NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 3 AGOSTO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…


ELBA/VELA: 2a GIORNATA CAMPIONATO EUROPEO L’EQUIPE A MARCIANA MARINA

La seconda giornata di gare del
Campionato Europeo l’Equipe al Circolo della Vela Marciana Marina si
è rivelata alquanto movimentata.
Infatti i quaranta equipaggi impegnati si presentavano regolarmente
sul campo di regata in tarda mattinata come previsto dal programma:
un vento di grecale piuttosto leggero soffiava sul campo di regata
posizionato nello specchio d’acqua di fronte all’abitato marinese
permettendo si segnalare la prima partenza intorno alle ore 11.30.

Purtroppo il vento continuava a calare fino a scomparire del tutto e
costringendo il Comitato di Regata ad annullare la prova a metà del
secondo lato di bolina.
A quel punto tutti gli equipaggi rientravano in porto dove rimanevano
fino all’inizio del pomeriggio, ma anche in questo caso dopo una
breve uscita il vento si rivelava troppo debole e e instabile per
poter segnalare di nuovo la partenza.
Finalmente però intorno alle ore 16.00 un maestrale sui 6 nodi di
intensità si stabilizzava sul campo permettendo di posare le boe di
percorso e segnalare la partenza alle ore 17.00: è stato poi
possibile disputare una seconda prova e gli equipaggi facevano
rientro dopo le ore 19.00.

Confermate le forze in campo: i francesi Berthier/Andreys vincevano
entrambe le prove, confermandosi perciò al vertice della classifica
dopo 4 prove (a questo punto era già possibile scartare il peggior
risultato) con un notevole vantaggio di punti sul secondo
classificato, l’equipaggio laziale Daniele Ricci/Luca Antonioli di
Castelfusano che in questa seconda giornata ottenevano un nono (poi
scartato) e un secondo di manche. Al terzo posto in classifica
generale si trova ora l’equipaggio triestino Andrea Bonomo/Andrea
Fragiacomo con i parziali di giornata 6-16 (quest’ultimo scartato).
Per la terza e penultima giornata di gare sono previste, condizioni
meteo permettendo, altre tre manche.

Le classifiche complete sono visibili sul sito http://cvmm.trident.it/

PIOMBINO, ZINGATURA 5 PER I DS UN SEGNALE DI FIDUCIA

La notizia dell’investimento per la realizzazione di una nuova linea di zincatura a Piombino da parte di Arcelor riscuote il favore della Federazione locale dei DS. “Un investimento di così grande rilievo” dicono dalla Segreteria di Federazione “dimostra di per sé l’importanza dello stabilimento piombinese per il colosso mondiale dell’acciaio e anche un’iniezione di fiducia verso la città e il territorio.

La realizzazione di questo nuovo impianto ci dà prospettive positive per la creazione di nuovi posti di lavoro qualificati, ma ci mette di fronte all’impegno di realizzare la viabilità e le infrastrutture portuali necessarie per massimizzare le ricadute positive di questo investimento”. I DS sottolineano, infine, come fatto positivo la collocazione della nuova linea di zincatura su una fascia di prodotti di alta qualità, soprattutto nel settore dei laminati d’auto.


SAN VINCENZO: STOP AI TERMINI PER AL GARDENIA E PIANO SPIAGGIA

Scadono sabato 5 agosto i termini per presentate le osservazioni al piano attuativo chiamato Gardenia, il progetto della Lazzi di realizzazione di un ristorante all’interno della lecceta di fronte al villaggio S. Luigi.

C’è tempo fino a sabato 12 agosto, invece, per presentare le osservazioni al Piano della spiaggia. Le osservazioni vanno indirizzate all’Ufficio Urbanistica del Comune.


MAGIE ED EMOZIONI DENTRO IL CUORE DELLA MINIERA

Una storia – tante storie – da raccontare. Sulle tracce della vita e del lavoro, nella miniera del Temperino, nel cuore del parco archeominerario di San Silvestro, a Campiglia Marittima, la narrazione teatrale “Dumas”. Un racconto che va lontano, che scava nostalgie, che riapre ferite e restituisce l’orgoglio e la passione per il mestiere di minatore, portato in scena da Francesco Camerini, attore e autore della pièce, venerdì 4 agosto dalle ore 17.

