EPIFANIA A PIOMBINO CON LA CACCIA AL TESORO E IL GIOCO DELL’OCA

Piombino (LI) – Archeologia, musica, divertimento. In attesa della Befana, proseguono le iniziative organizzate nella cornice di Piombino in Festa. Molti gli eventi dedicati a grandi e piccini che andranno ad animare la città fino al 7 gennaio.

Si inizia  mercoledì 3 gennaio con la caccia al tesoro, cui seguirà venerdì 5 il gioco dell’oca.  Organizzati entrambi dalla società Parchi Val di Cornia, avranno inizio dalle ore 11.00 nel museo archeologico di Cittadella a Piombino.

Sempre venerdì 5, un assaggio di Epifania in piazza della Rinascita, quartiere Cotone, dove dalle ore 11.30 si aspetterà la Befana che, dalle ore 16.30, distribuirà i dolcetti ai bambini.

L’evento è organizzato dal Tavolo di quartiere Cotone Poggetto e dall’associazione Poggetto Cotone Gruppo 2000.

Tanti gli eventi in previsione per sabato 6 gennaio indicati nella nota comunale.

Si parte la mattina alle ore 10 con il concerto di Befana della banda cittadina Galantara per proseguire alle ore 10.30 con la Befana al Museo.

Nel pomeriggio, dalle ore 15, la Befana sarà nella sala del Perticale. Questa iniziativa è organizzata dall’associazione Desco; alle ore 17 presso la sede del quartiere Riotorto in via delle Scuole, si festeggerà l’Epifania con i Maggerini della squadra del Merlo di Suvereto. Evento curato dall’associazione Cultura e Spettacolo Riotorto.

Al Rivellino, dalle ore 16, nel Villaggio del Natale, allestito nel mese di dicembre e giunto ormai alla sua terza edizione, andrà in scena “La Befana vien di giorno” organizzata da Prendi l’Arte e mettila Ovunque con gli artisti Elena Rapaccini, Diletta Basso e Daniele Caselli. Si ricorda che hanno collaborato anche Valeria Melandri, Matteo Tamburini, Nicole Giorgi, Alessia Camposeo, Luca Busato, Kevin Vannucci, Andrea Bernori, Francesco Bernazzi, gli stagisti di Alma Mater e Teatro Dell’Aglio, con il sostegno del comune di Piombino, della Pro Loco, e di alcune associazioni ed attività commerciali.

Il 6 gennaio è prevista anche un’apertura speciale ai camminamenti superiori e la vista alla Torre (per info 328 8288550) .

Dalle ore 17, in collaborazione con il distaccamento provinciale dei vigili del fuoco di Piombino, sarà la volta della tradizionale discesa della Befana dalle Mura del Rivellino al centro di piazza Verdi.

E ancora nel tardo pomeriggio, a partire dalle ore 18 , il presepe vivente messo in scena dall’associazione Gruppo 2000 muoverà i propri passi nel tratto di corso Vittorio Emanuele tra il palazzo comunale e piazza don Ivo Micheletti; la scena della Natività sarà allestita all’interno del chiostro di Sant’Antimo.

I festeggiamenti si concluderanno domenica 7 gennaio con la festa della Befana, a cura dell’associazione il Falcone, a partire dalle ore 16 presso lungomare Marconi 280.

Alle ore 16,30 , infine, sarà la volta di una “Domenica al Museo”, al museo archeologico di Cittadella, a cura dell’associazione Etruria Classica e della Parchi Val di Cornia.
Per info e prenotazioni: tel. 0565 226445 – prenotazioni@parchivaldicornia.it .

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.1.2018. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 21 giorni, 10 ore, 40 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it