FIBROSI CISTICA: IL MEYER RICORDA CLAUDIO GALOPPINI

E’ scomparso il presidente dell’Associazione Toscana Onlus e vice presidente della Lega Nazionale Fibrosi Cistica che ha contributio a potenziatre l’assistenza e la ricerca scientifica sulla Fibrosi Cistica in Toscana. Il ricordo dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze dove ha sede il Centro di Riferimento Regionale e del volontariato per questa malattia, dell’Associazione Toscana Onlus e della Lega Nazionale Fibrosi Cistica ricordano Claudio Galoppini, prematuramente scomparso il 7 gennaio a Livorno.

“Claudio è stato non solo il riferimento serio ed equilibrato dell’Associazione che mi ha permesso di conoscere i malati di Fibrosi Cistica e i loro problemi – ricorda il Direttore Generale del Meyer, Paolo Morello – ma è stato anche un importante pungolo per portare avanti in maniera innovativa il Centro di Riferimento Regionale. Grazie al lavoro svolto insieme a lui la tematica della Fibrosi Cistica si è particolarmente accreditata presso l’Assessorato Regionale per il Diritto alla Salute con precisi impegni pluriennali sotto il profilo degli investimenti, degli impegni assistenziali e di ricerca scientifica. Anni di lavoro trascorsi fianco a fianco mi hanno permesso di conoscerlo personalmente, cementando un’amicizia che è andata al di là dei reciproci impegni istituzionali e consentendomi di apprezzare il grande valore umano dell’amico Claudio, il cui affetto e i cui insegnamenti rimarranno sempre presenti in me”.

Dal marzo del 1998 Galoppini era presidente dell’Associazione Toscana Onlus e dal 2001 era vice presidente della Lega Nazionale Fibrosi Cistica. Sotto la sua presidenza sono stati investiti 500 mila euro per la ricerca e l’assistenza per la Fibrosi Cistica, di cui oltre il 60% sono stati destinati al Centro di Riferimento Regionale dell’Ospedale Pediatrico Meyer diretto da Cesare Braggion (presidente della Società Italiana Fibrosi Cistica). Attualmente il Centro del Meyer e i Centri di supporto di Livorno e Grosseto seguono circa 200 pazienti toscani affetti da questa malattia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 22 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it