La magia del teatro di narrazione e le suggestioni della miniera del Temperino, una cornice unica – complesso di cunicoli e volte sotterranee del Temperino, trasformato in un facile percorso museale di 360 metri, una delle poche visitabili in Italia, con il primato dell’antichità d’uso, che dagli etruschi giunge ai giorni nostri -, per restituire il miracolo racchiuso nelle viscere della terra, a volte buono, perché permetteva ai minatori di portare a casa il pane, qualche volta malefico, perché uccideva i loro corpi e lasciava nel dolore tante famiglie.

Lo sciopero del 1976, la quotidianità del lavoro, l’esplosione delle mine, tra giochi di luce e micce che scintillano, il tutto per un racconto che riannoda episodi e storie documentate nel parco archeominerario di San Silvestro. Una speciale animazione teatrale, per i bambini e per chi ha ancora voglia di esserlo, al costo di 8 euro.
Per informazioni e prenotazione, che è consigliata, telefonare allo 0565226445.

Dove e quando: “Dumas” al Parco archeominerario di San Silvestro, a Campiglia Marittima, venerdì 4 agosto alle ore 17 – 17, 45 e 18,30, prezzo del biglietto 8 euro. Per informazioni e prenotazione, che è consigliata, telefonare allo 0565226445.


CAMPIGLIA: I RESIDENTI AVRANNO PASS PER «APRITIBORGO»

Pass nominali per residenti e operatori: è questa la soluzione adottata dal comune di campiglia per permettere ai residenti del centro storico di entrare ed uscire liberamente dal borgo durante lo svolgimento del Festival del teatro e delle arti di strada “Apritiborgo”.

I pass nominali per residenti, titolari e dipendenti di attività commerciali all’interno del centro storico vengono distribuiti presso l’ufficio Pubbliche relazioni del Comune dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e presso la portineria del Comune dalle ore 17.30 alle ore 19.30 da mercoledì 2 a venerdì 11 agosto 2006 (domenica 6 chiuso).

– La manifestazione si svolgerà nei giorni 11-12-13-14-15 agosto 2006 nei vicoli e nelle piazze di Campiglia Marittima.
– Gli spettacoli si svolgeranno dalle ore 20.00 alle ore 24.00.
– La chiusura del traffico inizierà alle 18.00 e si prolungherà fino alle ore 1.00 anziché alle 24.00
– In questa fascia oraria il centro storico sarà chiuso al traffico veicolare e gli accessi pedonali al paese (attraverso le tre porte: S. Antonio, Pozzo Lungo e a Mare) saranno regolati da bigliettazione a partire dalle ore 18.30.


ERESIA E DELITTO, PRESENTAZIONE DEL GIALLO STORICO A CAMPIGLIA

Sarà presentato venerdì 4 agosto alle 21.30 in piazza del Mercato a Campiglia marittima il giallo storico “Eresia e delitto”, opera prima del giovane Giuseppe Mazzanti, storico bolognese legato all’ambiente universitario.

Il libro. Siamo a Viterbo, anno del Signore 1113. Irnerio, il maestro tedesco celebre per aver fatto di Bologna uno dei centri culturali più importanti dell’Occidente, e il giovane monaco cistercense Bernardo di Clairvaux vengono convocati nel palazzo papale. Pasquale II ha deciso di affidarsi a loro per una questione della massima importanza…

L’autore Giuseppe Mazzanti, dotato di approfondite conoscenze derivategli dai suoi studi sul Medioevo, combina deliziosamente fatti, personaggi e luoghi della storia, in un affascinante intreccio di fantasia e verità storica .

