VAL DI CORNIA: I NEO SINDACI DI CAMPIGLIA, SUVERETO E SAN VINCENZO

Val di Cornia – Vediamo insieme i risultati delle elezioni amministrative di domenica 26 maggio nei comuni di Suvereto, Campiglia Marittima e San Vincenzo.

__________________________

A SUVERETO VINCE IL SINDACO JESSICA PASQUINI

Jessica Pasquini

Jessica Pasquini espressione della lista Assemblea Popolare Suvereto è la neo eletta Sindaco a Suvereto.  Sono stati 1007 i voti ottenuti (55,7%), mentre Cristina Solignani,  indipendente e sostenuta da Pd e Psi, ha ottenuto 801 preferenze (44,7%).  Vicesindaco uscente, ha 35 anni e risiede a Suvereto dalla nascita, dove risiede con il suo compagno e la figlia di 6 anni.

“Grazie, 1007 volte grazie – ha commentato Pasquini – è un grande orgoglio vedere premiato dai suveretani il nostro progetto. Vorrei ringraziare uno ad uno tutti quelli che hanno creduto in me, tutte le persone che mi hanno supportato. Essere il sindaco di questa splendida comunità sarà una grande responsabilità, un compito che porterò avanti con coraggio ed equilibrio”.

“Un’esperienza incredibile, meravigliosa, che ho affrontato sin dall’inizio con tutto l’impegno possibile – ha commentato Cristina Solignani – in poco più di due mesi abbiamo creato un gruppo, che lavorando con impegno e passione ha proposto ai cittadini un programma vero, concreto, con al centro il solo ed esclusivo interesse per il bene di Suvereto e dei suveretani. Grazie al sostegno ed alla partecipazione di tantissime persone, siamo arrivati a rappresentare oltre il 44% dei cittadini e questi cittadini vorrei poter ringraziare uno ad uno. Il lavoro iniziato troverà continuità tra i banchi del Consiglio comunale, dove rappresenteremo le idee del nostro gruppo e dei cittadini tutti con serietà e rispetto per il ruolo Istituzionale che andremo a ricoprire”.

Gli eletti in Consiglio comunale per Assemblea popolare: Marco Cecchi, Simone Donnoli, Luciano Nocenti, Claudio Parenti, Pierluigi Cortigiani, Valentino Masi, Rosalba Cardinale e Chiara Nocera.
Gli eletti in Consiglio comunale per Uniamo Suvereto: Cristina Solignani, Antonio Russo, Lorenzo Piccioni e Luca Dell’Agnello.

____________________________

ALESSANDRO BANDINI RICONFERMATO SINDACO A SAN VINCENZO

Alessandro Massimo Bandini

Alessandro Bandini riconfermato sindaco di San Vincenzo. Vediamo insieme i nomi che andranno a comporre il Consiglio comunale.

“L’emozione è tanta – ha commentato Bandini – ringrazio i 1.933 elettori che hanno scelto me e la lista San Vincenzo C’è. – ha commentato – Quello di domenica per me è un voto che premia un progetto amministrativo, cinque anni difficili per la situazione economica che ci hanno visto dare il massimo impegno, giorno per giorno, mettendoci sempre la faccia.
Ringrazio tutti perché un rinnovo con simili percentuali è un attestato di fiducia davvero importante per me, per il gruppo di San Vincenzo C’è, per chi mi ha affiancato nei cinque anni di amministrazione e per le persone che mi affiancheranno nelle sfide e nei progetti futuri”.

Lista San Vincenzo c’è: Massimiliano Roventini, Dario Ginanneschi, Delia Del Carlo, Patrizia Nobili, Fausto Passoni, Daniela Cacelli, Roberta Casali, Celeste Tamburini.
Lista San Vincenzo Futura: il candidato a sindaco non eletto Fausto Bonsignori, Elisa Cecchini, Paolo Riccucci.
Lista Svoltiamo San Vincenzo: il candidato a sindaco non eletto Luca Cosimi.

___________________________________

ALBERTA TICCIATI E’ IL NUOVO SINDACO DI CAMPIGLIA M.MA

Alberta Ticciati

Assessora al sociale e allo sport uscente Alberta Ticciati espressione della lista Campiglia Comune sostenuta da Pd, Psi e Comitato Agorà ha vinto le elezioni nel borgo.

La neo Sindaco ha ottenuto la maggioranza dei voti (3.101 voti – 44,3%),  con un distacco di 780 voti da Nicola Bertini del Gruppo 2019 (2.321 voti – 33,2%)  e per finire Giovanni Marconi dell’omonima lista con 1.573 voti (22,5%) che ha permesso di fatto, dividendo il centro destra, il ritorno del PD al governo.

“Ringrazio – ha commentato Alberta Ticciati – i 16 canditati e invito tutti loro, quelli che sono entrati e quelli che non sono entrati, a continuare la collaborazione come parte integrante della squadra. – ha aggiunto – Da cittadina di questo comune avere l’appoggio e il giudizio dei propri concittadini che si incontrano ogni giorno per strada un certo effetto lo fa. Da soli non si governa e io mi accingo a farlo con il contributo e l’ascolto di tutti”.

“Gli elettori hanno scelto – ha commentato Nicola Bertini – congratulazioni ad Alberta Ticciati che guiderà il Comune di Campiglia Marittima per i prossimi 5 anni. La nostra analisi era corretta, stavolta c’era la possibilità storica di cambiare, in tutta la Val di Cornia, purtroppo il quadro politico determinatosi non l’ha consentito. Vince di nuovo il Pd, con una percentuale abbondantemente inferiore al 50%. Sentiamo nel nostro percorso di opposizione che oggi si apre, la responsabilità di rappresentare oltre duemila cittadini di Campiglia nonché la maggioranza dei votanti del borgo, di dover interpretare al meglio la loro fiducia, il loro entusiasmo, la loro attuale delusione. Fieri d’aver avvicinato l’elettorato di nuovo alla politica locale, – ha aggiunto – vogliamo che questo prezioso legame si consolidi nel tempo, il nostro impegno crescerà per questo, per rappresentare l’interesse pubblico. Ringraziamo sentitamente tutti i cittadini che ci hanno dato fiducia, non la deluderemo”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.5.2019. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    25 mesi, 24 giorni, 5 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it