PIOMBINO: CHIAREI, «NIENTE FRANA, SONO I LAVORI SOTTO I FRATI»

frana frati

La scalinata e la frana sotto i frati

AGGIORNAMENTO: Interviene l’assessore Chiarei per tranquillizzare i cittadini che quella che sembra una vera e propria frana in realtà è parte dei lavori per la messa in opera delle reti a protezione dei lavori fatti.

«La notizia della presunta frana è assolutamente priva di fondamento ed è stata pubblicata senza alcuna verifica. Come già comunicato al sig. Nannini si tratta di lavori in corso per la rinaturalizzazione della scarpata oggetto dell’intervento complessivo di consolidamento. Vi chiedo cortesemente di dare analogo risalto a questa mia precisazione sulla vostra testata web».

Se di frana non si tratta allora non possiamo che fare i nostri complimenti per il bellissimo biglietto da visita che viene lasciato a turisti e residenti in piena settimana di ferragosto. Turisti e bagnanti che, materassino alla mano, fanno lo slalom in mezzo all’area di cantiere con le macerie ferme li da almeno tre giorni.

_________________________

Non ha fatto in tempo a placarsi la polemica sulle modalità di realizzazione degli interventi di messa in sicurezza della falesia  tra le mura Leonardesche e la chiesa dei frati. che già si riaccenderanno grazie alla frana di una parte dei lavori di consolidamento avvenuta oggi come si può evincere dalle immagini forniteci dal nostro lettore Enrico Nannini che ringraziamo per la segnalazione.

La diga aveva già suscitato riserve e critiche soprattutto da parte di Legambiente che aveva definito l’opera un altro scempio sulla costa. «Quello che sembrava – commentava Legambiente – essere un lodevole intervento di ripristino dell’accessibilità al godimento di un angolo suggestivo della costa urbana con una spiaggetta incastonata alla scogliera, sotto le mura Leonardesche e la chiesa dei frati, si è trasformato nell’ ennesimo scempio con la cancellazione della spiaggia. Un imponente terrapieno alto quattro metri dal mare ha preso il suo posto».

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.8.2014. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “PIOMBINO: CHIAREI, «NIENTE FRANA, SONO I LAVORI SOTTO I FRATI»”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 9 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it