CSP PIOMBINO: SOSTENIAMO LE INIZIATIVE SUL CLIMA

il manifesto in P.za Gramsci del Comitato salute

Piombino (LI) – Venerdì prossimo sarà la “Giornata mondiale del clima”, iniziativa ispirata alle azioni di Greta Thymberg, la sedicenne svedese che sta chiedendo ai governi del mondo di occuparsi di ambiente e clima.  

Come Comitato Salute Pubblica di Piombino siamo idealmente a fianco dei giovani studenti piombinesi che, insieme agli altri ragazzi di oltre 100 città italiane, scenderanno in piazza per una “marcia a favore del clima”; nella stessa giornata in altre parti dell’Europa e del mondo accadrà la stessa cosa.

I cambiamenti climatici ci riguardano da vicino. Un recente studio dell’Enea dimostra come nel 2100 le coste piombinesi saranno ingoiate dal mare, insieme a quelle della costa Versiliese, a causa dell’irreversibile innalzamento del mar Mediterraneo (Enea ha calcolato un innalzamento di 30 centimetri del nostro mare negli ultimi mille anni) e, più in generale, degli oceani. Il principale responsabile è l’inquinamento atmosferico, dovuto alle continue immissioni in aria di inquinanti industriali e non solo.

Pur continuando la nostra battaglia contro l’ampliamento della discarica di Ischia di Crociano, come Comitato Salute Pubblica siamo vicini a tutte le iniziative intraprese a favore della tutela del clima e dell’ambiente in generale che vedranno protagonisti i giovani ragazzi di oggi, al quale rischiamo di lasciare un ambiente irreparabilmente compromesso ed inquinato, nonostante le iniziative di sensibilizzazione e protesta messe in atto. Come Comitato Salute Pubblica siamo convinti che solo facendo “rete”, unendo le nostre forze potremo far sentire forte la nostra voce.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.3.2019. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “CSP PIOMBINO: SOSTENIAMO LE INIZIATIVE SUL CLIMA”

  1. sabina caserio

    A Piombino c’è anche il Promontorio che dovrebbe essere aiutato, liberandolo dai vecchi ed inquinanti motorizzati che possono circolare tutto l’anno, tutti i giorni, lasciando l’aria irrespirabile anche qui. E facendone una discarica di piombo e plastica. Plastica che spesso, tra l’altro, viene bruciata.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    27 mesi, 19 giorni, 9 ore, 57 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it