LIVORNO: 13, 16 E 19 NOVEMBRE, INCONTRI GIOVANISì

giovani1Livorno – Continuano le iniziative sul territorio della provincia di Livorno per promuovere il progetto Giovanisì della Regione Toscana e Garanzia Giovani in Toscana. I prossimi appuntamenti sono per venerdì 13 novembre a Livorno con un Focus Giovanisì su Fare Impresa, lunedì 16 a Portoferraio e giovedì 19 a Cecina con due Infoday sul progetto regionale.

Gli incontri sono promossi dalla referente dello Sportello Mobile provinciale, in collaborazione con i referenti dei Giovanisì Infopoint, dei Centri per l’impiego del territorio e dei Comuni. Particolare attenzione sarà data alle opportunità su fare impresa nell’ambito del progetto Giovanisì.

Questo il calendario:

  • Focus Tematico Giovanisì su Fare Impresa a Livorno: venerdì 13 novembre, alle ore 15, presso l’Auditorium della Biblioteca Labronica – Villa Fabbricotti, in via della Libertà 30, a  Livorno. L’iniziativa è realizzata dalla referente del progetto Giovanisì per la provincia di Livorno, dal Giovanisì Infopoint di Livorno e dal Comune di Livorno. L’ingresso è libero.
    Scarica la locandina.
  • Infoday Giovanisì a Portoferraio: lunedì 16 novembre, alle ore 10.00, presso la sala della Provincia, in via Manzoni 11, a Portoferraio (LI). L’Infoday è promosso all’interno degli incontri organizzati dal Centro per l’Impiego di Portoferraio per il programma Garanzia Giovani. L’accesso è libero.
    Scarica la locandina
  • Infoday Giovanisì a Cecina: giovedì 19 novembre,  alle ore 10.00, presso l’Auditorium del Comune di Cecina, in via Verdi,  a Cecina (LI). L’iniziativa è promossa all’interno degli incontri organizzati dal Centro per l’Impiego della bassa Val di Cecina per il programma Garanzia Giovani.
    Parteciperà all’incontro anche SINTOC, il Sistema Incubatori Toscana Costiera, per presentare i servizi per le nuove imprese.
    L’accesso è libero, ma è richiesta l’iscrizione all’indirizzo email:  ci.rosignano@provincia.livorno.it .
    Scarica la locandina.

L’invito a partecipare è aperto a tutti: i giovani dai 18 ai 40 anni, le associazioni ed il terzo settore, le imprese e le associazioni di categoria, i liberi professionisti , gli enti e tutti gli interessati.

Per informazioni:

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno del 2011. Si articola in sei aree di intervento: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni per alcune delle opportunità elencate non c’è limite d’età per donne, svantaggiati e categorie protette. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani in Toscana. Info: www.giovanisi.it.

Giovanisì Infopoint è un servizio in collaborazione con UPI Toscana (Unione delle Province d’Italia), ANCI Toscana (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e UNCEM Toscana (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani). Per il calendario degli appuntamenti con il progetto Giovanisì e gli sportelli mobili provinciali nel territorio toscano clicca su giovanisi.it/calendario/

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.11.2015. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 19 giorni, 20 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it