SASSETTA: «IL FANTASMA DI ALESSANDRO APPIANI» AL LUGLIO CULTURALE

le due locandine

Sassetta (LI) – Per il ciclo “I VENERDI’ DEL CIRCOLO”, ciclo di incontri, convegni, presentazioni, serate a tema che si tiene ogni anno in occasione del Luglio Culturale sassetano, il Circolo Culturale “Emilio Agostini” di Sassetta organizza la Presentazione del libro e la Proiezione del film “Il Fantasma di Alessandro Appiani”. Partecipano Gordiano Lupi, Patrizia Lessi e Stefano Simone.
 
IL LIBRO, di Gordiano Lupi
Aldo Zelli ha scritto il racconto “Le voci lontane” in Libia, nel 1950. Nel 1986 l’ha ripreso per dargli un finale diverso. Gordiano Lupi nel 2008 rilegge il racconto e usa il personaggio femminile per scrivere un romanzo che racconta anche la figura storico-leggendaria di Alessandro Appiani. Un giallo serrato dai risvolti fantastici ambientato tra Salivoli e Piazza Bovio, persino in via Garibaldi e in via di Malpertuso. Finale a sorpresa, come da tradizione mistery. Il romanzo nel 2023 è diventato un film girato da Stefano Simone, che è uscito prima del libro.

IL FILM, di Stefano Simone
Gordiano Lupi nel suo romanzo si ispirava a un fatto realmente accaduto a Piombino nel XVI secolo, quello di un Principe accusato di orrendi delitti che, nell’immaginario popolare, abita ancora le stanze del suo castello dichiarando la sua innocenza, pieno di livore. Stefano Simone, avvalendosi della sceneggiatura di Roberto Lanzone, Giuseppe Bollino e Matteo Simone, trasporta quella storia nella sua Puglia lasciando Alessandro Appiani sullo sfondo, come un deus ex machina capace di muovere le azioni e i destini dei personaggi, positivi e negativi.

_________________________________

Il CIRCOLO “EMILIO AGOSTINI” DI SASSETTA

Nell’ormai lontano Settembre 1987, questo Circolo Culturale presentò un opuscolo, opera di Gianfranco Benedettini, dedicato alla “Vita ed opera di Emilio Agostini, poeta di Sassetta”, intendendolo come prefazione e premessa ideale alla riscoperta e ristampa delle opere dell’artista, che da sempre ci impegniamo a sollecitare e sostenere.

Da quella prima pubblicazione è nata e si è successivamente sviluppata l’idea dei “Quaderni del Circolo”, intesi come una collana di pubblicazioni, per quanto in veste modesta ed economica, da dedicarsi prima di tutto alle opere del poeta sassetano più famoso ed al cui ricordo abbiamo intitolato la nostra Associazione, ma anche alla presentazione di opere inedite o sconosciute, che possano contribuire alla valorizzazione della cultura e delle tradizioni sassetane, ovvero a quella che e’, in definitiva, la ragione di essere del Circolo stesso.

Con lo stesso spirito e le stesse motivazioni, pur consapevoli della modestia dei nostri mezzi e dei nostri meriti, abbiamo successivamente istituito anche il “Premio Letterario E. Agostini”, da assegnarsi ogni anno, ad un’opera letteraria di interesse locale, e il ciclo di serate a tema dei “Venerdì del Circolo”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.7.2023. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    84 mesi, 12 giorni, 19 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it