PIOMBINO: ROSY DI FALCO ELETTA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ

la commissione Pari Opportunità

Piombino (LI) – Nel pomeriggio di lunedì 3 agosto, si è tenuta la prima riunione della nuova Commissione per le pari opportunità del Comune di Piombino: Rosy Di Falco, consigliere comunale tra le fila della lista Ferrari sindaco, è stata eletta presidente all’unanimità. Le vicepresidenti sono Fabiola Bertolai del Soroptimist Club di Piombino e Nicla Robba di Equality Italia.

“Ringrazio le commissarie – ha detto la neo presidente – per la fiducia che mi hanno dimostrato con il voto. Mi metterò, quindi, sin da subito al servizio di tutta la collettività femminile e non solo. L’auspicio è che questa Commissione lavori unita superando le contrapposizioni politiche: dobbiamo essere un tandem per assottigliare le pareti che separano ancora l’uomo e la donna”.

Come da nuovo regolamento, varato dal Consiglio Comunale, fanno parte della commissione tutte le donne elette – consiglieri comunali e consiglieri di quartiere – gli assessori donna, una rappresentante del Centro antiviolenza di Piombino e le rappresentanti delle associazioni che hanno presentato la candidatura: Arci Piombino, Associazione Mazziniana, Associazione Noi donne, Equality Italia, Fidapa Bpw Italia, Fratelli d’Italia, Pubblica Assistenza, Rete Solidale Antirazzista, Samarcanda, Soroptimist, Spazio H e Spi Cgil Piombino.

Il sindaco Francesco Ferrari è andato ad augurare buon lavoro al nuovo presidente e a tutta la commissione appena insediata.

“Il raggiungimento della parità di genere – dichiara il sindaco Francesco Ferrari – è, purtroppo, un obiettivo ancora da raggiungere: quello che serve è un profondo cambiamento culturale ed è importante che tutti noi, nel quotidiano, ci impegniamo per metterlo in atto. Certamente la commissione ricopre un ruolo cruciale nell’intercettare e mettere in campo tutte le azioni utili all’educazione e alla sensibilizzazione dei cittadini, in particolare i più giovani, affinché la distanza tra maschile e femminile si riduca sempre più e, finalmente, sia riconosciuto alla donna giusto valore”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.8.2020. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 13 ore, 50 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it