NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 24 LUGLIO 2007

Vediamo insieme le notizie di cronaca dalla Val di Cornia di oggi.

PIOMBINO, GRADUATORIA AFFITTI PUBBLICATE LE GRADUATORIE

E’ disponibile all’ufficio relazioni con il pubblico del Comune, all’ufficio politiche abitative e all’albo pretorio la graduatoria per il 2007 dei contributi all’integrazione all’affitto. Chi fosse escluso dalla graduatoria provvisoria ha tempo fino a lunedì 30 luglio per fare ricorso dopo aver ritirato e compilato i moduli negli stessi uffici citati.

Sono 308 in tutto le domande pervenute in comune, di cui 219 nuclei familiari inseriti nella graduatoria della fascia A, fino a 11mila euro di reddito annuo circa, 36 in fascia B cioè fino a 30mila euro annui, e 42 le domande escluse temporaneamente per mancanza dei dati necessari all’istruttoria delle pratiche, eventualmente da rettificare prima della scadenza dei ricorsi. Rispetto all’anno scorso si registra fin da subito un aumento delle domande presentate, anche se per fare un bilancio definitivo sarà necessario attendere la pubblicazione della graduatoria definitiva.
L’anno scorso, infatti, furono 269 le persone inserite nell’elenco definitivo, di cui 232 nuclei familiari inseriti in fascia Ae 37 in fascia B.

Dopo il 30 luglio, dunque, gli uffici comunali si metteranno nuovamente al lavoro per valutare gli eventuali ricorsi pervenuti e preparare la graduatoria definitiva, che deve essere pronta entro la fine di settembre per poter essere inviata anche in Regione. Sulla base dell’elenco definitivo, che rappresenta il fabbisogno del Comune, la regione provvederà all’attribuzione del fondo di integrazione per il pagamento dei contributi.


LA BIENNALE DI ARTE SACRA NEL SEGNO DEL LAVORO

Arte sacra e mondo del lavoro. Si apre sabato 28 luglio alle ore 11 presso il chiostro della Concattedrale di Sant’Antimo la IX edizione della Biennale di Arte Sacra, quest’anno dedicata a un tema di grande attualità: Gesù e il mondo del lavoro tra tradizione evangelica e storia nelle immaginette devozionali.

Con un percorso originale, che utilizza i “santini” come piccole icone di devozione popolare, si testimoniano aspetti importanti della vita quotidiana, punti di vista e interpretazioni che, insieme alla religiosità, raccontano mondi ed esprimono visioni diverse. Questa nuova edizione ha inoltre il pregio aggiuntivo di portare all’attenzione un tema di attualità e di grande interesse, raccontandoci il rapporto dell’uomo con il lavoro, alla luce della visione cristiano evangelica.

La mostra è il frutto di un lavoro ampio e appassionato di ricerca che da anni l’Assessorato al Decentramento del Comune, in collaborazione con il Centro piombinese di studi storici, con la Circoscrizione Porta a Terra Desco, il Circolo Culturale di Sant’Antimo, l’associazione Porta a Terra, portano avanti con cadenza biennale proponendo all’attenzione temi diversi per ogni nuova edizione. Molti dei “santini” in mostra sono stati messi a disposizione da numerosi collezionisti di tutta Italia, oltre a quelli provenienti dalla collezione della Concattedrale di Sant’Antimo. Un evento organizzato con la benedizione del Papa e il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri, della Regione Toscana e della Provincia di Livorno, oltre che del Comune di Piombino.

A completare il percorso espositivo, inoltre, e a rendere praticamente unica l’iniziativa in Italia, è stato stampato un ricco catalogo contenente gran parte delle circa 200 immagini esposte a colori e in bianco e nero, e impreziosito dagli scritti di esperti e studiosi dell’argomento tra i quali Gaetano Greco dell’università di Siena, Laura Borello dell’università di Firenze, Stefania Colafranceschi, esperta di iconografia religiosa, Gabriele Zaccagnini dell’università di Pisa, Valeria Parrini, presidente dell’associazione per la sicurezza dei luoghi di lavoro “Ruggero Toffolutti” e altri ancora. A rappresentare molto efficacemente il tema della mostra, per la copertina del catalogo è stata scelta una siderografia di Gesù agricoltore del 1860/70 della collezione di Laura Borello.

La mostra rimarrà aperta fino al 25 agosto secondo i seguenti orari: dalle 17 alle 19,30 e dalle 21 alle 23, tutti i giorni escluso i festivi. Per informazioni, Ufficio Decentramento, palazzo comunale, tel. 0565 63293.


DISABILITA’ E FEST’ESTATE A SAN VINCENZO

A San Vincenzo durante fest’Estate in programma nei giorni 27 – 28 – 29 luglio 2007 tre giorni di musica con concerti gratuiti dal vivo dei seguenti gruppi: Gemelli Diversi, Edoardo Bennato e Tiromancino sarà effettuata una raccolta di fondi da destinare a progetti a sostegno del disagio sociale e della disabilità. Sabato 28 luglio durante il concerto di Bennato sarà consegnata al Comune la bandiera Blu 2007.

GINEVRA PAINI NUOVO SEGRETARIO SG VAL DI CORNIA

Giovedì 19 luglio l’Assemblea congressuale della Sinistra giovanile Federazione Val di Cornia-Elba ha eletto il nuovo Segretario. Guiderà l’organizzazione giovanile dei DS nel percorso di costruzione del nuovo soggetto generazionale del Partito Democratico, Ginevra Paini.

Ginevra Paini ha 19 anni, si è appena diplomata al Liceo Classico di Piombino, nella Segreteria di Federazione della Sinistra giovanile ha ricoperto il ruolo di responsabile scuola, è stata portavoce del Movimento Studentesco di Piombino, e da circa un anno è membro della Segreteria di Federazione dei DS. Paini è la prima donna ad assumere l’incarico di Segretario della Sinistra giovanile locale, ed è stata eletta all’unanimità dal congresso, dopo essere stata indicata da tutti gli iscritti durante le consultazioni.

“Sono onorata della fiducia offertami dai compagni della Sinistra giovanile – afferma il nuovo Segretario – con loro e con gli altri che si aggiungeranno ci batteremo perché i giovani siano protagonisti della costruzione del Partito Nuovo”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.7.2007. Registrato sotto cronaca, cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 23 ore, 8 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it