READING TEATRALE AL PARCO ARCHEO-MINERARIO DI SAN SILVESTRO

Venerdi 6 settembre 2002, tre spettacoli al parco archeo-minerario di San Silvestro a Campiglia Marittima, alle ore 18.30 – 20.30 – 22.00 dal titolo“INFERNI. Il mondo sotterraneo in Dante, Milton, Rimbaud e altri”.
La Parchi Val di Cornia S.p.A. e le associazioni Teatridisabbia e Oltrelospecchio faranno vivere questi Inferni in un reading teatrale nel sottosuolo di Federico Guerri
con Beppe Cosenza, Federico Guerri, Margherita Guerri, Anna Intartaglia, Federico Stefanelli.

L’Inferno non è uno solo.
Nella mente degli uomini, degli scrittori,
vivono numerosi INFERNI. “Un concerto di inferni” come dice Rimbaud.

Lo sfondo è quello della Miniera del Temperino, a Campiglia Marittima,
nella cornice del Parco Archeominerario di San Silvestro.
“La divina commedia” di Dante prenderà vita assieme al “Paradiso Perduto” di Milton e alle altre opere “infernali” che la letteratura ci ha regalato.

E’ consigliata la prenotazione presso il Parco archeominerario di San Silvestro:
tel. 0565 838680

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.8.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 7 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it