NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 14 GIUGNO 2006

Vediamo insieme le notizie di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

SAN VINCENZO: NUOVO DISTRIBUTORE VICINO ALLA COOP DI VIA BISERNO

Nell’area tra la Coop e l’area sosta camper in via Biserno sorgerà un nuovo distributore. L’impianto non sarà però aggiuntivo a quelli esistenti, ma sostituirà il distributore API che si trova attualmente vicino alla ex-Rinascita, e la cui collocazione è già stata dichiarata incompatibile.

Sono questi contenuti della delibera portata in approvazione nel Consiglio comunale di San Vincenzo giovedì 15 alle 18. L’atto del Consiglio serve intanto per individuare l’area che non è ancora di proprietà del Comune, ma che sarà concessa dalla società Olimpia, come già previsto. Una volta che il Comune sarà entrato in possesso dell’area emanerà un bando per realizzare il nuovo distributore, nel quale si terrà conto della volontà di mantenere invariato il numero dei distributori e dell’incompatibilità del distributore API.


CAMPIGLIA, LAVORI ASA PER IL CASALINO

ASA Spa rende noto che proseguono i lavori di estendimento e potenziamento della rete idrica del Comune di Campiglia Marittima per l’approvvigionamento della località Casalino. Per quanto riguarda le reti di distribuzione è stata completata la condotta come da progetto, con estensione anche alle zone limitrofe di San Vincenzo. E’ in programma per giovedì 15 giugno 2006 il completamento dei collegamenti a Campalto. La messa in servizio parziale del primo tratto (dalla ex SS Aurelia alla centrale di Campalto) avverrà entro la fine di giugno.

Per consentire l’effettuazione dei lavori di allaccio del nuovo tratto di tubazione sarà necessario sospendere l’erogazione del servizio sulla via di Botramarmi e in tutta la zona di Campalto. Le difficoltà si verificheranno dalle 8 della mattina fino alla conclusione dei lavori prevista nel corso del pomeriggio della stessa giornata di giovedì 15.

Al ripristino del servizio potranno verificarsi possibili momentanei fenomeni di torbidità dell’acqua. ASA si scusa con la cittadinanza per gli eventuali disagi, assicurando il ripristino quanto più rapido possibile delle normali condizioni di servizio.

SAN VINCENZO: PARTE LA CONSULTA DEI GIOVANI

All’ordine del giorno del primo incontro della nuova Consulta dei giovani , che si riunirà per la prima volta venerdì 16 alle 18 nella sala multimediale della biblioteca, le regole della sua costituzione e di funzionamento.

Con questi argomenti Oltre alle associazioni giovanile e ai ragazzi singoli che hanno già aderito, la consulta è comunque aperta a tutti i ragazzi dai 16 ai 32 anni del Comune di San Vincenzo e intende essere uno strumento di partecipazione e proposta dei giovani alla vita della città. La riunione è coordinata dal consigliere delegato alle politiche giovanili Sara Tognoni.


SAN VINCENZO: UNA DITTA PRIVATA GESTIRÀ L’ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Per i circa 1600 punti luce di illuminazione pubblica di San Vincenzo si profila una gestione privata almeno per i prossimi 10 anni. Il prossimo Consiglio comunale, convocato per giovedì 15 alle 18, discuterà anche della proposta di esternalizzazione dell’illuminazione pubblica, che sarà poi attuata entro l’anno con un bando pubblico per la scelta della ditta che gestirà il servizio per conto del Comune.

Manutenzioni, sostituzioni e interventi vari saranno dunque effettuati da personale non comunale, anche se il Comune si riserva la facoltà di interventi straordinari e comunque il controllo e la responsabilità del servizio. “I motivi di questa scelta sono dovuti essenzialmente all’impossibilità di assumere nuovo personale specializzato in sostituzione di quello attuale, formato da due operai dei quali uno prossimo alla pensione” spiega il Geometra Paolo Cosimi, Responsabile comunale della gestione dei servizi.

“Pensiamo anche che si possano ridurre i costi di manutenzione e migliorare il servizio. Chiederemo ad esempio alla ditta l’istallazione di un sistema di telecontrollo della rete di illuminazione, che permetta la sostituzione delle lampade guaste senza aspettare le segnalazioni.” Dopo il via libera del Consiglio partiranno le procedure per fare la gara e si entrerà in un periodo di transizione di circa 6 mesi, necessario per il passaggio di consegne tra gli operatori comunali e la ditta privata.


IL FOGLIO LETTERARIO A CELLE LIGURE CON « LIBRI AL SOLE»

Dalle 15.00 di sabato 17 alle 20.00 di domenica 18 giugno si terrà nel comune di Celle Ligure Libri al sole, rassegna di editori indipendenti e libri liberi. L’appuntamento è alla Galleria Crocetta dove sarà possibile incontrare migliaia di saggi, avventure, libri per ragazzi, idee, scoperte ed emozioni da leggere fra aperitivi, regali, presentazioni di classici e novità assolute.

L’iniziativa è il frutto della collaborazione del Comune di Celle con l’Associazione Librialsole, che ha dato vita a un progetto innovativo di Ingegneria Culturale con lo scopo di promuovere e creare eventi culturali nei Comuni lontani dalle importanti iniziative di Università e Fiere del Libro. Grazie alla partnership con la Federazione Italiana Editori Indipendenti FIDARE l’Associazione intende valorizzare e in alcuni casi creare Biblioteche e librerie, e, con la sapiente ed illuminata collaborazione di Amministrazioni Pubbliche, trovare spazi espositivi gratuiti per gli Editori. Intento perfettamente riuscito a Celle Ligure dove, grazie all’accoglienza offerta dall’amministrazione, ben 37 case editrici di qualità saranno presenti con i loro stand pronte a catturare l’attenzione e l’interesse dei residenti e degli ospiti della splendida cittadina della Riviera di Ponente

In cambio dell’ospitalità e degli spazi espositivi offerti dall’amministrazione di Celle Ligure, gli editori presenti alla rassegna sono stati invitati a lasciare un dono pari a 150 euro di libri (prezzo di copertina) che andranno alla biblioteca comunale e alla biblioteca scolastica di Celle per un valore totale di più di 5000 euro in libri. I libri saranno scelti durante la rassegna, da una commissione e la selezione dei libri lasciati dagli editori avrà il timbro Le biblioteche di Antonio, come segno di adesione all’omonimo progetto ideato dalla casa editrice Sinnos, che si propone con esso di rendere omaggio al fondatore Antonio Spinelli e favorire la diffusione della piccola editoria indipendente per ragazzi nelle scuole (informazioni in dettaglio su www.dirittodileggere.splinder.com ). Per saperne di più sul progetto e sulle prossime tappe di Libri al sole: www.librialsole.it


PIOMBINO: RIUNIONE DEI GRUPPI DI AGENDA 21 PER LA VAS VAS

Sono convocati per ilgiorno 23 Giugno 2006 alle ore 15,30 c/o il Circondario della Val di Cornia, i gruppi di lavoro A21L per discutere i seguenti argomenti:

1. Analisi bozza di documento finale azione 2 del progetto (allegato alla presente);
2. Presentazione da parte del Dott. Nicoletti (Ambienteitalia) della VEA (Valutazione degli effetti ambientali) del Piano Strutturale d’Area.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.6.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 10 giorni, 16 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it