Nota biografica: Giuseppe Mazzanti, nato a Imola (Bo) il 7 agosto 1972, ha conseguito il dottorato di ricerca in Filologia romanza e Cultura medievale presso l’Università degli Studi di Bologna. Attualmente è assegnista presso il Dipartimento di Paleografia e Medievistica dell’ateneo bolognese e ha all’attivo numerose pubblicazioni e partecipazioni a importanti convegni internazionali. È inoltre socio dell’Associazione per Imola Storico Artistica e membro dell’Istituto per la Storia dell’Università di Bologna; collabora con il Dizionario Biografico degli Italiani.


SPETTACOLAZIONE: ANCORA LA RABBIA NEL CUORE AL CONCORDI

Per il calendario estivo di Spettacolazione-Koinè 2006 torna per la seconda volta l’applaudita piece del Teraro dell’Aglio “la Rabbia nel Cuore”, giovedì 3 agosto alle ore 21.30 al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima.

Regista e autore Maurizio Canovaro, per questo lavoro di impegno civile ispirato ad una storia vera, la vicenda umana e politica di Ingrid Betancourt, che il 23 febbraio 2002 è stata rapita dalle FARC (Forze armate rivoluzionarie della Colombia) mentre si recava ad un incontro con i capi della guerriglia per cercare una soluzione politica ad un conflitto che dilania il paese sudamericano da oltre 40 anni.

Nel cast cinque attori del Teatro dell’Aglio, fra cui le giovanissime Valentina Brancaleone e Chiara Migliorini, la prima nel ruolo di Mélanie e del Giudice, la seconda nel ruolo di Rebeca. Kim Amelotti è Ingrid, Sergio Cini Raul, e Francesca Palla interpreta Clara.


CABARET CON GUSTO, ARRIVA MASSIMO ANTICHI

Terzo appuntamento venerdì 4 agosto con “Cabaret con gusto” mix tra spettacoli comici, cabaret, degustazione e tutto ciò che il centro cittadino può offrire proposti dagli operatori economici del centro. Il programma della serata prevede due punti spettacolo, musica con Andrea Sax e cabaret con Massimo Antichi. Al centro i buffet degustazione.

La manifestazione è sostenuta da Comune di Campiglia, Confesercenti, Confcommercio e CCN (Centro commerciale naturale il Crocevia) prodotta ed organizzata da Spettacolitalia di Gianluca Tagliaferri. In pratica è una rassegna di artisti toscani abbinata ai prodotti tipici locali. In queste serate ci saranno la musica, gli spettacoli, gli assaggi, bancarelle con il meglio della nostra cultura culinaria, e il più ricco bouquet fra i nostri prodotti eno –gastronomici, insomma, tutti gli ingredienti giusti per “ridere con gusto”.

I precedenti appuntamenti sono stati animati da Niky Giustini e Consalvo Noberini, il prossimo appuntamento in cartellone lo spettacolo di Leo Sartogo previsto venerdì 1 settembre.


SAN VINCENZO: UNO SPETTACOLO TRA LE DUNE DI RIMIGLIANO

Per “Spettacolazione”, il cartellone estivo della Val di Cornia, venerdì 4 agosto alle ore 17,30 nel Parco di Rimigliano a San Vincenzo va in scena “Bestie”. Spettacolo liberamente tratto da “Bestie del novecento” di Aldo Palazzeschi, scritto e interpretato da Paolo Panaro. Una proposta teatrale che si snoderà nella striscia di vegetazione mediterranea con lecci e pini, adagiata sulla duna che si affaccia suggestivamente sul mare.

La pièce di Panaro nasce dal desiderio di proporre alcuni fra i materiali sparsi e meno conosciuti del grande autore toscano Palazzeschi. I piccoli racconti sui più esilaranti difetti umani e le lunghe favole sugli animali, trovano finalmente spazio in uno spettacolo, ideato sui modelli del teatro di narrazione. Lo spettacolo vuole rivendicare la finalità morale e poetica della malizia e della furberia in teatro, per smascherare e condannare le ipocrisie e le falsità dell’Italia del secondo dopoguerra e, purtroppo, anche quella di oggi!

