PIOMBINO: AVVIATI I LAVORI PER LE SEI MAXI PALE EOLICHE AL QUAGLIODROMO

le pale eoliche sopra il Quagliodromo

Premi per ingrandire

Piombino (LI) – Sono stati avviati nelle scorse settimane i lavori per la posa in opera delle sei pale eoliche autorizzate alcuni anni fa dalla Regione Toscana alla Fera Srl, parallele alla spiaggia del Quagliodromo. Il progetto del Parco eolico prevede la messa in opera di 6 torri di 3 MW (circa mt. 180 di altezza completi di rotore) disposte su una fascia di oltre un kilometro  parallele al mare, l’adeguamento di strade esistenti, fondazioni e un cavidotto di 7,5 km. I lavori saranno svolti dalla “Società elettrica Ligure Toscana Srl” con sede a Bolzano, con aereogeneratori realizzati dalla Vestas di Roma.

L’autorizzazione unica da parte della Regione Toscana è la n° 2247 del 29 maggio 2014,e successivi decreti di voltura DD n° 2580 del 20 giugno 2014 e decreti di variante DD n° 5640 del 26 novembre 2015 e DD n° 9459 del 26 settembre 2016.

premi per ingrandire

Nell’area che si trova subito dopo il cancello al termine del parcheggio del Quagliodromo è stata allestita l’area di cantiere dalla società appaltatrice, e sono iniziati i lavori di istallazione degli impianti che saranno curati dalla “Energy system Srl” di Milano.

I progetti previsti in quell’area (premi per ingrandire)

In passato (vedi questo articolo ad esempio) sono state molte le perplessità in relazione a Parchi eolici di questo tipo, posizionati così vicino alla spiaggia, perché impianti di queste dimensioni potrebbero generare molto rumore, e insieme ai miasmi provenienti dalla vicina discarica, pregiudicare sensibilmente la qualità della permanenza sulla spiaggia del Quagliodromo. Inoltre l’altezza, simile a quella delle due ciminiere dell’Enel già presenti, le renderà visibili da grande distanza cambiando il paesaggio della costa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.12.2018. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    20 mesi, 18 giorni, 17 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it