FIBROSI CISTICA: IL MEYER RICORDA CLAUDIO GALOPPINI

E’ scomparso il presidente dell’Associazione Toscana Onlus e vice presidente della Lega Nazionale Fibrosi Cistica che ha contributio a potenziatre l’assistenza e la ricerca scientifica sulla Fibrosi Cistica in Toscana. Il ricordo dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze dove ha sede il Centro di Riferimento Regionale e del volontariato per questa malattia, dell’Associazione Toscana Onlus e della Lega Nazionale Fibrosi Cistica ricordano Claudio Galoppini, prematuramente scomparso il 7 gennaio a Livorno.

“Claudio è stato non solo il riferimento serio ed equilibrato dell’Associazione che mi ha permesso di conoscere i malati di Fibrosi Cistica e i loro problemi – ricorda il Direttore Generale del Meyer, Paolo Morello – ma è stato anche un importante pungolo per portare avanti in maniera innovativa il Centro di Riferimento Regionale. Grazie al lavoro svolto insieme a lui la tematica della Fibrosi Cistica si è particolarmente accreditata presso l’Assessorato Regionale per il Diritto alla Salute con precisi impegni pluriennali sotto il profilo degli investimenti, degli impegni assistenziali e di ricerca scientifica. Anni di lavoro trascorsi fianco a fianco mi hanno permesso di conoscerlo personalmente, cementando un’amicizia che è andata al di là dei reciproci impegni istituzionali e consentendomi di apprezzare il grande valore umano dell’amico Claudio, il cui affetto e i cui insegnamenti rimarranno sempre presenti in me”.

Dal marzo del 1998 Galoppini era presidente dell’Associazione Toscana Onlus e dal 2001 era vice presidente della Lega Nazionale Fibrosi Cistica. Sotto la sua presidenza sono stati investiti 500 mila euro per la ricerca e l’assistenza per la Fibrosi Cistica, di cui oltre il 60% sono stati destinati al Centro di Riferimento Regionale dell’Ospedale Pediatrico Meyer diretto da Cesare Braggion (presidente della Società Italiana Fibrosi Cistica). Attualmente il Centro del Meyer e i Centri di supporto di Livorno e Grosseto seguono circa 200 pazienti toscani affetti da questa malattia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2007. Registrato sotto sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    19 mesi, 17 giorni, 2 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it