SOSTEGNO ALLE IMPRESE CHE ASSUMONO DISOCCUPATI

Novità in vista per le imprese private. Le ha introdotte di recente la Regione Toscana, attraverso il decreto n. 1264 del 21 marzo scorso, approvando due avvisi pubblici in attuazione del protocollo d’intesa con le parti sociali per iniziative a sostegno dell’occupazione.

La prima novità riguarda la concessione di aiuti a favore di imprese per le assunzioni di donne disoccupate/inoccupate nella fascia di età dai 35 ai 45 anni attraverso contratti di lavoro part-time a tempo indeterminato. In pratica viene previsto il riconoscimento di un contributo di Euro 2500,00 per le
imprese private che, a partire dal 1° gennaio 2007, assumono con contratti di lavoro part-time a tempo
indeterminato donne disoccupate/inoccupate nella fascia di età dai 35 ai 45 anni iscritte nell’elenco
anagrafico dei servizi per l’impiego delle Province della Toscana.

La prima scadenza per la presentazione delle domande è il 31/05/2007. Le altre saranno il 31/07/2007, il 28/09/2007 e il 30/11/2007.

La seconda novità introduce degli aiuti economici a favore di imprese per le assunzioni di lavoratori/lavoratrici iscritti/e nelle liste di mobilità. In questo caso viene riconosciuto un contributo di Euro 2500,00 per le imprese private che, a partire dal 1° gennaio 2007, assumono con contratti di lavoro a tempo indeterminato lavoratori/lavoratrici iscritti/e nelle liste di mobilità delle Province della Toscana.
La prima scadenza per la presentazione delle domande è il 31/05/2007. Quelle successive sono fissate per il 31/07/2007, il 28/09/2007 e il 30/11/2007.

Per maggiori informazioni, le aziende interessate possono contattare al Centro per l’impiego, le esperte

di incrocio domanda/offerta lavoro, dott.ssa Francesca De Sensi (0565/263331) e dott.ssa Raffaella Diddi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.5.2007. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 20 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it