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e con l’associazione Neapolis, presenta lo spettacolo “Nero Neve”.

La compagnia, nata a Bologna nel 2002 con il nome di Teatro dei Miscugli, nel corso degli anni ha allestito una serie di spettacoli in varie città italiane fino alla rappresentazione, quest’anno all’interno della manifestazione Art Shot, di Nero Neve.

L’opera prende spunto da “Psicosi delle 4:48”, epitaffio autoredatto dall’autrice Sarah Kane prima di togliersi la vita. I due personaggi in scena rappresentano due diverse volontà e pulsioni del protagonista che non entra mai in scena ma ne è il creatore. Le vicende si svolgono all’interno della sua mente e ne scrutano le attese, le aspettative, gli intervalli di tempo creati dall’abitudine, dalla solitudine. I personaggi cenano, danzano, si odiano, si amano, si districano all’interno di una difficile e forzata coesistenza. Le videoproiezioni sono l’occhio che osserva il mondo reale, mentre l’accompagnamento musicale del gruppo indie-rock Vortice del Nulla è la colonna sonora di questo viaggio interiore. Una voce narrante accompagna lo svolgersi degli eventi. La compagnia è composta da Andrea Ghignoli, attore e videomaker campigliese, laureando in teatro presso il Dams di Bologna e da Lisa Vanetta, attrice, danzatrice/acrobata, laureata in teatro presso il Dams di Bologna e diplomata in nouveau cirque.


FEDERICO REGINI PRESENTA «L’ISOLA» a PORTO AZZURRO

La “Libreria Odissea” e l’assessorato alla cultura del comune di Porto Azzurro hanno
il piacere di invitarVi all’incontro con Federico Regini, per la presentazione della
seconda edizione del suo Romanzo “L’isola”, che si terrà Venerdi 03/Agosto/2007 alla
Piazzetta della Pianotta, in Porto Azzurro.

Condurrà la serata la giornalista Elena Maestrini, interverranno Sandra Palombo, scrittrice, e Gordiano Lupi, scrittore ed editore del Foglio Letterario, che potrà toglierci qualche curiosità sul mondo legato alla piccola editoria indipendente. Francesca Ria e Arnaldo Gaudenzi
leggeranno dei brani tratti dal romanzo, accompagnati dalla magica chitarra di
Sergio Casella.


CAMPIGLIA: “APRITIBORGO” QUANDO LA CITTÁ SI FA TEATRO

“Quando la città è teatro”. In questo slogan è racchiuso il significato e lo spirito della manifestazione “Apritiborgo ABC Festival”. Giunto alla sua terza edizione il festival diretto da Alessandro Gigli, è riuscito in poco tempo a diventare un evento che in cinque giorni riesce a richiamare a Campiglia un gran numero di visitatori. Apritiborgo vede la partecipazione di istituzioni diverse, a partire dal Comune di Campiglia Marittima, l’Ente Valorizzazione Pro Loco, l’Associazione Terzo Studio per arrivare all’Accademia di Belle Arti di Firenze che mettono a disposizione le loro risorse artistiche e la loro professionalità.

“ABC Festival è la manifestazione culturale di punta dell’estate – afferma il sindaco Silvia Velo – la più importante e impegnativa del comune di Campiglia, alla pari con la stagione teatrale che dal punto di vista organizzativo però non è gestita direttamente. In questi giorni il borgo si caratterizza con un evento che ancora più dell’anno scorso lo coinvolgerà tutto con spettacoli di alto livello artistico per i quali ci aspettiamo di attrarre un pubblico numeroso”.

Quest’anno la manifestazione si arricchisce di un’importante anteprima che dal 4 all’8 agosto proporrà una serie di spettacoli tra i quali spicca, il 5 e il 6 agosto alle 21.00 al Concordi, la rappresentazione in prima assoluta dell’opera comica dello Spagnoletto “La finta schiava” diretta da Paolo Montanari.

