SAN VINCENZO: RIFONDAZIONE SODDISFATTA SU RIMIGLIANO

Pubblichiamo integralmente un comunicato di Rifondazione Comunista che accoglie con soddisfazione le recenti prese di posizione su l’area verde di Rimigliano da parte del Presidente del Circondario Gianni Anselmi, del Sindaco di San Vincenzo Michele Biagi e del segretario dei DS Matteo Tortolini.

«Rifondazione Comunista è lieta di constatare che la posizione di Biagi e Tortolini su Rimigliano come prima fase del riallineamento di San Vincenzo al Piano strutturale d’area coincida con le posizioni che il PRC ha sostenuto fin dall’inizio della discussione sul PSA di tre comuni della Val di Cornia . Ora più che mai è necessario aprire un dibattito ampio e partecipato con i cittadini.
Accogliamo con favore la proposta di procedere sulla vicenda della tenuta di Rimigliano conformemente agli indirizzi e alle linee del piano strutturale recentemente adottato dai comuni di Piombino, Campiglia e Suvereto.

Condividiamo pienamente la posizione del segretario dei ds Tortolini e del Sindaco di San Vincenzo Biagi e diciamo anche noi che la variante di Rimigliano deve essere il primo atto del nuovo regolamento urbanistico d’area riaffermando così il ruolo pubblico di programmazione e di indirizzo dei comuni: la proprietà del territorio può essere anche privata, ma il suo uso lo decide il pubblico. E questo è un principio intangibile sul quale non si discute. Se rispetto alla sorte di un pezzo così importante del nostro territorio, un’area pregiata e vasta come quella di Rimigliano, si vogliono adottare i principi e le filosofie del Piano strutturale d’area nel quale si parla di contenimento del consumo di suolo, di tutela delle risorse primarie come l’acqua e l’ambiente, di stop alle Rta e alle seconde case, la prima cosa da fare è aprire una discussione ampia e intensa con i cittadini.

Rifondazione comunista è convinta che solo a partire da una reale partecipazione si può accompagnare il percorso del Piano strutturale fino alla sua definitiva approvazione ed oltre. Pertanto invitiamo il Sindaco Biagi ad interpretare fino in fondo la sua apprezzabile intenzione di partire da Rimigliano per allineare la programmazione urbanistica di San Vincenzo a quella della Val di Cornia, facendosi promotore di un dibattito su Rimigliano che coinvolga cittadini, associazioni, forze sociali e politiche. Rifondazione comunista è pronta come sempre a dare il proprio contributo nell’interesse della collettività».

Alessandro Favilli Coordinatore Zona PRC
Aldo Bassoni Responsabile Enti Locali.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.9.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 9 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it