La ricerca linguistica e la capacità di stupire il pubblico attraverso il fascino della parola letteraria e il gesto espressivo del raccontare, ricreano, grazie ai testi di Palazzeschi – definito l’Esopo della modernità – il rito dell’ascolto infantile e il diritto del pubblico al divertimento: ironia e sarcasmo tracimano da ogni parola.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al botteghino del Teatro dei Concordi 0565 837028. Lo spettacolo di venerdì 4 agosto è gratuito. Il programma di Spettacolazione è organizzato dai Comuni di Campiglia M.ma, Piombino, San Vincenzo, Sassetta e Suvereto.


I VERDI CHIEDONO PIÙ ATTENZIONE SUL CONSUMO IDRICO E DEL SUOLO

Alla vigilia del consiglio comunale di Piombino del 3 agosto 2006 i Verdi esprimono «condivisione sulle linee generali del piano strutturale d’area dei Comuni di Piombino, Suvereto e Campiglia. La nostra è un’apertura di credito nei confronti delle amministrazioni perché è è stata manifestata disponibilità a proseguire la discussione sui punti di maggior criticità utilizzando lo strumento delle “osservazioni” come mezzo per poter rafforzare e migliorare il Piano strutturale».

Allo stesso tempo però i Verdi rilevano «la necessità di passare dalle parole ai fatti formalizzando una condivisione dei partiti dell’Unione su alcuni dei nostri temi prioritari: misure per non aggravare il deficit idrico della Val di Cornia; attenta pianificazione delle aree industriali libere e non utilizzate; creazione di spazi verdi pubblici all’interno del recupero urbanistico delle “Aree critiche”; incentivazione al ricorso a tecniche di costruzione in bioarchitettura e bioedilizia; rilancio del trasporto ferroviario; riconoscimento dell’agricoltura come comparto strategico di sviluppo per la Val di Cornia».

L’impegno dei Verdi è quello «di far sì che questi temi vengano inseriti correttamente nel Piano strutturale e nei relativi regolamenti attuativi. Il percorso che si è avviato adesso si concluderà tra alcuni mesi dopo che tutte le osservazioni pervenute saranno giudicate dagli uffici competenti. E’ necessario quindi che la fase di valutazione delle osservazioni sia coerente con uno dei cardini del Piano strutturale e cioè il contenimento del consumo di suolo. Queste condizioni, insieme all’inserimento delle nostre priorità sopracitate, rappresentano i termini indispensabili affinché i Verdi possano poi formulare un giudizio positivo sulla stesura definitiva del Piano strutturale».


CONSIGLIO COMUNALE A SAN VINCENZO

Giovedì 3 agosto un Consiglio comunale, che si prevede senza grossi sussulti, è stato convocato per oggi, alle 18 presso la sala consiliare de «La Torre». Infatti, dopo le già annunciate dimissioni da consigliere di Leonardo Caporioni si provvederà alla relativa «surroga» con l’ingresso in consiglio di Claudio Turini, primo in graduatoria dei non eletti.

Dopo le comunicazioni del sindaco e della giunta, si dovrà ratificare la deliberazione della giunta circa una variazione di bilancio. Il consiglio dovrà anche decidere in merito agli indirizzi circa le nomine dei rappresentanti del Comune in società ed altri enti controllati o partecipati nonché in aziende pubbliche ed enti sovvenzionati o sottoposti a vigilanza, in questa ottica si prevede la revoca della deliberazione consiliare n. 51 del 2004. Si parlerà anche in merito alla timbratura su copie di documenti rilasciati ai consiglieri comunali con modifica articolo 24 del regolamento procedimento amministrativo e diritto di accesso.

In ogni caso appare interessante l’interrogazione del gruppo consiliare «Cambiare San Vincenzo» sul traffico veicolare estivo. Il consiglio dovrà anche rispondere a due interrogazioni presentate dal Forum del Centrosinistra: la prima interessante l’inquinamento acustico e, la seconda, entra nel merito al taglio del bosco di Rimigliano.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.8.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 4 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it