Dall’11 agosto al 15 agosto ogni sera dalle 20.00 alle 24.00 le vie del borgo si animeranno grazie alle performance di teatro di strada e di musica interpretati da numerosi artisti provenienti da tutto il mondo. Il programma comprende all’incirca otto performance diverse ogni sera, più quattro spettacoli fissi che saranno rappresentati per l’intera durata del Festival.
Si comincia sabato 11 agosto dalle 21.00 con la banda itinerante Badabimbumband, il gruppo musicale Le Petit Cafè Chantant, il trio di musicisti, attori e cantanti Lazy Crazy, il trio di voci e musicisti Clamorosi sensi di colpa, il gruppo di artisti Milon Mela, provenienti dall’India, il gruppo Ensemble Estovest diretto dal maestro Michelangelo Rinaldi, e i tre danzatori Chiara Bagni, , Julian Moreno, Ludovic Raboutot. Nella serata di domenica 12 agosto ai numerosi spettacoli in programma si aggiungerà la Cena Medievale per le vie del borgo che farà rivivere le atmosfere di un periodo storico ormai lontano con un menù di piatti della cucina del tempo. Si esibiranno, oltre agli artisti già citati, la Scuola di Cirko di Torino, il gruppo di attrici Mi Fa Vo La Re e il gruppo di acrobati Stelten Flight.

Il 13 e il 14 agosto ancora due serate di festa con le performance teatrali e musicali degli artisti presenti arricchite nella serata del 14 agosto dallo spettacolo “Il Cantastorie” del direttore artistico Alessandro Gigli esperto attore e grande affabulatore che racconterà storie della tradizione e storie nate dalla sua feconda fantasia.

Il 15 agosto, serata conclusiva del Festival, per salutare in allegria tutti i visitatori della manifestazione, dalle 21.00 musica a spasso nel borgo con gli zingari di Maremma dell’Orchestra Zastava, lo spettacolo dell’artista Petrowska e lo show di trasformismo e illusionismo rappresentato con comicità e leggerezza dell’Associazione Terzo Studio.
Evento collaterale, per la prima volta in questa edizione, sarà “Segni e parole”, lungo via delle Processioni, un’iniziativa che coinvolge tanti artisti locali o residenti nel nostro territorio che esporranno le loro opere nella cornice del Festival.
“Apritiborgo ABC Festival”, conferma ancora una volta l’attenzione di Campiglia per tutti gli aspetti dell’arte. Cinque giorni che trasformeranno il borgo medievale in un luogo senza tempo e ricco di sorprese.


PIOMBINO E LA STORIA SULL’ANFORA D’ARGENTO

S’intitola “Un’anfora da raccontare” il viaggio teatrale sulle tracce dei miti raffigurati sulla preziosa anfora d’argento, custodita nel Museo archeologico del territorio di Populonia, a Piombino. Una speciale visita guidata, in programma mercoledì 1 agosto alle ore 21,30, in compagnia dell’attore Federico Guerri, che si propone di far scoprire, in chiave inedita, le storie delle divinità orientali, da Mitra e Attis, fino alla favola di Amore e Psiche, come la storia del recupero e restauro dell’anfora più sorprendente del Tirreno.

Fusa in argento massiccio del IV secolo dopo Cristo, il vaso, del peso di oltre sette chilogrammi, è impreziosito da 132 medaglioni in rilievo, con figure che sembrano dialogare tra loro, seguendo il filo del mito che intreccia le singole storie. Dai numerosi amori di Afrodite, a quello speciale di Dioniso per Arianna, al famoso giudizio di Paride, che fu all’origine della guerra di Troia. Ma tutto ciò che compare sulla preziosa anfora è evocativo, a partire dalle sette fasce decorate, che richiamano il sistema dei pianeti su cui gli antichi costruivano le loro liturgie e tentavano di interpretare la realtà. Una serie infinita di possibili storie, a cominciare dal suo fortunoso ritrovamento nelle acque del Golfo di Baratti. Recuperata nel 1968, dal relitto di una nave romana di età imperiale, ha passato anni in un laboratorio di restauro, poi è stata esposta al pubblico nel piccolo museo di Populonia. Dal 2001, dopo un nuovo restauro che le ha donato una luminosità straordinaria, fa bella mostra di sé nel Museo archeologico di Piombino. La sagoma analoga a quella dei vasi prodotti nel Mediterraneo orientale, fa pensare che sia stata realizzata sulle rive del Mar Nero. Una nave diretta verso un porto sconosciuto l’ha portata sulla costa di Baratti.

