SUVERETO: E’ RIPARTITA L’ATTIVITÀ DEL CIRCOLO PD “NORMA PARENTI”

Suvereto (LI) –  Grazie alla paziente opera dei consiglieri del gruppo consiliare di minoranza “Suvereto Protagonista”, Luca Dell’Agnello, Valentina Mannari e Massimo Tosi, sostenuti anche da numerosi iscritti, è finalmente ripartita l’attività politica del Circolo PD “Norma Parenti” di Suvereto, che segnava il passo dal mese di giugno, quando, in seguito a insanabili dissidi con la Federazione piombinese, si erano dimessi 12 dei 16 componenti il Consiglio Direttivo del Circolo.

La prima iniziativa è stata il recente incontro con gli iscritti alla presenza del consigliere regionale Gianni Anselmi, da sempre vicino alle sorti suveretane, nel corso del quale è stata fatta un’analisi sul risultato del referendum costituzionale, che, nonostante la sconfitta a livello nazionale, ha messo Suvereto, con il 58% dei consensi, al primo posto della provincia di Livorno e al terzo posto dell’intera Toscana tra i comuni che si sono espressi per il SI.

Nel corso dell’assemblea è stata presentata la composizione del nuovo gruppo di coordinamento del PD suveretano, in attesa della celebrazione di quel Congresso di Circolo che, secondo le intenzioni della Federazione piombinese, avrebbe dovuto svolgersi, in via straordinaria, subito dopo le dimissioni del direttivo in carica a giugno.

Il gruppo, oltre ai tre consiglieri comunali, è formato da Francesco Bracci, Maria Brini, Simonetta Floris, Monica Morelli, Serena Rafanelli e Alessandro Sardi.

Il lavoro che il nuovo coordinamento andrà a svolgere, in attesa del congresso che decreterà il nome del nuovo segretario del circolo, verterà su tutti quei punti mai discussi da questa amministrazione ma tanto importanti per La comunità di Suvereto attraverso tavoli di lavoro che partiranno gia dalla prossima settimana e che tratteranno temi come l’ambiente, la cultura, il sociale e agricoltura.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.1.2017. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 20 giorni, 1 ora, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it