PHALESIA 2003: DAL PRINCIPATO DI PIOMBINO ALL’EURO

«Dall’antico al moderno. Dal Principato di Piombino all’euro», è questo il tema della mostra curata dal Circolo filatelico numismatico piombinese con l’apporto del Comune di Piombino.

La mostra sarà aperta sabato 11 e domenica 12 al Castello, e si tratta di una delle manifestazioni più attese degli appassionati di francobolli che a Piombino sono davvero tanti.

Due secoli di storia letta sui francobolli e sulle facce delle monete, a partire da quando Piombino era un Principato, e la Baciocca gestiva l’economia e la vita della città, per snodarsi fino ai giorni nostri, con l’avvento dell’euro.

Una storia vista dunque in un’ottica diversa, quella proposta dalla 24ª mostra filatelica e numismatica «Phalesia 2003».

La mostra è gratuita ed aperta al pubblico dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Sarà anche edita una cartolina ricordo e nella mostra, per il solo giorno di sabato, funzionerà un ufficio postale distaccato con annullo speciale (10-12,30 e 15-18).

L’apertura e l’inaugurazione è fissata per sabato 11 alle ore 10.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.10.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    7 mesi, 20 giorni, 3 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it