PIOMBINO: OSCAR WILDE APRE IL CARTELLONE AL METROPOLITAN

Il teatro Metropolitan

Il teatro Metropolitan

Piombino (LI) – L’importanza di chiamarsi Ernesto ultima delle sette commedie scritte da Oscar Wilde per la traduzione di Masolino d’Amico, apre il cartellone teatrale al Metropolitan mercoledì 19 novembre alle 21. La più bella commedia di tutti i tempi, capolavoro di Oscar Wilde, arriva a Piombino nel nuovo allestimento che ha conquistato il pubblico di tutta Italia.

La regia di Geppy Gleijeses restituisce ai personaggi la fulgida caratura pensata da Wilde, trovando un giusto equilibrio tra arguzie letterarie e ritmo narrativo. Uno spettacolo che attraversa indenne il tempo che passa. Fedele all’originale per gusto, ambientazione e carattere, e che riesce a conservarne intatta l’ironia assicurando ritmo e piacere alla rappresentazione.

Lo spettacolo debuttò a Londra nel febbraio 1895 e registrò subito un grande successo. Senza dubbio si tratta di un testo dal meccanismo perfetto, colmo di battute fulminanti, dialoghi brillanti, paradossi e nonsense tipici dello stile di Wilde. L’opera è una critica alla società vittoriana con le sue rigide imposizioni sociali, l’ipocrisia, le buone maniere, il rincorrere l’apparenza, il moralismo formale. Tutti i personaggi, non solo i protagonisti, si esprimono attraverso virtuosismi verbali, battute ciniche e sarcasmo e un grande pregio della nuova versione messa in scena da Geppy Gleijeses è proprio il voler rispettare l’impostazione data dallo stesso Wilde: una recitazione che nello stesso tempo risulta non farsesca e neppure realistica.

La stagione teatrale è organizzata dal Comune di Piombino in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo. Info Ufficio Cultura Comune di Piombino tel 0565/63296 Teatro Metropolitan tel. 0565/30385. www.comune.piombino.li.it;  www.fts.toscana.it; www.orchestradellatoscana.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.11.2014. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 18 giorni, 15 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it