Un viaggio teatrale alla scoperta di un antico percorso iniziatico verso l’immortalità, dal culto di Mitra, di Dioniso e della Grande Madre Cibele, con il suo compagno Attis, adatto anche a un pubblico di bambini. L’ingresso al costo di 5 euro, per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0565226445.

Dove e quando: “Un’anfora da raccontare” presso il Museo archeologico del territorio di Populonia, a Piombino, mercoledì 1 agosto alle ore 21,30. L’ingresso al costo di 5 euro, per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0565226445.


ATHENA SPAZIO ARTE IN OMAGGIO A CARLO GUARNIERI

Nella splendida cornice di Villa Mussio a Campiglia Marittima, l’Associazione Culturale Athena Spazio Arte organizza con Patrocinio del Comune, in omaggio al proprio concittadino Carlo Guarnieri dal 05 al 19 AGOSTO la”Prima Rassegna Nazionale” Villa Mussio Arte.

Saranno esposte alcune opere del Maestro Carlo Guarnieri ed espongono tutti gli artisti dell’Associazione Il giorno 05 agosto 2007 alle ore 17,00 Spettacolo di musica classica con l’esibizione di un cantante soprano. Segue banchetto augurale e inaugurazione ufficiale dell’evento.


NICCIOLETA: ITALIANISTA, UNA STORIA DI JAZZ ITALIANO

Italianista è un viaggio nella musica italiana, d’autore e non, rivisitata in chiave jazz: dai classici degli anni ’40 a Fossati passando per Tenco, Lauzi, Battisti, De Andrè… Arrangiamenti di Andrea Pellegrini, che si terrà il 16 agosto Niccioleta (Gr) località del comune di Massa Marittima ore 21,30

Si esibiranno: Lorenza Baudo – voce, Andrea Pellegrini – pianoforte, Piero Bronzi – sax e flauto traverso, Nino Pellegrini – contrabbasso, Daniele Paletti –batteria. Si possono contattare gli uffici cultura di Massa Marittima (0566913711 email info@comune.massamarittima.gr.it )o l’associazione TeatroInCanto (teatroincant@libero.it , telefono 3393474001).


PIOMBINO: CANTO E PIANOFORTE AL CHIOSTRO DI SANT’ANTIMO

Martedì 31 luglio alle ore 21,30 nel chiostro della concattedrale di Sant’Antimo secondo appuntamento della rassegna dei concerti organizzati dall’associazione “Etruria Classica” in collaborazione con l’assessorato alle culture del comune di Piombino. Sarà di scena la soprano Olga Kondina accompagnata al pianoforte dal marito Boris Kondin, pianista riconosciuto di fama internazionale e vice direttore della scuola di musica di San Pietroburgo.

Il programma di martedì sera prevede l’esecuzione di brani di Giuseppe Verdi, “Bolero di Elena” tratto da “Vespri siciliani”, “Aria di Oscar” da “Un ballo in maschera”, “E’ strano è strano” da “La Traviata” e “Aria di Gilda” da “Rigoletto”, di Bach/Gounod (Ave Maria), di Mozart (Alleluia), di Puccini (Aria di Lauretta), Saint Saens (L’Usignol), Schubert “Ave Maria”, Donizetti “Canzonetta”, Bellini “Aria” da “Norma”, Rossini “Aria di Rosina” da “Il Barbiere di Siviglia” e “Tarantella”.
Il concerto è organizzato in collaborazione con gli Amici della Lirica.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.7.2007. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 13 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it